Pernod Ricard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pernod Ricard
Stato Francia Francia
Tipo société anonyme
Borse valori
Fondazione 1975: fusione tra Pernod e Ricard
Sede principale Parigi
Persone chiave Patrick Ricard, Presidente, Pierre Pringuet, direttore generale
Settore Alimentare
Prodotti bevande alcoliche
Fatturato 7,7 miliardi di euro (2007)
Dipendenti 11.874 (2005)
Slogan «Racines locales, extension globale (Radici locali, estensione globale)»
Sito web pernod-ricard.com

Pernod Ricard è una azienda francese specializzata nella fabbricazione e la distribuzione di vini ed alcolici.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo Pernod Ricard è nato nel 1975 dalla fusione delle due società francesi Pernod e Ricard, che producevano due aperitivi molto famosi. Il gruppo ha avuto una forte crescita in cui la tappa più significativa fu l'acquisizione nel 2001 della produzione di vino e alcolici del gruppo canadese Seagram, messo in vendita da parte di Vivendi Universal a seguito della fusione tra Vivendi e Seagram nel 2000.

Il suo fatturato ammonta a 3,4 miliardi di euro (2003), per un risultato netto di 464 milioni di euro, con oltre 12.000 lavoratori dipendenti.

Come terzo gruppo al mondo nel settore alcolici, Pernod Ricard ha negoziato nel 2005 con il suo alleato statunitense Fortune Brands l'acquisizione del numero 2, il suo concorrente britannico Allied Domecq, conglomerato poco dinamico sorto nel 1994 da fusioni multiple, ma che deteneva etichette importanti come la tequila Sauza, il rum Malibu, Canadian Club, il cognac Martell, Kahlua, e whisky come Ballantine's, Aberlour, Long John e Chivas Regal. Quest'acquisizione fa di Pernod Ricard il secondo gruppo mondiale di vini ed alcolici (dopo Diageo), con un fatturato di 5,6 miliardi di euro.

Questo gruppo è presente anche in Europa, in Giappone, in Messico, in Brasile, in Cina ed in Russia.

Elenco dei prodotti[modifica | modifica sorgente]

Cachaza[modifica | modifica sorgente]

  • Sao Francisco
  • Janeiro

Vini[modifica | modifica sorgente]

Aperitivi[modifica | modifica sorgente]

  • Ambassadeur
  • Bartissol
  • Dubonnet
  • Byrrh
  • La Ina

Vini australiani[modifica | modifica sorgente]

  • Jacob’s Creek
  • Wyndham Estate

Vini neozelandesi[modifica | modifica sorgente]

  • Montana
  • Stoneleigh
  • Lindauer
  • Church Road

Vini spagnoli[modifica | modifica sorgente]

  • Campo Viejo
  • Marques de Arienzo
  • Siglo
  • Azpilicueta
  • Ysios
  • Viña Alcorta
  • Palacio de la Vega

Vini argentini[modifica | modifica sorgente]

  • Graffigna
  • Etchart
  • Colón
  • Santa Silvia
  • Balbi
  • Mumm Espumante

Altri vini[modifica | modifica sorgente]

  • Almaden (Brasile)
  • Domecq (Messico)
  • Tamada (Georgia)
  • Old Tbilisi (Georgia)
  • Long Mountain (Sud Africa)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]