Permanent food

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Permanent Food è una rivista italiana semestrale, la cui ultima uscita risale al 2007.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nasce dal progetto e la collaborazione dell'artista Maurizio Cattelan con Paola Manfrin e Dominique Gonzalez-Foerster. Fondata nel 1996, ne sono stati stampati 15 numeri, per ognuno dei quali esiste un’edizione speciale differenziata dalle altre dall’artista e con caratteristiche cartotecniche particolari. Si tratta di una rivista cannibale, ovvero costituita da sequenze di immagini estratte ad altri magazine internazionali oppure da pagine strappate e poi ricomposte in una nuova sequenza, basata sul principio secondo cui l'accoppiamento innovativo di due immagini (precedentemente non collegate) attribuisca un nuovo significato simbolico a entrambe.

Questa rivista non presenta descrizioni, se non la breve frase, nascosta in ogni numero: "A second generation magazine with a free copyright", ovvero "una rivista di seconda generazione con un copyright libero".

Il sito anonimo non ufficiale www.permanentfood.org raccoglie sequenze di immagini appartenenti alla rivista che sono di pubblico dominio su Internet.