Personaggi di Beyblade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

1leftarrow.pngVoce principale: Beyblade.

1leftarrow.pngVoce principale: Beyblade Metal Fusion.

Personaggi principali di Beyblade (Prima serie)

Questa è una lista dei personaggi del manga e anime Beyblade.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

BBA-G Revolution[modifica | modifica sorgente]

La BBA-G Revolution è la squadra dei protagonisti nelle tre serie. Nella prima serie, i quattro ragazzi che compongono la BBA (Beyblade Battle Association) sono i finalisti del torneo nazionale del Giappone e vengono scelti dal presidenti Daitenji. I loro beyblade prendono i propri nomi da alcuni animali, e sono: Dragoon (Drago), Driger (Tigre) e Shell (nella versione italiana Draciel) (Guscio). Non è invece risaputo a quale animale si riferisca Dranzer, il beyblade di Kai. Nella serie animata la squadra è anche chiamata Bladebreakers.

  • Takao Kinomiya (木ノ宮タカオ?): giapponese, è allegro, spavaldo, molto impulsivo, crede sempre in sé stesso e non si arrende mai. Il suo Beyblade si chiama Dragoon (ドラグーン Doraguun?) e all'interno di esso è imprigionato il potere del Drago Azzurro (青龍 Seiryu?). Diventerà campione del mondo di beyblade per tre volte consecutive nell'arco delle rispettive stagioni TV.
  • Kai Hiwatari (火渡カイ?): giapponese, ma ha vissuto la sua infanzia in Russia, è chiuso e molto scontroso, se ne sta sempre in disparte e inizialmente non considera amici i suoi compagni. Il suo Beyblade si chiama Dranzer (ドランザー Doranzaa?) e al suo interno è imprigionato il potere dell'Aquila Rossa (朱雀 Suzaku?) o "Fenice Rossa".
  • Rei Kon (金李?): cinese, ha viaggiato in molti paesi acquistando così una vasta esperienza che lo contraddistingue in ogni occasione. Il suo Beyblade si chiama Driger (ドライガー Doraigaa?) e al suo interno è imprigionato il potere della Tigre Bianca (白虎 Byakko?).
  • Max Mizuhara (水原マックス?): per metà statunitense e per metà giapponese, è buffo e gentile con chiunque, la difesa è il suo punto di forza. Il suo Beyblade è Draciel (ドラシエル Dorashieru?) e al suo interno è imprigionato il potere della Tartaruga Nera (玄武 Genbu?).
  • Professor Kappa (キョウジュ Kyouju?): giapponese, ha una grande conoscenza dei beyblade e porta sempre con sé un computer portatile. Possiede un Beyblade con una molla che gli permette di saltare chiamato Einstein (アインシュタイン Ainshutain?), riferimento allo scienziato tedesco Albert Einstein.
  • Daichi Sumeragi (皇大地?): giapponese, fa la sua comparsa nella terza serie, è più spavaldo e impulsivo di Takao (questa somiglianza di carattere li porterà spesso ad avere dei battibecchi), il suo beyblade si chiama Gaia Dragoon (ガイアドラグーン Gaia Doraguun?), si unisce al gruppo nonostante sia il più debole. Appare anche nel film, ambientato prima della terza stagione, rivelando una potenza pari a quella di Takao e mostrando il Bit Power del suo Beyblade è come quello di Takao un drago.
  • Hiromi Tachibana (立花ヒロミ?): giapponese, fa la sua comparsa nella seconda serie, è una ragazza molto vivace, segue sempre il gruppo di Takao e spesso litiga con quest'ultimo e con Daichi a causa del suo pessimo carattere. Nella versione italiana il suo nome è stato cambiato in Hilary.
  • Presidente Daitenji (大転寺会長?): è il presidente della società BBA e anche l'organizzatore dei tornei che si svolgono sul suolo nipponico.
  • Mr. B: nigga, spesso aiuta il professore a potenziare i blade dei Bladebrakers. Compare solo nel manga.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

White Tigers[modifica | modifica sorgente]

È la squadra del villaggio della Tribù della Tigre Bianca (白虎族 Byakko Zoku?), nonché campioni della Cina. I nomi dei loro Beyblade iniziano tutti con "Garu" e derivano da nomi di animale: Lion (Leone), Lynx (Lince), Monkey (Scimmia) e Grizzly.

  • Lai Cheng (チェン・ライ?): cinese, appartenente al villaggio della Tigre Bianca, Lai è il fratello maggiore di Mao. Migliore amico di Rei, durante il torneo si scontrerà con lui nella finale, ritenendolo un traditore per aver abbandonato il villaggio e aver infranto la regola più importante. Nel corso della storia, lui e gli altri componenti dei White Tigers cambieranno idea sul suo conto. Il suo beyblade si chiama Galuon (ガルオン Garuon?) e vi è rinchiuso il potere del Leone Nero. Nella terza serie, credendosi inferiore a Rei, si sottopone ad allenamenti estenuanti che lo temprano fisicamente e psicologicamente. Lai è il capitano dei White Tigers.
  • Mao Cheng (チェン・マオ?): cinese, Mao è la sorella minore di Lai e fa parte degli White Tigers. Innamorata fin da bambina di Rei, soffrirà molto per la sua partenza. Il suo beyblade si chiama Galux (ガルクス Garukusu?) e vi è rinchiuso il potere di un Felino.
  • Kiki (キキ?): è il componente più giovane della Tribù della Tigre Bianca. Nel torneo cinese è la riserva della squadra, nonostante sia riuscito a sconfiggere Takao. Il suo Beyblade è Galman (ガルマーン Garumaan?) ed il suo Bit Power è una Scimmia.
  • Gao (ガオウ?): è alto e robusto ma ha un'intelligenza limitata, tuttavia la sua forza distruttiva è inferiore solo a quella di Lai. Il suo beyblade si chiama Garzly (ガルズリー Garuzurii?) ed il suo Bit Power è un Grizzly.

PPB - All Starz[modifica | modifica sorgente]

All Starz (オールスターズ Oorusutaazu?) è la squadra di Judy Mizuhara del progetto PPB (Project Power of Beyblade), campioni negli USA, i quattro blader nella prima serie praticano tutti un particolare sport: Tennis, Football Americano, Basket e Baseball. I loro beyblade iniziano tutti con Tora (traslitterato Try) e prendono i loro nomi dagli animali raffigurati sui loro Bit Power: Eagle (Aquila), Scorpion (Scorpione), Horn (Corno) e Alligator (Alligatore). Queste caratteristiche fanno però eccezione con Rick che appare nella terza serie.

  • Michael Sommers (マイケル・ソマーズ?): è il membro più forte degli All Starz nella prima serie. Lancia il suo beyblade come se stesse giocando a Baseball. Il suo beyblade si chiama Trygle (トライグル Toraiguru?) ed il suo Bit Power è un'aquila di fiamme.
  • Eddy (エディ?): è uno dei più forti degli All Starz nella prima serie, infatti sconfigge Rei molto facilmente. Lancia il suo beyblade Trypio (トライピオ Toraipio?) come una palla da Basket, il suo Bit Power è uno scorpione.
  • Steve (スティーブ?): è molto forte ed assume la posa da giocatore di football americano quando lancia il suo beyblade, sconfigge Rei in un incontro libero, ma verrà poi sconfitto da Takao. È l'unico del PPB a non comparire nella terza serie. Il suo beyblade si chiama Tryhorn (トライホーン Torahoon?) ed il suo Bit Power è un bisonte.
  • Emily Watson (エミリー・ワトソン?): membro degli All Starz e componente del PPB di Judy Mizuhara, nel team svolge lo stesso ruolo che il professor Kappa svolge nei BBA (ma ovviamente è molto più potente di lui). È una ricercatrice oltre ad essere un'ottima tennista, e compare nella prima e nella terza serie. È un vero genio, il suo beyblade si chiama Trygator (トライゲータ Toraigeeta?) ed è un Alligatore.
  • Rick Anderson (リック・アンダーソン?): statunitense, fa la sua prima apparizione nella terza serie; è il nuovo blader inserito da Judy nel PPB. Ha un carattere aggressivo ed arrogante, ma si troverà a far coppia assieme a Max nel torneo mondiale. Il suo beyblade si chiama Rockbison (ロックバイソン Rokkubaison?) ovvero "Bisonte di Roccia". Rick, dopo essere stato battuto nell'incontro con la BBA, rivela ai compagni di aver sempre combattuto anche per chi aveva riposto in lui le sue speranze di vittoria.
  • Judy Mizuhara (水原ジュディ?): è la madre di Max, è a capo del PPB ed allena la squadra All Starz. Compare in tutte e tre le serie. Inizialmente tratta Max in modo indifferente pensando solo alla vittoria.

European Dream - Majestic[modifica | modifica sorgente]

I Majestic (conosciuti nell'edizione italiana dell'anime come European Dreams), in originale Euro Team (ユーロチーム Yuuro chiimu?) sono la squadra europea, formata dai campioni di beyblade francese (Olivier), italiano (Giancarlo), tedesco (Ralph) e britannico (Johnny). Nell'anime sono la causa della nascita del Team delle Tenebre, mentre nel manga appaiono durante il torneo nel volume 5. Nell'anime usano delle armi bianche come dispositivo di lancio per i loro beyblade ed all'inizio sono molto arroganti, ma in seguito capiscono l'importanza dello spirito di squadra.

Da notare che esistono stati Europei (come la Spagna nella terza serie o la Danimarca nel manga) che vengono rappresentati da squadre proprie.

  • Ralph Jurgens (ラルフ・ユルゲンス Rarufu Yurugensu?), campione di beyblade tedesco e leader del gruppo. È un ragazzo molto ricco ed altezzoso. Il suo beyblade si chiama Grifolyon (グリフォリオン Guriforion?) e come bit power ha un grifone. Nel manga il suo beyblade è in grado anche di trasformarsi in un modellino di grifone. Nell'anime è un rivale di Takao, mentre nel manga lo è di Kai. Nel doppiaggio americano si chiama Robert Jurgen. Alla sua prima apparizione usa un normale dispostivo di lancio, mentre più avanti userà un mazzafrusto.
  • Giancarlo Tornatore (ジャンカルロ・トルナトーレ Jankaruro Torunatoore?) chiamato Gianni nella versione italiana è il campione italiano di beyblade e vive a Roma, figlio di una famiglia molto agiata, ama molto uscire con le ragazze. Il suo beyblade si chiama Amphilyon (アンフィリオン Anfirion?) ed il suo bit power è una Anfesibena Utilizza come dispositivo di lancio una spada ed uno scudo dell'Antica Roma. Nel doppiaggio americano si chiama Enrique Giancarlo.
  • Johnny McGregor (ジョニー・マクレガー Jonii Makuregaa?), campione del Regno Unito di origine scozzese, pratica golf e tennis. Si fa chiamare il Gladiatore scozzese Il suo beyblade si chiama Salamaryon (サラマリオン Saramarion?) ed il suo bit è una Salamandra e viene lanciato con un'ascia. Di carattere è molto sarcastico. Nella versione italiana si chiama Andrew.
  • Olivier Polange (オリビエ・ポーランジェ Oribie Pooranje?) è il campione francese e vive a Parigi dove incontrerà i Bladebreakers durante il loro viaggio in Europa. Il suo beyblade si chiama Unicolyon (ユニコリオン Yunikorion?) ed il suo bit power è un Unicorno. Usa uno stocco come dispositivo di lancio. Nel doppiaggio americano si chiama Oliver Polanski. È molto ricco perché è figlio di un miliardario.

Borg - Neoborg[modifica | modifica sorgente]

La Borg è la squadra campione della Russia creata da Vladimir Vorkov, i suoi membri cresciuti e allenati nel Monastero Vorkov, sono considerati i più forti del mondo. Nella terza serie si chiameranno Neoborg e nel loro team ci sarà anche Kai. I loro beyblade sono: Wolf (Lupo), Falcon (Falco), Sea (Mare) e Viper (Vipera). Nella prima serie la squadra è nota come Demolition Boys, mentre Borg è il nome dell'organizzazione a cui appartengono. La Borg aveva come scopo finale quello di conquistare il mondo con i beyblade.

  • Yuri Ivanov (ユーリ・イヴァーノフ?): russo, nato e vissuto a Mosca, compare nella prima e nella terza serie. Yuri è il capitano della squadra russa, la Borg, conosciuta anche con il nome di Demolition Boys. Come Kai ha vissuto un'infanzia tormentata nel monastero Vorkov, e come tutti i membri della sua squadra è freddo e schivo. Il suo beyblade si chiama Wolborg (o Ulborg) (ウルボーグ Uruboogu?) e contiene lo spirito di un Lupo alato d'argento. Il suo elemento è il ghiaccio.
  • Boris Kuznestov (ボリス・クズネツォーフ?): è, assieme a Sergei, il più forte della Borg dopo Yuri. Non è risaputo chi tra lui e Sergei sia il più forte. Boris è considerato il blader più spietato della Borg, infatti nel suo incontro con Rei usa molti attacchi contro Rei per fargli perdere tutte le forze. Infine il cinese vince mettendo a repentaglio la propria stessa vita e finendo in ospedale. Il suo beyblade si chiama Falborg (ファルボーグ Faruboogu?) e il suo Bit Power è un Falco.
  • Sergei (セルゲイ?): è il primo sfidante nelle finali in Russia e sconfigge Kai Hiwatari in due round secchi. Il suo beyblade si chiama Seaborg (シーボーグ Shiiboogu?) e il suo Bit Power è una Balena. Il suo elemento è il mare.
  • Ivan Pahov (イワン・パホーフ?): è il blader meno forte della Borg, ciononostante, quando fa la sua prima apparizione, tiene testa a Takao. Prima delle finali sconfigge Steve degli All Starz. È l'unico dei russi a non comparire nella terza serie. Il suo beyblade si chiama Wyborg (o Vyborg) (ワイボーグ Waiboogu?) e il suo Bit Power è una Vipera.

Scudi Sacri[modifica | modifica sorgente]

  • Ozuma: Ozuma è il capitano degli Scudi Sacri (Saint Shields). Cercherà in tutti i modi di appropriarsi del Drago Azzurro, il Bit di Takao. Nei primi due episodi della versione originale si fa chiamare Mister X, svelando poi il suo vero nome, mentre nella serie italiana verrà chiamato sempre Mister X. Compare nella seconda serie assieme al suo team. Non è noto da dove gli Scudi Sacri provengono; si sa solo che sono originari del villaggio dove è stato inventato il gioco del Beyblade. Il suo beyblade si chiama Flash Leopard e racchiude il potere di un leopardo
  • Mariam: Mariam è l'unico componente femminile del team degli Scudi Sacri. Compare nella seconda serie ed è designata dal gruppo per appropriarsi di Draciel, il Bit di Max. Tra i due nascerà un legame particolare. Il suo hobby preferito è prendere in giro Dunga, il più debole del gruppo. Mariam è la sorella maggiore di Jusuf. Il suo beyblade si chiama Sharkrash e racchiude il potere di uno squalo.

Psychic[modifica | modifica sorgente]

Gli Psychic (サイキック Saikikku?), nell'edizione italiana Psico Team sono una squadra creata dall'organizzazione malvagia di Jideon in Beyblade V-Force. Dipendono dallo scienziato Zagart, ex-collega del presidente Daitenji che dà la caccia ai bit-power.

  • Yuya Minami (南ユウヤ Minami Yūya?): Un ragazzo che frequentò lo stesso istituto di Kai, nonché suo grande fan. Il tempo trascorso all'istituto, Kai lo passerà appunto con Yuya, che desidera diventare forte almeno quanto Kai, alla fine il ragazzo diventerà il primo Blader a possedere un animale sacro cybernetico, appunto l'aquila rossa Cybernetica. Entra nello Psychic team (Divisa verde) ma verrà sopraffatto da questa stessa forza incontrollabile, non ancora perfezionata, e morirà.
  • Kane Yamashita (ケイン山下 Kein Yamashita?): Capitano degli Psychic Team, vestito di viola, sembra essere il più forte di tutta la sua squadra. Una volta aveva un animo buono e incorruttibile come Salima, ma poi affetto dalla brama di potere si lascia corrompere dai bit power cibernetici, il suo è Cyber Dragoon. È un caro amico di Takao, ed ha un debole per l'amica e compagna Salima.
  • Salima (サリマ Sarima?): uno dei componenti dello Psychic Team, la squadra formata da Jideon; i suoi componenti sono proprietari dei Bit Power Digitali, riproduzioni potenziate dei Bit Leggendari. Il suo Bit è la versione digitale di Driger, Cyber Driger. Ha un rapporto speciale con Rei, ma sembra anche che si sia presa una cotta per il suo amico e capitano, Kane. Compare all'inizio della seconda serie. Verso gli ultimi episodi di V-Force si scopre che a smesso di combattere ed ora fa l'allenatrice con Goki nel suo paese natio, il canada. Nell'ultimo episodio di G-Revolution la vediamo scendere da un aereo con tutta la sua squadra.
  • Jim (ジム Jimu?): uno dei componenti dello Psychic team, la squadra formata da Jideon, il suo bey si chiama Cyber Draciel omonimo di Draciel e il suo Bit Power è la rappresentazione della tartaruga digitale. Riesce a sconfiggere Max e ha ottenere il primo Bit Power leggendario.
  • Goki (ゴウキ Gōki?): è un membro dello Psychic Team, la squadra formata da Gideon. Il suo bey si chiama Cyber Dranzer che il primo proprietario era Yuya un amico di Kai. Il suo Bit Power è l'aquila digitale, viene sconfitto da Kai. Verso gli ultimi episodi di V-Force parte con la sua squadra, ma invece di tornare con Kane e Jim, va in Canada con Salima ad insegnare tecniche di beyblade a giovani talenti. Viene visto scendere da un aereo con Salima, Kane e Jim nell'ultimo episodio di G-Revolution.
  • Gideon (ギデオン Gideon?) è il leader dello Psico Team, agli ordini di Zagart. È lui per primo a proporre l'idea del Bit Power digitale e a reclutare Kane e i suoi amici. Scompare nel crollo della sede della sua organizzazione.
  • Dr. B: un malefico scienziato pazzo al servizio di Gideon, nonché creatore dei Bit Power digitali. Il suo vero nome è Rourke W. Bender. Nonostante la sconfitta di Gideon, muore insieme a Gideon, ucciso da una scarica elettrica.

King e Queen[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente questi due blader affrontano i nemici per avere come premio di vittoria dei componenti per i beyblade. I loro bit-power rappresnetano due centicore.

  • King : È un giocatore di beyblade ed anche cacciatore di pezzi da ricambio per Bey. King è di pelle scura ed ha i capelli albini, lunghi sempre spettinati. Gioca spesso a coppia con Queen e come lei è infinitamente sleale nel gioco. Il suo bey si chiama Ariel e la sua forma è quella di una capra. King e Queen fronteggiano Jessie e Mariam, sconfingendoli. King si affronta anche con Kei e Max, venendo sconfitti da quest'ultimi. Queen e King usando indossare una divisa bianca e nera, sebbene sleali il loro di style in coppia e molto armonico, ricorda i due F-Sangers che compaiono in G-Revolution. Lui e la sorella vengono contattati dalla dottoressa. Appare nei titoli finali dell'ultima serie, assieme alla sorella mentre si fronteggiano con Julia e Raul.
  • Queen: In tutto è per tutto uguale al fratello, se non per la pelle pallidissima e i corti e lisci capelli neri. La sua avversaria prediletta è Mariam. Queen sembra spesso predominare la scena tra i due. Il suo beyblade si chiama Gabriel ed è simile a quello del fratello, rappresenta un ariete. Queen è solita essere sleale negli incontri, non solo lasciando entrare nel campo il fratello in un incontro singolo, ma lasciandosi anche aiutare dalla dottoressa a sabotare i bey. Lei e il fratello vengono contattati dalla dottoressa nella speranza di conquistare la pietra e i quattro Bit-Pover sacri. Queen e King usando indossare una divisa bianca e nera, sebbene sleali il loro di style in coppia e molto armonico, ricorda i due F-Sangers che compaiono in G-Revolution. Nei titoli di coda dell'ultimo episodio della terza serie, Queen è vista duellare in coppia con il fratello con i due spagnoli Julia e Raul.

F-Sangre[modifica | modifica sorgente]

  • Raul Fernandez: spagnolo, Raul è uno dei componenti del team spagnolo. Compare, insieme alla sorella Julia, nella terza serie, durante il torneo in Spagna. All'inizio si presentano come artisti di strada e giocolieri. Dopo il loro numero di beyblade, Lai afferma che anche lui potrebbe fare quei "giochetti". Raul gli propone una sfida a due: lui e la sorella contro Lai e Rei. Il ragazzo accetta e credendosi superiore, prende sottogamba i suoi avversari e perde clamorosamente, svenendo alla fine dell'incontro. Durante il torneo sveleranno la loro identità.
  • Julia Fernandez: sorella gemella di Raul. Insieme al loro allenatore Romero, formano la squadra ufficiale spagnola. Lei e il fratello sono in perfetta sincronia e, spesso, riescono a battere i loro avversari proprio grazie a questa speciale sintonia. Julia e Raul sono i due componenti del team spagnolo F-Sangre.
  • Romero: allenatore di Raul e Julia. Non ha un ruolo rilevante durante il torneo ma aiutera Kai Hiwatari a superare il trauma per la sconfitta di Brooklyn e controllare il suo nuovo bey, Dranzer MS.

BEGA[modifica | modifica sorgente]

  • Brooklyn: antagonista della terza serie. Non è malvagio, infatti la sua indole è manovrata dal terribile e infido Vorkov. Appartiene alla squadra della BEGA ed è il miglior blader che si sia misurato con i Blade Breakers, è dotato di una forza straordinaria e un'abilità unica, non ha mai perso una sfida, non si è mai allenato e non gli piace il beyblade perché è troppo forte e nessuno riesce mai a preoccuparlo. Brooklyn con il beyblade sa fare ciò che vuole, sa come finiranno gli scontri anche senza vederli, può rendersi invulnerabile, distruggere ciò che vuole e risucchiare l'energia del suo nemico durante il combattimento, inoltre può copiare ogni attacco e renderlo migliore dopo averlo visto una volta, prevede i movimenti del suo avversario ed è superiore a qualsiasi altro blader. Quando Kai lo sconfiggerà (usando la sua stessa energia vitale per impedire a Dranzer di disintegrarsi durante lo scontro), diventerà pazzo, avendo perso la sola cosa che gli restava: l'invincibilità. In realtà, è un ragazzo dolce e timido, amante della natura e che soffre terribilmente la propria solitudine dovuta al suo essere troppo forte perché gli altri si avvicinino a lui. Diventerà uno spietato blader, ma viene cambiato durante lo scontro con Takao (che per tenergli testa fonde il suo Drago Azzurro con gli altri 4 Bit Power), il quale riesce a farlo appassionare al Beyblade, l'esito del loro scontro non è stato rivelato. Il suo bit power raffigura Zeus re dell'Olimpo e il suo potere viene considerato simile a quello di un buco nero, perché niente può resistergli e ogni cosa dinanzi a lui muore.
  • Garland Zettbarth: è il 2° blader in abilità e potenza della BEGA e rivale di Brooklyn, proviene da una famiglia di campioni e da questo trae il suo desiderio di vittoria e successo nel mondo del bey professionistico ideato da Vorkov, tuttavia scoprirà con la lotta con Takao che le sue ambizioni e la sua ossessione per i risultati della sua famiglia bloccano il suo vero spirito di Blader. Avverte Kai di non sfidare Brooklyn perché "avrebbe visto l'inferno", sembra che alla fine sarà proprio lui a diventare suo amico. Il suo Bey è Apollo, collegato alla divinità del sole e delle arti.
  • Hitoshi Kinomiya: giapponese, fratello maggiore di Takao, al quale ha insegnato il gioco del beyblade; compare per la prima volta nella terza serie. Svela la sua identità alla fine del torneo nazionale, accettando di diventare allenatore dei Blade breakers. Passerà poi ad allenare i Justice 5, una squadra composta da ottimi blader, in seguito ad alcune incomprensioni con Kai, poco incline ad obbedire agli ordini. Il suo pseudonimo è "Jin della Tempesta" e nel manga appare sin dal primo capitolo. Nella versione americana il suo nome è Hiro Granger.
  • Ming Ming: blader della BEGA. Ming Ming è anche una cantante di successo che attira su di sé e sulla BEGA molta attenzione. Nella sfida tra i Justice 5 e i g-revolution, Ming Ming affronta Daichi vincendo la sfida. Inizialmente anche il professor Kappa è un suo fan mentre Hilary diventa una sua grande rivale in quanto quest'ultima non sopporta l'impertinenza della bleader. Il suo Bey è Venus, ispirato all'omonima divinità greco-romana
  • Mistel: misterioso blader della BEGA. Incontra Rei in Cina e, dopo essersi battuti, partono per il Giappone, poiché Rei non riusciva a credere al fatto che la BBA non esistesse più. Nella sfida contro i G-revolution, Mistel affronta Max ma la loro sfida finisce in parità. Mistel, oltre ad avere grandi doti come bleader, ha un'agilità formidabile ed è in grado di "volare". Il suo Bey rappresenta Poseidone, il re dei mari
  • Mozes: blader della BEGA dal fisico imponente, al punto che il suo caricatore sembra un bazooka che porta sulla spalla. Ha una sorellina minore malata a cui vuole molto bene e proprio per curare lei accetta la proposta di Vorkov di entrare nella BEGA, in cambio dei soldi per le cure. Inizialmente molto convinto delle buone intenzioni dell'uomo, al punto di sfidare Takao appena osa mancargli di rispetto. Nella sfida a 5 coi Blade Brekers se la vedrà in un duro confronto con Rei, nel mentre sua sorella subisce una delicata operazione, riuscendo a vincere. Il suo bey è Gigars e rappresenta un gigante con 4 braccia (forse un ecatonchiro stilizzato)

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Ryūnosuke Kinomiya: nonno di Takao; il nome originale è stato cambiato nella versione italiana in Jey.
  • Taro Mizuhara: padre di Max, di origini giapponesi, gestisce un negozio.
  • Zeo: carissimo amico di Takao, all'apparenza normalissimo, ma in realtà ha un segreto, ovvero è un robot capace di provare sentimenti, lui stesso però non è a conoscenza della sua natura, quando il "padre" glielo rivelerà, Zeo impazzirà. Zagart rivelerà comunque che esiste qualcosa che può renderlo umano, ovvero i bit sacri, così decide di combattere contro Takao. Alla fine si accetta per quello che è. È senza alcun dubbio il membro più forte di tutta la squadra degli Psyco Team. Il suo beyblade si chiama Cerbero, e la sua creatura è Cerbero. Sa suonare il violino.
    Nel manga la storia è diversa, in realtà è Leon, il fratello minore del vero Zeo, morto anni prima dell'inizio della serie e Zagart vuole i bit-power per far resuscitare il figlio morto.
  • Claude: è un blader tra i 17 e i 18 anni, di presunte origini francesi, con corti capelli grigio-verdi ed occhi grigi. Fa parte della squadra dei Barthez Battalion, composta da lui stesso e da Miguel, il capitano, da Aaron e da Mathilda. Ha un fisico robusto e slanciato, e quando attacca sulla sua schiena spuntano un paio di ali bianche simili a quelle di un angelo. Il viso termina in un mento appuntito. Il suo nome originale è Claude Tavarez, ma in molti paesi è conosciuto come Claude Dugarry, come nell'edizione statunitense della 4Kids Entertainment. Il suo carattere non corrisponde realmente all'apparenza negativa determinata dal suo ubbidire al suo allenatore Jean-Paul Barthez. In un suo match contro Rick Anderson subì un infortunio al braccio sinistro, che gli impedì di vincere un successivo incontro con Rei Kon, dopo che il suo allenatore gli chiese di resistere al crollo dello stadio per dimostrare al pubblico la superiorità della sua squadra. Il suo beyblade si chiama Rapid Eagle (Killer Eagle) ed il suo attacco è Twin Saber, che possiede il bit power di un'aquila con due teste.

Team[modifica | modifica sorgente]

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

  • BBA - Bladebreakers: Takao (capitano) - Kai - Rei - Max - Daichi (terza serie) - Professor K (allenatore)
  • White Tigers: Lai (capitano) - Mao - Gao - Kiki
  • All-Starz: Michael(capitano) - Eddy - Emily - Steve - Rick Anderson (terza serie) - Judy Mizuhara (allenatore)
  • Taem delle Tenebre Sanguinex (capitano) - Lupinex - Cenotaph - Zomb
  • Europan Dream: Ralph (capitano) - Giancarlo - Olivier - Andrew
  • Demolition Boys: Yuri (capitano) - Sergei - Boris - Ivan - Vorkov (allenatore)

Seconda serie[modifica | modifica sorgente]

  • Team Psykick: Kane (capitano) - Goki - Jim - Salima
  • Scudi Sacri: Ozuma (capitano) - Dunga - Jusuf - Mariam
  • King e Queen
  • Zeo e Gordo

Terza serie[modifica | modifica sorgente]

  • Barthez Battalion: Miguel (capitano) - Claude - Aaron - Mathilda Jean-Paul Barthez (allenatore)
  • F-Sangre: Raul - Julia - Romero (allenatore)
  • Justice 5 o BEGA: Brooklyn (capitano) - Mozes - Mystel - Garland - Ming-Ming - Hitoshi (allenatore)

Beyblade Metal[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Ginka Hagane (鋼 銀河 Hagane Ginga?)
Ginka, nativo di Komamura, la patria del beyblade, è un ragazzo sveglio e vivace che sta girando il mondo per diventare uno dei migliori bladers. In Beyblade Metal Fusion, il suo beyblade è Pegasus 105F (solo nel manga) Storm Pegasus 105rf in Beyblade Metal Masters Galaxy Pegasus W105R2F' (soprannominato il bey leggendario), in Beyblade Metal Fury Cosmic Pegasus F:D e in Beyblade Metal Zero-G Samurai Pegasis W105R2F.
  • Kyoya Tategami (盾神 キョウヤ Tategami Kyouya?)
Kyoya è il capo della banda dei Face Hunters fino a quando non la scioglie. Diviene subito il principale rivale di Ginga, anche se nel corso della prima serie stringe amicizia con lui. In Beyblade Metal Fusion e Beyblade Metal Master, il suo beyblade è Rock Leone 145WB, in Beyblade Metal Fury Fang Leone 130W2D; entrambi appartengono alla costellazione del Leone, sfruttano la forza del vento, e utilizzano principalmente strategie difensive. Il ruolo di Kyoya è lo stesso che occupa Kei nella serie originale, Beyblade. Viene implorato e tranquillizzato da Ginga e i suoi amici dopo esser stato sconfitto pur di essersi unito ancora una volta al suo gruppo.
  • Benkei Hanawa (花輪ベンケイ Hanawa Benkei?)
È un membro dei Face Hunters e grande amico di Kyoya. Appare come il tipico bullo e, inizialmente, sconfigge con la prepotenza Kenta, ma con il tempo si scoprirà che, in realtà, è un ragazzo gentile con un grande cuore. Il suo beyblade è Dark Bull H145SD. Egli si ribellò dai Face Hunters unendosi al gruppo.
  • Kenta Yumiya
Kenta conosce Ginka nel primo episodio dell'anime, durante un combattimento contro i Face Hunters e diventa presto suo grande amico. Il suo beyblade è Flame Sagittario C145S. In Beyblade Metal Fury Il suo Bey diventa Flash Sagittario 230WD. Nonostante Kenta sia un abile blader, non è all'altezza di Ginka, Kyoya ed altri. In Beyblade Metal Masters diventa un personaggio secondario mentre in Beyblade Metal Fury ritorna ad essere un personaggio importante perché inizia a viaggiare insieme a Ryuga.
  • Madoka Amano
Madoka è un'amica di Ginka. Quest'ultimo la incontra per la prima volta quando lei gli aggiusta il suo beyblade. Da quel giorno Madoka si inserisce nel gruppo di bladers di Ginka, poiché è abilissima nella riparazione dei beyblade. Il suo beyblade è Mad Gasher 145F.
  • Yu Tendo
Yu è un membro di Nebula Oscura e nutre una grande ammirazione per Ryuga. Il suo beyblade è Flame Libra T125ES. Yu si ribella dall'organizzazione e strinse un patto d'alleanza con Ginka e i suoi amici.
  • Tsubasa Otori
Tsubasa è un agente dei servizi segreti della WBBA. Si infiltra nell'organizzazione Nebula Oscura per scoprire il punto debole di Ryuga. Il suo beyblade è Earth Aquila 145WD (Earth Eagle nell'adattamento Italiano dell'anime).
  • Ryuga
Ryuga è il prescelto per usare il bey proibito. Nella prima serie, il suo beyblade è Lightning L-Drago 100HF(nel manga è L-Drago 105F), nella seconda Meteo L-Drago LW105LF e nella terza L-Drago Destroy F:S.
  • Masamune Kadoya
Compare per la prima volta durante le qualificazioni per il torneo Battle Blader. Il suo beyblade è Ray Unicorno D125CS ribattezzato Ray Striker nella versione italiana. Nella terza serie il suo bey sarà Blitz Unicorno 100RSF. Nella seconda serie si unisce al gruppo di Ginga. Ragazzo impulsivo, si definisce sempre il "NUMERO 1" o "IL MIGLIORE" e via dicendo. Si conquista un posto da titolare nella squadra giapponese.
  • Hikaru Hazama
Hikaru gira il mondo per sfidare i migliori bladers in circolazione per diventare sempre più forte. Il suo beyblade è Storm Aquario 100HF/S. Nel torneo Battle Blader viene sconfitta da Ryuga il quale gli ruba lo spirito del blader spedendola in una sorta di coma tuttavia quando Ginka sconfigge Ryuga Hikaru si risveglia. In Beyblade Metal Masters si viene a sapere che Hikaru ha deciso di smettere di combattere a beyblade perché è rimasta sconvolta dalla sconfitta inflittagli da Ryuga tuttavia lavora alla WBBA come assistente del padre di Ginka.
  • Ryuusei Hagane
Padre di Ginga, nella prima serie si nasconde sotto l'identità di Phoenix e combatte contro Ginga con il suo beyblade Burn Fireblaze 135MS. Diventerà in seguito presidente della WBBA giapponese.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

Nebula Oscura[modifica | modifica sorgente]

  • Doji
Doji è il leader di Nebula Oscura e desidera l'ascesa al potere di Ryuga il possessore di L-Drago. Durante gli episodi di Beyblade Metal Fusion si viene a conoscenza della sua passione per i cactus anche se non ne rivela il motivo. Organizza il Battle Blader per fornire a Ryuga il potere necessario per diventare il blader più forte del mondo. Dopo la sconfitta impartitagli da Phoenix, viene sfidato da Ryuga che gli sottrae lo spirito del blader. In Beyblade Metal Masters si viene a sapere che è stato il terribile e infido Dr. Ziggurat ad affidare a Doji la missione di far rivivere Lightning L-Drago. In Beyblade Metal Fury ritorna con una vistosa cicatrice all'occhio destro inoltre sostituisce i suoi occhiali con un monocolo all'occhio sinistro e i suoi capelli appaiono grigi con un solo ciuffo giallo centrale. Si scoprirà che è un alleato dei blader di Nemesis e sottoposto di Pluto, col compito di trovare Rago, il figlio del sole nero imprigionato in un antico tempio; le sue azioni nella prima serie erano volte ad un primo tentativo di fare di Ryuga il blader utilizzatore di proto-Nemesis, operazione che si è rivelata un fallimento. Confermerà inoltre che lui e Ziggurat erano veramente alleati e collaboravano per il risveglio di Nemesis, ma viene definitivamente ucciso dopo la morte del Ziggurat. Il beyblade di Doji è Dark Wolf DF145FS.
  • Merci
È un'intelligenza artificiale che interagisce vocalmente con Doji prendendo ordini da quest'ultimo al fine di dirigere la base di Nebula Oscura. Dopo che Doji viene sconfitto da Ryuga inizia a prendere ordini da quest'ultimo che gli ordina di costruire l'arena della lotta finale del Big Bang Bladers.
  • Kumasuke Kumade, Kumata Kumade e Kumaji Kumade
Sono conosciuti col nome di "Fratelli Kumade" e lavorano per Nebula Oscura. Il loro beyblade è Rock Orso D125B. Vengono sconfitti da Ginga e i suoi amici.
  • Dan Sodo & Reiki Sodo
Sono due gemelli al soldo di Nebula Oscura. Il loro beyblade è Evil Gemios DF145FS. Vengono sconfitti da Ginka e i suoi amici.
  • Mizuchi Reiji
Mizuchi è il secondo blader più forte dell'organizzazione Nebula Oscura. Anche lui come Ryuga dispone di una mossa oscura. Il suo beyblade è Poison Serpent SW145SD. Con la morte di Poison Serpent, egli viene sconfitto e fatto trasformare in una statua da Ginga.
  • Tetsuya Watarigani
Tetsuya usa qualsiasi mezzo per vincere un incontro. Il suo beyblade è Mad Gasher CH120FS. Dopo essere stato sconfitto da Ginga si unisce a Nebula Oscura per vendicarsi.
  • Ryutaro Fukami
Ryutaro è un indovino e usa l'ipnosi contro i suoi avversari. Il suo beyblade è Thermal Pisces T125ES. Viene sconfitto da Ginka durante le qualificazioni al Battle Blader e si unisce a Nebula Oscura per convenienza.
  • Tobio Oike
Tobio è conosciuto anche come "Capri il cecchino". Il suo beyblade è Storm Capricorn M145Q. Si unisce a Nebula Oscura per potenziare il suo beyblade.

Wang Hu Zhong[modifica | modifica sorgente]

Sono la squadra cinese, proveniente dal tempio Bey-Bey che tramanda la tradizione del BeyBlade da 4 000 anni. Composta da 4 elementi saranno i primi avversari nel torneo dei Galassia Gun-Gun, verranno sconfitti dopo 3 difficilissime sfide. Successivamente rientreranno al 4º turno superando la qualificazione con le altre squadre sconfitte ai primi 2 turni (tra cui i Russi e gli Arabi), ma saranno sconfitti nelle prime 2 sfide contro gli Excaliburd. I suoi componenti sono:

  • Dashan Wang
Il severo e carismatico leader della squadra. Molto legato alla tradizione millenaria e rigido nei regolamenti, è cresciuto al tempio ed è il miglior amico del compagno Chi-yun Li. Discute spesso col compagno Chao Xin per via dell'atteggiamento di quest'ultimo. Sfiderà Ginka nella 3ª sfida del torneo e verrà sconfitto, tuttavia questo gli farà aprire gli occhi sulla suo eccessivo attaccamento al passato; diventerà buon amico e rivale di Ginka. Nella sfida di riqualificazione non parteciperà in quanto i suoi compagni saranno sconfitti dagli europei prima che possa scendere in campo. Tuttavia se la vedrà con Julian Korzen verso al fine della serie. Il suo bey è Rock Zurafa R145WB con cui esegue alla perfezione tutte le tecniche sviluppate nei 4 mila anni di storia del suo tempio.
  • Chi-yun Li
È il più giovane della squadra e, assieme a Mei-Mei, il primo a presentarsi a Ginka e gli altri in Giappone prima dell'inizio del torneo. Entra al tempio Bey-Bey da piccolo e, dopo delle difficoltà iniziali, diventerà uno dei 4 più forti grazie agli incoraggiamenti di Dashan, diventandone il miglior amico. Sfida Ginka e Masamune assieme alla compagna in una sfida amichevole. Successivamente se la vedrà con Tsubasa nella 2ª sfida di squadra, spronandolo a mostrare il potere delle tenebre che aveva usato contro Kyoya, ma ne resterà terrorizzato, alla fine però riuscirà a vincere. nel torneo di riqualifica sarà il 2° a scendere in campo sfidando Klaus, determinato a non deludere Dashan, ma l'europeo lo sconfiggerà facilmente. Il suo bey è Thermal Lacerta WA130HF
  • Chao Xin
L'ultimo membro della squadra a comparire. Chao Xin è uno spirito libero e poco propenso a seguire le regole del tempio e quando può se ne va in giro per la vicina città con un gruppetto di ragazze, sue fan. Quasi certamente il più forte della squadra dopo Dashan, proprio con questi non va d'accordo visto il carattere opposto. Svilupperà una rivalità con Masamune che lo spingerà ad impegnarsi sul serio e a seguire di più le regole e gli impegni, sebbene sarà lui stesso a far capire a Dashan che una sconfitta non cancella 4 millenni di tradizione. Nella sfida di riqualificazione sarà compagno di Mei-Mei nella sfida con Sophie e Wales degli Excalibur, ma verranno sconfitti facilmente quando questi faranno sul serio. Il suo bey è Poison Virgo ED145ES
  • Mei-Mei
È la riserva della squadra è l'unica blader femminile. Alla prima apparizione affiancherà Chi-yu Li nell'amichevole contro Ginka e Masamune, successivamente non scenderà più in campo fino alla sfida con gli Excalibur in cui affiancherà Chao Xin. Il suo bey è Aquario 105F

Lovushka[modifica | modifica sorgente]

Sono il team russo, composto da 3 elementi, sono anche apprendisti astronauti e si addestrano da anni in un centro spaziale per realizzare un giorno il sogno di andare nello spazio. Tuttavia la carenza di fondi li spinge a partecipare al torneo di Bey Blade al fine di farsi pubblicità e ottenere finanziamenti, il loro allenatore è disposto a qualunque trucco pur di riuscire nell'obbiettivo e i ragazzi sembrano inizialmente condividere la sua idea.

  • Anton
È l'allenatore della squadra e membro di spicco del centro spaziale che ha addestrato i ragazzi. Uomo di età avanzata, è disposto ad ogni sotterfugio pur di ottenere la vittoria; difatti manda i 3 dapprima a rubare informazioni dal computer di Madoka (tecnico della squadra), poi tenterà di allontanare Ginka dal resto della squadra facendogli cambiare treno, anche se sarà Masamune a cadere nel tranello, successivamente preparerà degli stadi appositi per ciascuno dei suoi ragazzi così da avvantaggiarli, ma verranno comunque sconfitti nelle prime 2 sfide. Nel corso della seconda inoltre sarà lui stesso ad affrontare e essere sconfitto da Masamune che ha scoperto i suoi trucchi.
  • Aleksei
È il capitano della squadra, avendo dedicato la vita al sogno di andare nello spazio accetta di barare secondo le direttive di Anton, sebbene sembri avere delle riserve nel farlo. Un ragazzo all'apparenza tranquillo e diligente, è un grande esperto di fisica quantistica e di scienze varie, proprio grazie a ciò conquista Madoka e riesce a rubare le informazioni dal suo portatile. Nella sfida affronterà Yu nella seconda lotta. Il suo bey è Burn Wolf SW145SD e, tramite un campo speciale che emette particolari frequenze, può galleggiare a mezz'aria, risultando intoccabile, tuttavia ciò rimane possibile finché il campo in questione resta liscio, Yuu scoprirà questo difetto e riuscirà ad averne ragione.
  • Nowaguma
Ragazzo misterioso che veste con una tuta spaziale e che parla sempre sottovoce, è molto timido in situazioni normali, ma sul campo è una vera belva scatenata. Il suo bey è Rock Orso D125B che dispone di notevole potenza, ma nonostante questo e un campo gabbia che impediva a Ginka di usare la sua mossa speciale verrà comunque sconfitto.
  • Lera
Unico componente femminile della squadra. Non parteciperà in quanto i suoi compagni saranno sconfitti nei primi 2 turni; il suo bey è Rock Scorpio T125JB.

Bagliore del Deserto[modifica | modifica sorgente]

Sono i tre rappresentati Arabi al torneo, faranno amicizia con i Galassia Gun-Gun prima della loro sfida, sperando di sfidarsi nei turni successivi, ma verranno tutti sconfitti dal solo Julian Korzen degli Excalibur.

  • Gazul
È il capitano della squadra e il primo ad affrontare Julian, risultando impotente contro la sua mossa "occhi della medusa". Il suo Bey è Storm Norther Cross 125FS.
  • Kart e Zidane
Sono i compagni di Gazul e sono soliti combattere in coppia potendo contare su una mossa speciale congiunta, poiché entrambi usano un bey Rock Raven 125F, ma verranno spazzati via dalla "Excalibur nera" di Julian, che li sfiderà assieme senza alcun timore.

Zanna Selvaggia[modifica | modifica sorgente]

I Wild Fang (Zanna Selvaggia nell'adattamento italiano dell'Anime) sono i rappresentanti dell'Africa e i loro blader appartengo a diversi paesi del continente, sebbene 2 siano in realtà Giapponesi: ovvero Kyoya Tategami e Benkei travestito da Masked Bull. Affronteranno i Galassia Gun Gun al 3º turno in un durissimo confronto, venendo infine sconfitti.

  • Nile
È il secondo più forte, probabilmente di origine egiziana. Si confronterà con Masamune riuscendo a vincere dando per la prima volta in vita sua il massimo, come lui stesso ammetterà. Il suo bey è Vulcan Horuseus 145D. Successivamente affiancherà Kyoya nel match di spareggio contro Ginka e Masamune, ma verranno sconfitti. Darà il suo contributo nella lotta contro i Blader di Ziggurat, fermando l'attacco di Julian e Argo durante i festeggiamenti post torneo, quindi accompagnerà i Galassia Gun Gun, assieme ad altri blader, verso Hades City
  • Demure
È il più debole, ma al contempo intelligente e strategico della squadra. Riuscirà a guidare la potenza di Masked Bull nella sfida doppia contro Yuu e Tsubasa, scoprendo inoltre i loro punti deboli con estrema rapidità, anche se alla fine saranno sconfitti. Il suo bey è Counter Scorpio 145D

Chandora[modifica | modifica sorgente]

Sono i tre rappresentanti indiani, verranno sconfitti in due turni dai Wild Fang.

  • Salhan
È il caposquadra che affronterà Kyoya, avendo studiato il suo modo di combattere aveva predisposto adeguate contromisure, ma il suo avversario era enormemente migliorato rispetto a quanto si aspettasse. Il suo bey è Flame Serpent SW145F
  • Vridick
È l'avversario di Nile nella sfida con i Wild Fang, ma verrà rapidamente sconfitto. Il suo bey è Storm Serpent.
  • Aniel
Il 3° membro della squadra, non avrà modo di scendere in campo, il suo bey è Rock Serpent

Excalibur[modifica | modifica sorgente]

Sono la squadra rappresentante dell'unione europea, i loro 4 rappresentanti sono stati scelti tra i migliori dei 28 paesi membri. per buona parte della 2ª serie sono i maggiori rivali, nonché i favoriti del torneo vista l'enorme superiorità. Saranno i galassia Gun-Gun a sconfiggerli infine in tre durissimi match

  • Julian Konzern
(in originale Julius Caesar) è il diciannovenne italiano leader e più forte membro della squadra. Discende dalla più nobile e ricca famiglia europea ed è abituato a primeggiare in tutto, il beyblade è per lui solo un ulteriore mezzo per dimostrare le sue abilità (tra gli altri figurano: scherma, piano ed equitazione con eccellenti risultati). Appare nel 12º episodio, dove sfida da solo i rappresentanti arabi vincendoli tutti e 3 senza alcuno sforzo. Nel 16 episodio è dimostrato idolo di tutti i blader rappresentanti dell'unione europea e affronterà in un amichevole, coi compagni Sophie e Wales, Ginka, Masamune e Yu contemporaneamente; restandosene però in disparte per quasi tutto il duello dando solo il colpo finale a Ginka e Masamune. Negli episodi 25 e 26 assisterà divertito alla vittoria dei suoi compagni sui cinesi. Avrà, nel 27º episodio un breve confronto con Ryuga, che non tollera la presenza di un altro bey capace di ruotare a sinistra come il suo. Nel 29 episodio finalmente si sfiderà nella 3ª gara contro Ginka, rivelando le abilità di controllo gravitazionale del suo bey e tenendolo a bada per tutto il duello, ma alla fine sarà sconfitto. Nella sfida delle 4 squadre finaliste, la sua squadra affronterà gli americani degli Starbreaker e lui in particolare col campione americano Damian, ma nonostante gli immensi miglioramenti fatti non riuscirà ad ottenere una vittoria nemmeno supportato da Sophie e Wales. in seguito accetterà di aiutare il dr. Ziggurat e si opporrà ai Galassia Gun-Gun, in un primo scontro sarà affiancano dal leader della squadra Brasiliana, Garcia, ma verranno interrotti da Nile dei Wild Fang, in seguito sconfiggerà Wales e Sophie che non intendo seguirlo, infine sarà sconfitto da Dashan, ritrovando il suo spirito di blader. Il suo Bey è Gravity Destroyer AD145WD(in originale Gravity Perseus), l'unico al mondo che può ruotare sia a destra che a sinistra, e si ispira al leggendario eroe greco che sconfisse la medusa. Come questi, il bey possiede un'abilità nota come "sguardo" della medusa che all'apparenza blocca i bey avversari, in realtà emette impulsi gravitazionali che schiacciano i bey immobilizzandoli; la sua mossa speciale è "Excalibur Nera" che rilascia una potente onda gravitazionale unica dalla devastante potenza (poiché viene usata solo con la rotazione a sinistra, è possibile, anche se non dimostrato, che non possa eseguirla con la rotazione a destra). Nella sfida con gli americani dimsotrerà di aver potenziato ulteriormente le sue abilità; difatti lo sguardo della medusa, che in origine rilasciava flussi casuali a 360°, ha ora effetto costante su tutto il campo (sebbene non sfrutti questa versione nello scontro con Dashan, ma solo contro Damian) e all'occorrenza Julian può direzionarlo in un unico punto, creando una potente pressione gravitazionale (mossa nota come "Impatto della gravità") e, ancora, può usare questo colpo concentrato anche su zone multiple senza ridurre l'intensità del colpo.
  • Sophie
È la rappresentante francese e unica donna del gruppo, il suo sogno è diventare archeologa. Fa spesso coppia con Wales. Appare per la prima volta in Grecia dove i Galassia Gun-Gun erroneamente pensano voglia buttarsi da una scogliera, ma in realtà vuole solo vedere il relitto di un'antica nave (che fa apparire dall'acqua tramite il bey). Successivamente, assieme a Julian e Wales, sfiderà Ginka, Yuu e Masamune che si sono introdotti illegalmente nel tempio ove ha luogo il torneo dei campioni europei, la sua collera ricadrà su Yuu quando la sua mossa speciale minaccerà lo stadio del sacro tempio. Successivamente sfiderà, ancora con Wales, Chao Xin e Mei-Mei, vincendoli facilmente. Quando Tsubasa penetrerà nella vilal di Julian, assieme a Wales lo difenderà dell'intruso, venendo però assalita da Ryuga al suo arrivo, Julian impedirà che venga sconfitta come Wales. Nella sfida coi Galassia Gun Gun, ancora affiancata da Wales, sfiderà Yuu e Tsubasa, venendo però sconfitti da quest'ultimo quando riuscirà a sconfiggere le sue tenebre inferiori. Nella sfida con gli americani interverrà assieme a Wales per difendere Julian da Damian, ma saranno sconfitti. In seguito si schiereranno coi Galassia Gun Gun contro il Dr. Ziggurat e si ritroverà a sfidare Julian, venendone sconfitta. Il suo bey è White Gran Cetus T125RS con le mosse speciali Grande Maelstrom e Grande Vittoria, assieme a Wales usa la mossa combinata Grande Deucalione; considera se stessa e il suo bey uno degli scudi di Julian
  • Wales
È il rappresentante dell'Inghilterra. Appare al torneo dei guerrieri dove caccia in malo modo i galassia Gun Gun, in quanto non membri del gruppo, accettando poi di sfidarli per difendere l'onore dell'unione europea dopo la sconfitta di altri 3 rappresentanti. Nella sfida coi cinesi affiancherà Sophie nella lotta con Chao Xin vincendo facilmente. Quando Tsubasa s'introdurrà nella villa di Julian, assieme a Sophie, lo difenderà, ma all'arrivo di Ryuga verrà rapidamente sconfitto Sfiderà poi Tsubasa e Yuu, venendo sconfitto quando il ragazzo di colore prenderà il sopravvento sulle tenebre. Nella sfida con gli Star Breaker interverrà a difesa di Julian, ma Damian lo sconfiggerà assieme ai 2 compagni di squadra; in seguito si opporrà a Ziggurat assieme a Sophie e Klaus, sfidando a malincuore Julian, passato dalla parte dello scienziato, venendone sconfitto! Il suo bey è Blue Grand Cetus WD145RS e la sua mossa speciale è Grande Flotta, con Sophie può usare la mossa speciale congiunta, grande Deucalione; come per Sophie si considera lo scudo di Julian
  • Klaus
4° possente blader degli Excaliburd, di nazionalità ignota (ma probabilmente tedesco). Si presenterà alla sfida coi cinesi, sconfiggendo Chi-yu Li con la sua incredibile potenza di rotazione (secondo Julian la maggiore al mondo). In seguito terrà a bada i giornalisti che infastidiscono Julian (mostrando in quest'occasione un enorme agilità rispetto alla sua possente massa). Nella sfida coi Galassia Gun Gun si accenderà una rivalità tra la sua ascia (come viene definito il suo bey) e la lancia di Masamune (come viene spesso identificato il suo Rey Striker)e riuscirà a sconfiggerlo dando fondo a tutta la sua potenza, sebbene ciò lo farà finire all'ospedale. Nella sfida con gli americani scenderà in campo per primo contro Jack, e pur avendo superato i suoi limiti precedenti grazie alla sfida con Masamune (che spera di sfidare nuovamente) sarà ridicolizzato dall'avversario. Il suo Bey è Grand Capricorn 145D e possiede un enorme potenza di rotazione; le sue mosse sono gli artigli della tempesta (#1, #2 e #3°), mentre la sua mossa speciale è "Tenebre d'acciaio", in cui Klaus dà fondo a tutte le sue risorse.

Garcia[modifica | modifica sorgente]

Sono i secondi qualificati al girone B del torneo mondiale rappresentati dal Brasile, composta dai 4 fratelli Garcia, che sono nati e vissuti in povertà nelle favelas; il loro scopo di partecipazione è ottenere il successo per andarsene da quel mondo e sono disposti a qualunque scorrettezza per ottenere ciò; difatti non esitano ad assalire assieme Yu prima delle gare ufficiali. Sono molto uniti tra loro, sebbene tutti sottoposti e fedeli al fratello maggiore Argo. Nella sfida coi Galassia Gun-Gun propongono una gara unica senza interruzioni in cui una volta sconfitto un membro della squadra avversaria se ne fa avanti un altro immediatamente, senza che la squadra vincente cambi blader. Dopo la sconfitta si schiereranno con l'accademia HD del Dr. Ziggurat, cercando di impedire agli altri blader di raggiungere il Quartier generale del gruppo, ma verranno infine sconfitti.

  • Argo Garcia
È il fratello maggiore e leader della squadra, oltre che il più forte e spietato; ricorre a qualsiasi scorrettezza pur di vincere e non esita ad usare i suoi stessi fratelli, sacrificandoli, e questi non lo disprezzano per ciò, ma anzi, ne sono ben felici. Escogita il piano per attaccare Yuu nelle favelas e sarà lui a infliggergli il colpo più devastante, danneggiando il suo bey per la gara ufficiale del giorno successivo; dopodiché è lui a proporre la sfida a gara continua tra i 4 partecipanti. Scenderà in campo per ultimo, attaccando a tradimento Ginka che ha appena vinto suo fratello Ian per poi vedersela con Tsubasa, l'ultimo blader giapponese, in una massacrante sfida in cui non risparmierà colpi bassi e la sua immensa potenza per averne ragione, ma infine Tsubasa riuscirà a trovare un punto debole e a dimostrargli come lotta un vero blader. Il suo bey è Ray Gil 100RSF, della costellazione del dragone (per l'esattezza rappresenta un Dracolich, uno scheletro di drago) e la sua mossa speciale è 'stretta del Drago'.
  • Ian Garcia
È il secondo più grande dei 4, assieme a Enzo e Selen attaccherà Yu nelle Favelas; nella sfida ufficiale affronterà Ginka in un duello -tornado-, una particolare sfida in cui sul terreno è presente un'area che per un certo lasso di tempo predeterminato ruota, fornendo, a chi sa sfruttarla, un grande vantaggio per attacchi molto potenti. Ian è esperto di questi duelli in cui si applica da anni e sa calcolare i tempi perfetti per sfruttare l'area girevole, mettendo in seria crisi Ginka, che però infine ribalterà contro di lui questo stile.Il suo Bey è "'Tornado Herculeo 105F.
  • Selen Garcia
La terza e unica ragazza del gruppo, sarà tra gli sfidanti di Yu alle favelas, successivamente avrà la meglio su Masamune, sfruttandone anche l'ingenuità, nella competizione ufficiale e darà dei grattacapi a Ginka, poiché il suo stile di gioco è la continua fuga all'avversario, obliandolo a inseguirla e conseguentemente perdere resistenza. Si ritirerà di sua spontanea volontà, facendosi vanto di non aver mai subito una sconfitta, proprio per questo suo stratagemma. Il suo bey è "'Ray Gasher M145Q"'.
  • Enzo Garcia
Il minore dei 4 fratelli. Sarà il primo a presentarsi a Yu, fingendosi amichevole e sfidandolo ad una gara di corsa col bey, per poi attaccarlo coi suoi fratelli Selen e Ian. Anche nella sfida ufficiale dei mondiali sfiderà Yu e grazie all'abilità di salto del suo bey e ai danni causatigli il giorno prima da Argo, porterà la prima vittoria alla sua squadra. Subito però entrerà in campo Masamune che lo sconfiggerà in un colpo.Il suo Bey è "'Ray Gasher 130F"'.

Starbreaker[modifica | modifica sorgente]

L'Accademia HD è la scuola per blader che ha allenato e sponsorizza questa squadra americana. A capo di questa struttura vi è lo spietato Dr. Ziggurat, che fa anche da allenatore ai blader della squadra statunitense. La scuola raccoglie blader da tutti gli Stati degli U.S.A. e li addestra per renderli invincibili, seppur senza allenamento, con una macchina che aumenta la potenza del Blader e la sincronia col suo bey. L'accademia è finanziata dalla Hades Inc., società di ricerche su nuove fonti energetiche del Dr. Ziggurat, la loro sede è Hades City, una città nel centro di un deserto americano, costruita sulla base di una trottola gigante e che può persino volare con sufficiente energia Hanno alcune somiglianze coi nemici della seconda serie della saga originale di BeyBlade

  • Dr. Ziggurat
Proprietario della Hades Inc. e leader della squadra americana, che fa loro da manager e allenatore, nonché direttore e proprietario dell'accademia HD; è un uomo astuto e crudele con grandi ambizioni. Ha sviluppato un sistema di potenziamento artificiale dei blader, tramite una capsula speciale di sua ideazione, che nel mentre migliora le capacità fisiche del blader costruisce anche un bey perfetto per lui; da quanto dimostrato con Tobi, pare che tale processo possa persino curare malattie terminali o incurabili. Rivela di essere un superiore di Doji e di averlo aiutato nella ricerca del bey Proibito, Lightining L-Drago. Il suo bey è "'Spiral Capricorn 90MF"'. Di solito ha con sé un furetto bianco, striato, che tiene sulle gambe o in braccio. Ha alcune somiglianze col dr. Zagart della seconda serie della saga originale, difatti anche lui addestra nel suo istituto blader, ma con scopi molto personali, sebbene a dispetto di Zagart, l'obbiettivo finale di Ziggurat è ben più malvagio e pericoloso, difatti ha usato il torneo mondiale per raccogliere dati e realizzare il suo progetto di una nuova e potentissima energia ricavata dal bey, la forza del vortice! Un'energia ricava dal bey di Faust attraverso un macchinario noto come nucleo spirale; essa supera tutte le fonti di energia note all'uomo e può essere usata in vari modi, come alimentare la base della sua società (Hades city) e farla volare o come arma distruttiva superiore in portata persino ad una bomba H. Per queste sue geniali creazioni egli si autoproclama il "novello Einstein". Anche se non appqre nella saga successiva, Metal Fury, Doji confermerà che erano alleati e sottoposti di Pluto per l'operazione risveglio di Nemesis; inoltre il sistema del nucleo a spirale si basa su un principio degli stadi di beyblade presenti nel tempio Azteco di Nemesis, capaci di accumulare e trasferire l'energia dei bey. Il nome della sua società, Hades Inc., deriva dal re Hades, primo utilizzatore di Nemesis, a riprova della sua fedeltà alla causa del dio della distruzione.
  • Damian Hart
Apparentemente il caposquadra degli Starbreaker e uno dei più forti giocatori. Presuntuoso e spietato, la sua tattica principale consiste nel terrorizzare l'avversario con la sua devastante potenza. Alla sua prima apparizione attaccherà Tsubasa e Yu, con tale violenza da mandarli all'ospedale. Nella gara preliminare alle finali sconfiggerà da solo Julian, Sophie e Wales degli Excalibur. nella 3ª sfida della finale mondiale si confronterà invece con Ginka. Il suo bey è "'Hades Kerbecs BD145DS"', che ricorda Cerbero di fuoco di Zeo della seconda serie della saga originale; possiede 2 modalità di attacco: una normale, con mossa speciale chiamata "strada per l'aldilà" in cui, ruotando rapidamente attorno a tutto il campo, surriscaldandosi, crea una potente onda d'urto che elimina l'avversario; e una definita modalità booster, ottenuta con l'unione del giunto di rotazione e la ruota di fusione; con essa la sua potenza aumenta in modo esponenziale, in questo stato la sua mossa speciale è chiama "Porta dell'aldilà" ed è una versione potenziata della precedente. Viene sconfitto da Ginka dopo un durissimo confronto.
  • Jack
Un folle blader artista e primo ad apparire di persona della squadra americana. Si presenta a Ryuga e lo accompagna all'accademia HD, sviluppando con lui una specie di rivalità. Come tutti i blader della scuola si è sottoposto al potenziamento artificiale e nel mentre è stato realizzato il suo bey, che egli ritiene un'opera d'arte. Durante i duelli si lascia trascinare dall'ispirazione e traccia sul campo un disegno per lasciare l'indelebile ricordo della sfida. Per primo si confronterà con Klaus degli Excalibur, vincendolo facilmente. Nella finale si confronterà con Ryuga che ribalterà contro di lui la sua arte, vincendo il duello e imprigionandone il bey nel disegno che egli stesso aveva tracciato sul campo di gara, nella posizione in cui avrebbe voluto spedire Meteo L-Drago. Il suo bey è "'Evil Befall UW145EWD"', della costellazione del pavone; presenta 3 aste estensibili e retrattili che escono dall'anello di attacco all'improvviso quando si scontra con l'avversario causandogli più danni tanto più potente questi attacca (ciò spiega come abbia reso la potenza di Klaus un elemento a suo favore) è con essi che traccia i disegni sui campi; possiede inoltre una punta Eternal Wide Defense, che ruota al centro del bey, indipendentemente dagli altri componenti, il che gli dona una resistenza virtualmente illimitata agli attacchi avversari, poiché semplicemente non arrivano ad intaccarla e quindi ad influenzare la rotazione. Le sue msose speciali sono "Bella morte" e "Befall lo squartatore"
  • Zeo Abyss
Un tempo miglior amico di Masamune, assieme a Toby; quando quest'ultimo si ammala e Masamune torna in Giappone per sfidare Ginka, rimasto solo, viene arruolato da Ziggurat in cambio di sostegno e cure per l'amico, non immaginando nemmeno cosa trami per lui; diventa così uno dei rappresentanti degli stati uniti, pur essendo in origine un blader scarso, a detta di Masamune; tuttavia inizialmente rifiuterà di sottoporsi al trattamento di potenziamento artificiale dell'accademia e difatti quando Ziggurat gli chiederà di sfidare Ryuga farà una misera figura. Al ritorno dell'amico si ritroveranno piacevolmente, ma più tardi Zeo rivelerà tutto l'odio per Masamune per aver abbandonato lui e Toby e con queste premesse si sfideranno nella prima delle 3 sfide della finale mondiale; per spronarlo al massimo Ziggurat lo minaccia di privare Toby delle cure in caso di sconfitta, ma Zeo riuscirà a sconfiggere Masamune e il dottore manterrà la promessa, sebbene non come Zeo si aspetta. Il suo bey è "'Flame Byxis 230WD"', costellazione della bussola, caratterizzato da un altissimo giunto di rotazione, il che rende assai difficile indebolirne la rotazione, poiché l'anello di attacco, il punto d'impatto migliore per riuscirvi, è difficilmente raggiungibile per un bey standard.
  • Faust
Il più potente blader dell'accademia HD, nonché elemento indispensabile per il vero obbiettivo di Ziggurat. Non partecipa al torneo mondiale e apparirà solo in seguito, quando il dottore rivelerà il suo scopo finale. Su di lui il processo di potenziamento è stato tale da renderlo praticamente come un automa, senza emozioni e ricordi. In realtà si tratta di Toby, migliore amico di Masamune e Zeo, ma con la procedura il colore dei suoi capelli e i lineamenti del volto sono cambiati e ciò rende difficile riconoscerlo. Il suo bey è "'Twisted Tempo 145WD"' e risulta praticamente inamovibile persino per Ginka e Masamune assieme, sarà l'intervento di Ryuga a ribaltare le cose; alla fine recupererà la memoria grazie a Masamune e Zeo e tornerà ad allenarsi assieme a loro.

Blader di Nemesis[modifica | modifica sorgente]

Sono il gruppo di blader nemici principali della 3ª saga della serie Metal. Il loro obbiettivo è il risveglio del dio-bey della distruzione, Nemesis il sole nero. Essi hanno influenzato i nemici delle stagioni precedenti, poiché sia Doji, a capo di Nebula Oscura, che Ziggurat, a capo della Hades Inc., erano alleati e sottoposti di Pluto, capo dei Blader d Nemesis

  • Rago
Il figlio del sole nero, è il blader leggendario prescelto e unico al mondo capace di controllare l'immensa potenza del bey Nemesis, egli discende dal re Hades, primo utilizzatore del bey, ed intende realizzare l'obbiettivo del suo antenato, distruggere il mondo e crearne uno nuovo sotto il controllo del sole nero. Era imprigionato assieme a 3 blader, posti a sua protezione, in un antico tempio, finché Doji riuscirà a trovarlo e liberarli. Assorbendo le energie dei vari frammenti di stella farà evolvere il suo bey nel signore della distruzione, sconfiggendo facilmente tutti i blader leggendari; quindi farà riemergere il regno perduto di Hades e si appresterà a distruggere il mondo. Ryuga tenterà di sconfiggerlo, ma davanti al suo potere verrà travolto. In seguito i blader leggendari cercheranno d'imprigionarlo all'interno di una barriera, ma grazie a un frammento del beyblade di Pluto riuscirà a salvarsi e i 2 si fonderanno con Nemesis stesso sconfiggendo tutti gli avversari che ha davanti; verrà infine sconfitto dal rabbioso e furioso Ginka con l'energia di tutti i blader della terra. Il suo bey è Proto-Nemesis, che dopo aver assorbito le energie dei frammenti di stella evolverà in Diablo-Nemesis.
  • Pluto
Blader leggendario a capo dei blader di Nemesis. Tenta d'impadronirsi della stella che cade sulla Terra a inizio della saga, ma l'intervento di Dynamis, che lo distrugge in 10 frammenti, è costretto a rintracciarne il potere per tutto il pianeta. Per questo invierà il suo sottoposto alla ricerca dei bey in cui si trovano i frammenti. Si recherà anche nel tempio africano di Dynamis, con lo scopo di soggiogarlo al potere di nemesis attraverso una collana cimelio appartenuta al re Hades e tramandata dal suo antenato fino a lui al fine di contenerne l'influsso maligno; così otterrà un 3° blader col frammento di stella con cui risvegliare Nemesis. Successivamente con l'avvento di Rago e il supporto dei suoi subalterni riuscirà ad attirare i blader leggendari e del sistema solare nell'antico tempio sudamericano ove risiede e facendoli combattere contro i soldati di Nemesis finalmente ridarà vita a Nemesis per distruggere il mondo. Quindi, con Rago e Doji, si recherà al regno perduto di Hades per iniziare l'opera di distruzione del mondo, ma verranno ostacolati prima da Ryuga e poi dagli altri blader leggendari; sarà di supporto a Rago nella lotta, impedendo in un primo momento a Kenta di aiutare i blader delle 4 stagioni a imprigionarlo, ma alla fine sarà sconfitto. Tuttavia, durante il crollo del tempio di Hades un frammento del suo bey permetterà a Nemesis di sfuggire alla barriera di Zeus e Pluto diventerà un'unica entità con Rago e Nemesis. Infine verranno precipitati nel ventre del pianeta, sparendo. Il suo bey è Fusion Hades AD145SWD (o Fire Fuse Dark Hell nel doppiaggio occidentale)
  • Johannes
è il sottoposto di Pluto incaricato di recuperare i frammenti di stella sparsi per il globo. Dopo diversi fallimenti recluterà Aguma (capo della fazione Beybey) e il mercenario Chris (entrambi in possesso di un frammenti di stella) riuscendo a convincerli a risvegliare Nemesis. A causa del suo carattere presuntuoso, ma anche placido, si attira spesso le ire di Bao (amico di Aguma), ma nonostante questo riescono a collaborare bene. Dopo l'evoluzione di Nemesis, Pluto gli affiderà il compito di ostacolare i blader leggendari concedendogli il comando dei 3 soldati del sole nero, am col tradimento di Aguma e i suoi verranno sconfitti. Il suo bey è Beat Linx TH 170 WD
Soldati del Sole Nero[modifica | modifica sorgente]

Sono i 3 guardiani e protettori di Rago, intrappolati con lui nel tempio trovato da Doji.

  • Cycnus è uno dei soldati del sole nero, dalla carnagione scura, capelli bianchi e occhi completamente neri; indossa abiti che ricordano le tuniche dell'antica Grecia. Gli viene affidato il compito di affrontare i blader leggendari assieme a Chris, ma verrà sconfitto; in seguito sotto gli ordini di Johannes tenterà, assieme ai suoi 2 compagni, di impedire ai blader leggendari di raggiungere Rago, Pluto e Doji nel regno di Hades; venendo però sconfitto nuovamente Il suo bey è Kreis Cygnus 145WD.
  • Keyser è uno dei soldati del sole nero, dalla carnagione scura e capelli ispidi neri, porta una maschera a coprirne la metà inferiore del volto. Assieme a Herschel affronterà Yu, King e Masamune, ma verrà sconfitto; in seguito sotto gli ordini di Johannes tenterà, assieme ai suoi 2 compagni, di impedire ai blader leggendari di raggiungere Rago, Pluto e Doji nel regno di Hades; venendo però sconfitto nuovamente. Il suo bey è Bakushin Beelzeb T125XF.
  • Herschel è uno dei soldati del sole nero, dalla carnagione scura, completamente calvo e con diversi tatuaggi sul volto, assieme a Keyser affronterà Yu, King e Masamune, venendo però sconfitto; in seguito sotto gli ordini di Johannes tenterà, assieme ai suoi 2 compagni, di impedire ai blader leggendari di raggiungere Rago, Pluto e Doji nel regno di Hades; venendo però sconfitto nuovamente. Il suo bey è Duo Ice-Titan 230WD e rappresenta Urano, ma non è un blader del sistema solare.

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Chris
Chris è un blader mercenario, è divenuto il blader leggendario della stagione invernale. All'inizio deciderà di accettare la proposta di Johannes e si asservirà a Nemesis, ma dopo lo scontro con Ginka si ricorderà dei valori che aveva un tempo e aiuterà i blader leggendari nel confronto col dio della distruzione. Il suo beyblade è Phantom Orion B:D.
  • King
King è il blader leggendario del pianeta Marte, dapprima rivale e poi miglior amico di Masamune; hanno la stessa personalità e vogliono diventare tutti e due i numeri uno. Anche se è un blader eccezionale si lascia trasportare troppo dalla sua ardente passione. Il suo bey è il leggendario Varyares e può ruotare sia a destra che a sinistra, come Gravity Destroyer di Julian Konzer (di cui si può definire come l'antenato viste le similitudini) ed era sigillato in un tempio su un'isola greca, finché non venne risvegliato da un nuovo frammento di stella.
  • Ryuto
Ryuto è il fratello minore di Ryuga (si scopre solo nel manga), infatti si notano somiglianze tipo i capelli bianchi e rossi (Ryuto la parte rossa ce l'ha a destra, Ryuga a sinistra). È un archeologo alla ricerca di antichi reperti e guiderà Ginka e i suoi amici nel tempio africano dove troveranno Dynamis.
  • Toby
Toby è il miglior amico di Masamune e Zeo; dopo essere stato trasformato in Faust, i suoi capelli cambiano colore in bianco.
  • Dynamis
Dynamis è il guardiano del santuario africano, blader leggendario di Giove, è a conoscenza della storia antica riguardante Nemesis e i blader leggendari del sistema solare. Quando vide il nuovo frammento di stella avvicinarsi alla terra lo spaccò in 10 frammenti col potere del proprio bey, per impedire a Pluto d'impadronirsene. Sarà lui a rivelare a Ginka e Co. la verità sul passato e sul destino futuro che aspetta il mondo se Nemesis dovesse risvegliarsi. In seguito Pluto riesce a plagiarlo attraverso la collana che tiene sotto le sue vesti, ereditata dall'antico sovrano Zeus che fermò Hades dal distruggere il mondo millenni or sono. Nel tempio maya, base di Pluto, si confronterà con Ginka e poi con Kyoya, venendo riportato alla ragione e assieme agli altri blader leggendari cercherà di fermare Nemesis.
  • Hyoma
Hyoma vive a Komamura ed è un amico d'infanzia di Ginga, nonché suo rivale di vecchia data. Accende una certa rivalità anche con Kyoya, ma verrà sconfitto da lui nel Survival Battle. Il suo beyblade è Rock Aries ED145B. Il suo nome vuol dire "Demone di Ghiaccio".
  • Hokuto
È un cane parlante che protegge da eventuali intrusi il villaggio segreto di Komamura. Il suo beyblade (solo nel manga) è Libra.
  • Teru Saotome
Teru ha dovuto abbandonare la carriera di ballerino per un incidente. Dopo aver visto un incontro di Ginka decide di diventare un blader. Il suo beyblade è Earth Virgo GB145BS.
  • Sora Akatsuki
Sora si definisce il miglior allievo di Ginka, nonostante non lo abbia mai incontrato. Il suo beyblade è Cyber Pegasus 100HF.
  • Busujima
Compare in un solo episodio della prima serie per completare la "serie zodiaco" dei beyblade. Il suo beyblade è Rock Scorpio T125JB. Nel manga però il personaggio è molto più importante, infatti arriva a far parte di Nebula Oscura.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga