Personaggi de Il Signore degli Anelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa pagina contiene una lista di personaggi apparsi nel romanzo fantasy di J.R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli. Sebbene la maggior parte dei personaggi qui elencati appaia esclusivamente in questa opera, alcuni fra essi sono apparsi anche in altre, principalmente ne Lo Hobbit di cui Il Signore degli Anelli costituisce un sequel.

Indice:  InizioA B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A[modifica | modifica sorgente]

Aragorn[modifica | modifica sorgente]

Erede al trono di Gondor Aragorn viene appare per la prima volta a Brea dove salva Frodo, Sam, Merry e Pipino dai Nazgûl, per poi condurli a Gran Burrone. Qui, ehli rivela il proprio nome (prima si faceva chiamare "Granpasso") ed il proprio liniaggio, poi si offre di aiutare Frodo nel suo viaggio verso Mordor, diventando uno dei nove membri della Compagnia dell'Anello, di cui assume il comando dopo la caduta di Gandalf a Moria. Dopo una breve sosta a Lothlórien egli conduce la compagnia fino ad Amon Hen, dove essa si divide: Frodo e Sam si dirigono da soli verso Mordor, mentre Aragorn, Legolas e Gimli si mettono all'inseguimento di un gruppo di Uruk-hai che ha catturato Merry e Pipino. Dopo essersi inbattuti in un gruppo di Rohirrim, i tre giungono nella Foresta di Fangorn dove incontrano il redifivo Gandalf, che li conduce ad Edoras. Da qui il terzetto si dirige al Fosso di Helm dove i Rohirrim affrontano una dura battaglia contro le forze di Saruman, ottenendo la vittoria grazie al sopraggiungimento di Gandalf con dei rinforzi da lui radunati. Successivamente Aragorn risponde alla richiesta di aiuto di Gondor contro le forze di Sauron e, sbaragliati i pirati al soldo di quest'ultimo grazie all'aiuto dei morti di Erech, raduna un vasto contingente di gondoriani e si dirige a Minas Tirith, dove mette fine alla battaglia dei Campi del Pellennor sconfiggendo l'esercito nemico e salvando la città. Poco dopo, allo scopo di creare un diversivo che permetta a Frodo e Sam di raggiungere il Monte Fato, egli guida un contingente misto di Rohirrim e Gondoriani verso i cancelli del Morannon, dove affronta un'armata di Sauron che, sebbene molto superiore in forza, si disperde alla morte del loro padrone. Poco dopo egli viene incoronato Re dei Regni Riuniti.

Arwen Undómiel[modifica | modifica sorgente]

B[modifica | modifica sorgente]

Boromir[modifica | modifica sorgente]

Figlio primogenito di Denethor II, sovraintendente di Gondor. Boromir giunge a Gran Burrone per trovare risposta ad una profezia, e li giunto Elrond lo fa partecipare al raduno del Bianco Consiglio nel quale viene informato del ritrovamento dell'Unico Anello. Egli viene immediatamente irretito dal potere del manufatto e propone di usarlo contro Mordor, ma accetta comunque la decisione del Consiglio di tentare di distruggerlo, e si unisce alla Compagnia, di cui causerà lo sciogliemento cercando di impossessarsi dell'Anello facendo fuggire Frodo. Poco dopo verrà ucciso combattendo contro numerosi Uruk-hai.

C[modifica | modifica sorgente]

Celeborn[modifica | modifica sorgente]

Celebrian[modifica | modifica sorgente]

Celebrian è la figlia di Galadriel e Celeborn, nonché moglie di Elrond. Nel 2509 T.E. Celebrían stava viaggiando verso Lórien, quando venne attaccata dagli orchi al Passo Cornorosso; la sua scorta fu dispersa e lei venne rapita e portata via. I suoi figli gemelli Elladan ed Elrohir la inseguirono e la trassero in salvo, ma quando riuscirono a raggiungerla Celebrian aveva già sofferto terribili torture ed era stata ferita con un'arma avvelenata, ma ciò nonostante Elrond riuscì a guarire il suo corpo perfettamente. Ella però perse ogni interesse ed amore per la Terra di Mezzo, e per questo l'anno seguente prese la decisione di partire e, dopo aver salutato il marito ed i tre figli, si recò ai Rifugi Oscuri, veleggiando verso Valinor.

D[modifica | modifica sorgente]

Denethor[modifica | modifica sorgente]

E[modifica | modifica sorgente]

Elrond[modifica | modifica sorgente]

Éomer[modifica | modifica sorgente]

Éowyn[modifica | modifica sorgente]

F[modifica | modifica sorgente]

Faramir[modifica | modifica sorgente]

Frodo Baggins[modifica | modifica sorgente]

G[modifica | modifica sorgente]

Galadriel[modifica | modifica sorgente]

Gandalf[modifica | modifica sorgente]

Gimli[modifica | modifica sorgente]

Grima Vermilinguo[modifica | modifica sorgente]

H[modifica | modifica sorgente]

I[modifica | modifica sorgente]

J[modifica | modifica sorgente]

K[modifica | modifica sorgente]

L[modifica | modifica sorgente]

Legolas[modifica | modifica sorgente]

M[modifica | modifica sorgente]

Meriadoc Brandibuck[modifica | modifica sorgente]

N[modifica | modifica sorgente]

O[modifica | modifica sorgente]

P[modifica | modifica sorgente]

Peregrino Tuc[modifica | modifica sorgente]

Q[modifica | modifica sorgente]

R[modifica | modifica sorgente]

S[modifica | modifica sorgente]

Samvise Gamgee[modifica | modifica sorgente]

Saruman[modifica | modifica sorgente]

Sauron[modifica | modifica sorgente]

T[modifica | modifica sorgente]

Théoden[modifica | modifica sorgente]

Thranduil[modifica | modifica sorgente]

U[modifica | modifica sorgente]

V[modifica | modifica sorgente]

W[modifica | modifica sorgente]

X[modifica | modifica sorgente]

Y[modifica | modifica sorgente]

Z[modifica | modifica sorgente]