Periclimenes amethysteus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gamberetto dell'attinia
Periclimenes amethysteus.jpg
Periclimenes amethysteus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Sottoclasse Eumalacostraca
Superordine Eucarida
Ordine Decapoda
Sottordine Pleocyemata
Infraordine Caridea
Superfamiglia Palaemonoidea
Famiglia Palaemonidae
Sottofamiglia Pontoniinae
Genere Periclimenes
Specie P. amethysteus
Nomenclatura binomiale
Periclimenes amethysteus
(Risso, 1827)

Il gamberetto dell'attinia (Periclimenes amethysteus (Risso, 1827)) è una specie di gambero della famiglia Palaemonidae[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Corpo trasparente con bande viola sull'addome; la colorazione è comunque molto variabile a seconda dell'età, con tinte più accese negli individui adulti. Fino a 3 millimetri.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È diffuso nel mar Mediterraneo (mar Egeo, mare Adriatico) e nell'oceano Atlantico orientale[1], fino a 80 metri di profondità.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Vive associato alle attinie Anemonia viridis, Aiptasia mutabilis, Cereus pedunculatus e Cribrinopsis crassa.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Fransen, C.; De Grave, S. (2014), Periclimenes amethysteus in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  2. ^ Patzner R.A., Associations with sea anemones in the Mediterranean Sea: A review in Ophelia, vol. 58, 2004, pp. 1-11, DOI:10.1080/00785236.2004.10410208.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Pierre Y. Noël, Observations sur la pigmentation et la physiologie chromatique de Periclimenes amethysteus (Crustacea, Caridea) in Canadian Journal of Zoology, vol. 61, 1983, pp. 153–162.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]