Personaggi di Maison Ikkoku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

1leftarrow.pngVoce principale: Maison Ikkoku.

L'ultima immagine dell'ultimo episodio di Maison Ikkoku. Da sinistra Kentaro Ichinose, Hanae Ichinose (sotto), Akemi Roppongi (sopra), Yūsaku Godai, Kyoko Otonashi con in braccio la piccola Haruka, Yotsuya ed il cane Soichiro.

Questo è l'elenco dei personaggi che compaiono all'interno della serie animata giapponese Maison Ikkoku.

Protagonisti[modifica | modifica sorgente]

Yūsaku Godai[modifica | modifica sorgente]

Yūsaku Godai (五代 裕作 Godai Yūsaku?) è il protagonista indiscusso della serie. È un semplice ragazzo appena diplomato, all'inizio della storia lo vedremo darsi da fare per poter entrare all'università. È succube degli scherzi e prese in giro degli altri inquilini, che organizzano feste nella sua stanza, anche quando lui sta studiando per gli esami. Deve sopportare anche la presenza perenne di Yotsuya nella sua stanza, che può accedervi grazie ad un buco nel muro da lui creato. Si innamora di Kyoko a prima vista, ma dovrà avere pazienza per più di sei anni prima di riuscire a dichiararsi e sposarla. I principali ostacoli saranno (oltre ai pestiferi vicini) Shun Mitaka (spasimante di Kyoko), Kozue Nanao e Ibuki Yagami (rispettivamente collega di Yusaku in uno dei suoi lavori e studentessa della scuola dove Yusaku farà tirocinio). Parecchia confusione è stata fatta nella versione italiana dell'anime col suo nome: si è fatto passare Godai come nome e come cognome talvolta Yusaku (il suo nome), altre volte Yukari (il nome della nonna), altre volte ancora qualcosa d'inventato (Katayama). Godai significa sia "quinta generazione" che "raccolto abbondante".

Kyōko Otonashi[modifica | modifica sorgente]

Kyōko Otonashi (音無 響子 Otonashi Kyōko?) è la coprotagonista della serie. È una ragazza molto affascinante che amministra la vecchia pensione Maison Ikkoku. Il marito è morto per cause che durante la serie non saranno mai chiarite. Il suo cognome da nubile è Chigusa. Diventerà l'oggetto delle attenzioni sentimentali sia del giovane studente Yusaku Godai, che abita nella pensione, che del maestro di tennis Shun Mitaka. Il cognome Chisuga significa "grande varietà di fiori", Otonoshi vuol dire "silenzio" oppure "senza marito"; il nome Soichiro si traduce come "l'unico marito", poiché Kyoko non riuscirà a dimenticare completamente il suo primo amore fino a quando Yusaku non chiederà l'approvazione per il matrimonio sulla sua tomba. Nel manga Kyoko viene chiamata sempre Kanrinin ("amministratrice") per quasi tutta la storia; nell'anime, o quanto meno nel doppiaggio italiano, viene indicata quasi sempre col nome di battesimo, oppure col cognome del marito. Il suo cane, Shiro ("bianco", chiamato così da Soichiro Otonashi), viene ribattezzato Soichiro all'inizio della sua vedovanza, perché sembra non rispondere più al nome precedente. Per sbrigare le faccende domestiche della Maison Ikkoku, Kyoko indossa un grembiule con dei pulcini e la scritta "Piyo Piyo", traslitterazione di "pio pio", ossia il verso dei pulcini; questo particolare riferimento al suo approccio non ancora maturo verso la vita cambierà verso la fine, quando l'inquilina Ichinose le regalerà un grembiule con delle galline e la scritta "Koke Koke", cioè "coco coco" (il verso di galline e polli adulti). Il secondo matrimonio con Yusaku Godai sarà l'inizio di una rinascita, rappresentata all'inizio di Maison Ikkoku: Last Movie tramite l'immagine del kimono nuziale con il disegno di una fenice!

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

Shun Mitaka[modifica | modifica sorgente]

Shun Mitaka (三鷹 瞬 Mitaka Shun?) è il rivale in amore del protagonista. Ragazzo molto affascinante, ha avuto diverse relazioni. Mitaka è un maestro di tennis e conosce Kyoko quando si iscrive al suo corso. Ne rimane affascinato e se ne innamora subito. Proviene da una delle famiglie più ricche della città e per questo Godai ne avrà parecchio svantaggio nella competizione con lui per conquistare l'amore di Kyoko. Si può dire che abbia un unico difetto, una fobia matta per i cani. Ciò renderà problematico il rapporto col cane di Kyoko, Soichiro. Il suo cognome significa "tre aquile" ed è il nome di un quartiere di Tokyo.

Yotsuya[modifica | modifica sorgente]

Yotsuya (四谷 Yotsuya?) è un approfittatore, ed un individuo per niente affidabile. Se ne sta perennemente in casa e non si sa cosa faccia, persino Ichinose e Akemi, pur stando sempre con lui, non sanno cosa faccia nella vita o almeno un po' del suo passato. Solo una volta si è improvvisato venditore di elastici, ma non si sa nient'altro, nemmeno il suo nome (comunque, in una puntata dichiarerà di chiamarsi Gennosuke). Vari suoi parenti hanno abitato l'Ikkoku-kan per generazioni, tanto che guardando le foto nell'album della casa gli altri inquilini penseranno inizialmente che Yotsuya sia immortale. Si diverte importunando in continuazione Godai, e ha anche scavato un buco che collega le stanze dei due, in modo da poter accedere alla camera del ragazzo in qualsiasi momento. Il suo nome significa "quattro vallate"

Akemi Roppongi[modifica | modifica sorgente]

Akemi Roppongi (六本木 朱美 Roppongi Akemi?) è una giovane donna che a prima impressione appare "molto libera e facile". Le piace molto andare in giro per casa con indosso solo gli slip e una veste a mezzo busto leggera. Lavora al bar Cha Cha Maru come cameriera. Provoca per divertimento Godai e partecipa alle feste di Ichinose. Roppongi significa "i sei alberi originali" ed è anche il nome di un quartiere di Tokyo.

Hanae Ichinose[modifica | modifica sorgente]

Hanae Ichinose (一の瀬 花枝 Ichinose Hanae?) è una donna che non sa stare al suo posto, le piace spettegolare e origliare su ogni persona che conosce. Organizza in continuazione feste in casa con gli altri due inquilini Akemi e Yotsuya, feste a tema di birra e sake, molte volte anche a spese di Kyoko e Godai. È sposata con un impiegato (pare che si siano conosciuti ad una gara di bevute) ed ha un figlio di 10 anni, Kentarō. Il cognome Ichinose significa "prime rapide" (forse in riferimento alla sua capacità straordinaria di bere sakè), il nome di battesimo, Hanae, vuol dire "mazzo di fiori", alquanto ironico visto che è bassa e non particolarmente attraente

Kentaro Ichinose[modifica | modifica sorgente]

Kentaro Ichinose (一の瀬 賢太郎 Ichinose Kentarō?) è uno studente delle scuole medie, che ha ereditato la bassissima statura della madre Hanae. Inizialmente prende in antipatia Godai, ma lo svolgersi della storia porterà il ragazzino a vedere in lui una sorta di fratello maggiore. È anche molto affezionato a Kyoko, perché la ritiene l'unica persona normale nella pensione. Svilupperà una cotta per Ikuko, la nipote di Kyoko, un paio di anni più grande di lui, creando, suo malgrado, un parallelismo con il rapporto di Yusaku e Kyoko. Tra tutti gli inquilini è in effetti quello che tiene sempre la testa sulle spalle.

Kozue Nanao[modifica | modifica sorgente]

Kozue Nanao (七尾 こずえ Nanao Kozue?) è una ragazza che si innamora di Godai all'inizio della storia e che lo considererà il suo ragazzo per parecchio tempo. Non nutre cattivi sentimenti nei confronti di Kyoko e, sino al termine, non si rende conto di quali siano i veri sentimenti di Godai. Nanao significa "sette code".

Asuna Kujō[modifica | modifica sorgente]

Asuna Kujō (九条 明日菜 Kujō Asuna?) è una timidissima ragazza di buona famiglia, si innamora a prima vista di Mitaka durante un incontro organizzato dallo zio di lui al fine di favorire un matrimonio di convenienza con la finalità di trarne profitto (i genitori di Asuna sono ricchi correntisti della sua banca). Nell'adattamento italiano prende il nome Azuko o Atsuko. Il cognome significa "nove passaggi"

Ibuki Yagami[modifica | modifica sorgente]

Ibuki Yagami (八神 いぶき Yagami Ibuki?) è una liceale all'ultimo anno di scuola, si prende una cotta per Godai quando quest'ultimo vi trascorre un periodo di tirocinio, creando un parallelo con la storia di Kyoko e Soichiro. Causerà vari trambusti e fraintendimenti a causa della sua testardaggine, arrivando a tentare di convivere forzatamente con Yusaku nella sua stanza. Dopo la fine della storia si iscrive all'università senza aver dimenticato ancora Yusaku. Il cognome significa "otto divinità", e nel doppiaggio italiano è stato usato al posto del nome perfino dal padre (non è poi strano che Yusaku o Kyoko si rivolgano a lei senza chiamarla per nome).

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

Soichiro Otonashi[modifica | modifica sorgente]

Soichiro Otonashi (音無 惣一郎 Otonashi Sōichirō?) è il defunto marito di Kyoko. Lei e Soichiro si incontrarono durante i tempi delle scuole superiori. Kyoko era una studentessa, mentre Soichiro un supplente della sua classe. I due si sposarono contro la volontà dei genitori di Kyoko. La causa della morte di Soichiro non viene mai rivelata, e come gag ricorrente dell'anime, il viso dell'uomo non viene mai mostrato, con grande frustrazione di Godai.

Signor Ichinose[modifica | modifica sorgente]

Signor Ichinose (一の瀬氏 Ichinose-shi?) è il marito di Hanae e il padre di Kentaro. Pur abitando nella Maison Ikkoku, compare raramente, per via del suo lavoro che lo tiene fuori casa per quasi tutto il giorno. Ha sposato Hanae in seguito ad una scommessa persa.

Ikuko Otonashi[modifica | modifica sorgente]

Ikuko Otonashi (音無 郁子 Otonashi Ikuko?) è la nipote acquisita da Kyoko in seguito al matrimonio con Soichiro. Yusaku darà lezioni di ripasso a Ikuko, ma la maggior parte del tempo i due finiranno per parlare di altro. Per Yusaku, infatti, Ikuko sarà una fonte primaria di informazioni sulla vita di Kyoko precedente alla Maison Ikkoku.

Nozomu Nikaido[modifica | modifica sorgente]

Nozomu Nikaido (二階堂 望 Nikaidō Nozomu?) è un personaggio che compare solo nel manga e nel film Maison Ikkoku Last Movie, è l'inquilino della stanza numero 2 all'interno della Maison Ikkoku.

Manager del Cha Cha Maru[modifica | modifica sorgente]

Manager del Cha Cha Maru (茶々丸のマスター Cha-Cha Maru no Masutā?, Cha-cha Maru no Master) è il datore di lavoro di Akemi al bar Cha Cha Maru. Il suo nome non è conosciuto. In alcune occasioni si comporta come "voce della ragione" nel proprio locale, quando Akemi e gli altri stanno esagerando a bere. Di lui si sa che è divorziato ed a fine serie chiederà la mano di Akemi.

Sakamoto[modifica | modifica sorgente]

Sakamoto (坂本 Sakamoto?) è il migliore amico di Godai fin dai tempi della scuola, come dimostra una fotografia, nonché suo compagno di bevute. In più di una occasione ha offerto un tetto per dormire al suo amico, ed ha a sua volta dei problemi con le donne (lui non riesce a trovarne una). È padrone di una gattina che ha chiamato Kyoko.

Yukari Godai[modifica | modifica sorgente]

Yukari Godai (五代 ゆかり Godai Yukari?) è la nonna di Godai. Vive con i genitori di Godai, ed è spesso in visita alla Maison Ikkoku per vedere come sta il proprio nipote preferito. È molto apprezzata da Yotsuya, Akemi ed Ichinose perché durante le proprie visite diventa una loro compagna di bevute. Tuttavia si preoccupa sinceramente per il proprio nipote e tutti i suoi piani hanno lo scopo di favorire la relazione fra Godai e Kyoko.

I genitori di Kyoko[modifica | modifica sorgente]

Signor Chigusa (千草氏 Chigusa-ji?) e Ritsuko Chigusa (千草律子 Chigusa Ritsuko?) sono i genitori di Kyoko. Inizialmente erano contrari al matrimonio della figlia. In seguito alla morte di Soichiro sono stati contrari alla decisione di Kyoko di non risposarsi. Soprattutto la signora Ritsuko preferirebbe vedere Kyoko sistemata con un uomo facoltoso (come Mitaka). Al padre di Kyoko invece non dispiacerebbe che Kyoko rimanesse a vivere da loro.

Signor Otonashi[modifica | modifica sorgente]

Il Signor Otonashi (音無老人 Otonashi Rōjin?) è il proprietario della Maison Ikkoku, padre di Soichiro e precedente suocero di Kyoko. È un uomo molto generoso e gentile, che considera Kyoko come una figlia e troverà un lavoretto da insegnante a Godai.

Sayako Kuroki[modifica | modifica sorgente]

Sayako Kuroki (黒木 小夜子 Kuroki Sayako?) è una compagna di Godai all'università, faceva parte del club delle marionette. In seguito aiuterà Godai a trovare il lavoro di maestro d'asilo. Nel finale della serie verrà rivelato che si è sposata con un compagno del club delle marionette.

Iioka[modifica | modifica sorgente]

Iioka (Iioka 飯岡?) è il gestore del locale Bunny Cabaret, amico di Sakamoto. Godai lavorerà per lui dapprima come "buttadentro" ed in seguito come baby sitter dei bambini delle cameriere del locale. Si dimostrerà sinceramente affezionato a Godai, e gli darà diversi (discutibili) consigli su come gestire i propri rapporti sentimentali.

Zenzaburo Mitsukoshi[modifica | modifica sorgente]

Zenzaburo Mitsukoshi (三越 善三郎 Mitsukoshi Zenzaburō?) è un personaggio presente solo nell'anime. Zenzaburo occupa la stanza numero tre della Maison Ikkoku per un breve periodo. Si scoprirà che l'uomo stava ispezionando il posto per valutare la possibilità o meno di costruire un nuovo edificio. Alla fine deciderà di lasciare stare e non comparirà mai più nella serie.[1]

Preside Kamiogi[modifica | modifica sorgente]

Preside Kamiogi (上荻先生 Kamiogi-sensei?) è la Preside della scuola di Yagami ed insegnante di Kyoko durante la sua adolescenza. Avrà diversi problemi nel gestire Godai come insegnante.

Haruka Godai[modifica | modifica sorgente]

Haruka Godai (五代春香 Godai Haruka?) è la figlia di Kyoko e Godai nata nel 1987, che compare nell'ultimo episodio della serie. Il suo nome vuol dire "Vento di primavera".

"Moe" e "Mei" Mitaka[modifica | modifica sorgente]

Sono i due gemellini nati da Mitaka e Asuna. Nel manga i loro primi dentini splendono già come quelli del padre. Non è dato sapere se Moe e Mei siano i loro veri nomi, in quanto ricavati da dei ricami sui loro bavaglini e mai pronunciati.

Animali[modifica | modifica sorgente]

Soichiro[modifica | modifica sorgente]

Soichiro (惣一郎さん Sōichirō-san?) è il cane randagio adottato da Soichiro e Kyoko, durante i loro primi periodi di vita matrimoniale. Il suo nome inizialmente era Shiro (Bianco), ma in seguito Kyoko lo ribattezzò Soichiro, come il defunto marito. Il suo ruolo nella serie è principalmente comico: da un lato Mitaka entra continuamente nel panico al suo cospetto; dall'altro Godai continua a sognare che il marito di Kyoko avesse il suo volto, dato che la vera faccia di Soichiro Otonashi non viene mai rivelata. Soichiro è diventato uno degli elementi più caratteristici della serie: infatti sia nel doppiaggio originale, che nell'adattamento italiano, l'abbaiare di Soichiro non viene riprodotto dai versi di un vero cane, ma da un doppiatore che si limita a recitare "Bau".

McEnroe[modifica | modifica sorgente]

McEnroe (マッケンロー Makkenrō?) è il cane adottato da Mitaka (un Volpino di Pomerania), per superare la propria fobia dei cani. Il suo nome è un omaggio al celebre tennista John McEnroe.

Salad[modifica | modifica sorgente]

Salad (サラダ Sarada?) è una dei numerosi cani di Asuna. Verrà ingravidata da McEnroe, il cane di Mitaka. Questa situazione fraintesa da Mitaka, porterà al matrimonio fra lui ed Asuna.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vedi episodi 50 Il nuovo inquilino e 51 La spia

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga