Perse (titano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia greca Perse (in greco Πέρσης, Pèrses) è il titano della distruzione, figlio di Euribia e di Crio.

Perse fu fratello di Astreo e Pallante e marito di Asteria, dalla quale ebbe Ecate. Come gli altri titani, dopo la loro sconfitta, fu fatto precipitare negli inferi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca