Pernilla August

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pernilla August nel 2013

Mia Pernilla Wallgren coniugata August (Stoccolma, 13 febbraio 1958) è un'attrice e regista svedese.

Il cognome August le viene dal suo matrimonio con il regista danese Bille August, il suo secondo ex-marito.

Iniziò a recitare durante l'infanzia, prima a scuola e poi a teatro. La sua carriera professionale ebbe però inizio nel 1979, quando cominciò a frequentare una scuola di recitazione. Attirò l'attenzione di Ingmar Bergman, che la selezionò per interpretare un ruolo secondario nel film Fanny e Alexander.

Ha partecipato anche ad alcune famose rappresentazioni teatrali, come l'Amleto di William Shakespeare, Casa di bambola di Henrik Ibsen e Tre sorelle di Anton Čechov.

Il ruolo che le ha dato più fama, però, è quello che ha interpretato in due dei tre prequel della saga di Star Wars (più precisamente Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma e Star Wars Episodio II - L'attacco dei cloni): in questi film era Shmi Skywalker, la madre di Anakin Skywalker / Dart Fener. È apparsa anche nella serie tv dedicata al giovane Indiana Jones.

August si è sposata due volte, ed ha cambiato nome in entrambi i casi: il suo primo matrimonio è stato con Klas Östergren, mentre il secondo è avvenuto con il citato Bille August (dal 1991 al 1997). Ha tre figlie, chiamate Agnes, Asta e Alba.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

  • Blindgångare (2005) – cortometraggio
  • Beyond (Svinalängorna) (2010)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 48908816 LCCN: no2003004085