Pericolo in agguato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pericolo in agguato
Pericolo in agguato.JPG
Una scena del film
Titolo originale Someone's Watching Me!
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1978
Formato film TV
Genere thriller
Durata 98 min
Lingua originale
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia John Carpenter
Soggetto John Carpenter
Sceneggiatura John Carpenter
Interpreti e personaggi
Fotografia Robert B. Hauser
Montaggio Jerry Taylor
Musiche Harry Sukman
Scenografia Philip Barber
Produttore Anna Cottle, Richard Kobritz
Prima visione
Prima TV in italiano (gratuita)
Data {{{data-trasmissioneitalia-filmtv}}}
Rete televisiva Rai 2
Premi
« Oh, è un incubo! Quando la finirai di tormentarmi?
Deciderò io quando finirla... »
(Leigh Michaels/Lauren Hutton all'ignoto assassino)

Pericolo in agguato (titolo originale: Someone's Watching Me!) è un film per la televisione del 1978 diretto da John Carpenter.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una giovane regista televisiva, Leigh Michaels, scopre di essere spiata da qualcuno. L'uomo che la tiene sott'occhio quando si trova nel suo appartamento le telefona in continuazione, terrorizzandola. La donna si rivolge quindi alla polizia, che però non la prende sul serio. Leigh decide allora di agire personalmente per liberarsi dell'uomo che la tiene sotto controllo...

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film segna la prima collaborazione tra John Carpenter e Adrienne Barbeau: l'anno successivo alle riprese i due si sposarono e in seguito l'attrice apparve in altre produzioni del regista, tra cui The Fog (1980) e 1997: Fuga da New York (1981); è inoltre presente, pur non fisicamente, ne La cosa (1982), dove l'attrice presta la sua voce per il computer della base.

Il film propone alcuni temi che sarebbero stati nuovamente esplorati dal regista nei suoi film successivi, tra cui uno stile registico molto simile a quello utilizzato in Halloween - La notte delle streghe (la cui pre-produzione ebbe inizio nello stesso anno), pur non caricando le tinte horror come in quest'ultima pellicola.

Per molto tempo questa pellicola è stata considerata alla stregua di un'opera "perduta" dai fan di Carpenter, a causa della sua difficile rintracciabilità sul mercato VHS o DVD. La Warner Bros. ne ha infine distribuito un'edizione ufficiale in DVD il 27 settembre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema