Perranzabuloe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Perranzabuloe
parrocchia civile
Pyran yn Treth
Perranzabuloe – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Sud Ovest
Contea Cornovaglia
Distretto Carrick
Territorio
Coordinate 50°19′33.6″N 5°07′58.8″W / 50.326°N 5.133°W50.326; -5.133 (Perranzabuloe)Coordinate: 50°19′33.6″N 5°07′58.8″W / 50.326°N 5.133°W50.326; -5.133 (Perranzabuloe)
Abitanti 5 737 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale TR 4
Prefisso (+44) 01872
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Perranzabuloe

Perranzabuloe (in lingua cornica: Pyran yn Treth[1]) è un villaggio e parrocchia civile della Cornovaglia occidentale (Inghilterra sud-occidentale), facente parte del distretto di Carrick. La parrocchia civile è una delle più grandi della contea.[2]

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome in lingua cornica Pyran yn Treth significa letteralmente "(San) Piran nelle sabbie"[1][2] e fa riferimento alla presenza in zona del santo[3], a cui è dedicata una cappella rinvenuta in loco nella sabbia nel 1835[3].

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Collocazione[modifica | modifica sorgente]

Il villaggio di Perranzabuloe si trova tra le località di Redruth e Newquay (rispettivamente a nord/nord-est della prima e a sud della seconda)[4]. Parte della parrocchia civile si affaccia sulla costa atlantica[4], ma il villaggio che le dà il nome è situato nell'entroterra[4].

Suddivisione amministrativa della parrocchia civile di Perranzabuloe[modifica | modifica sorgente]

La parrocchia civile di Perranzabuloe è composta dai seguenti villaggi[3]:

  • Perranzabuloe
  • Callestick
  • Chyverton
  • Goonhavern
  • Mellingy
  • Mount
  • Penhallow
  • Perranporth

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Al censimento del 2011, la parrocchia civile di Perranzabuloe contava una popolazione pari a 5.737 abitanti.[1] Nel 2001 ne contava 5.382.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'esistenza della parrocchia civile di Perranzabuloe è legata alla costruzione del monastero celtico di Lanpiran eretto già prima della conquista dell'Inghilterra da parte dei Normanni (datata 1066).[1]

Edifici e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Tra i luoghi d'interesse, vi è la chiesa parrocchiale, dedicata a San Piran e fondata nel 1804.[5]

Altro luogo d'interesse è il Perranzabuloe Museum, situato nel villaggio costiero di Perranporth.[2]

Persone legate a Perranzabuloe[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Perranzabuloe su GenUKi (URL consultato il 27-05-2013)
  2. ^ a b c d Perranzabuloe Museum, in: Museums in Cornwall (URL consultato il 27-05-2013)
  3. ^ a b c Perranzabuloe su Corwall-OPC.org (URL consultato il 27-05-2013)
  4. ^ a b c Mappa di Perranzabuloe su ViaMichelin.it
  5. ^ The Church of St Piran - Perranzabuloe, in: Penarthryans.org
  6. ^ Sports car creator Donald Healey remembered in Perranporth, in: BBC, 12-05-2013 (URL consultato il 27-05-2013)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito