Peresvet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Peresvet (disambigua).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Peresvet
località abitata
Пересве́т
Piazza centrale di Peresvet
Piazza centrale di Peresvet
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Centrale
Soggetto federale Flag of Moscow oblast.svg Mosca
Rajon Sergievo-Posadskij
Amministrazione
Capoluogo Sergiev Posad
Lingue ufficiali russo
Data di istituzione 2000
Territorio
Coordinate
del capoluogo
56°25′N 38°11′E / 56.416667°N 38.183333°E56.416667; 38.183333 (Peresvet)Coordinate: 56°25′N 38°11′E / 56.416667°N 38.183333°E56.416667; 38.183333 (Peresvet)
Altitudine 230 m s.l.m.
Superficie 19 km²
Abitanti 14 147[1] (2010)
Densità 744,58 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 141 320
Prefisso (+7) 49654
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Sito istituzionale

Peresvet (in russo: Пересве́т?) è una città della Russia europea.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Situata nel rajon Sergievo-Posadskij, nell'Oblast' di Mosca, si trova sul fiume Kun'ja, 90 km a nord-est di Mosca e 17 km a sud-ovest di Sergiev Posad, capoluogo del rajon.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata ufficialmente nel 1948 come un insediamento del NIIChimMaš (in russo: НИИХимМаш?), abbreviazione di "istituto di ricerca di ingegneria chimica", un istituto di ricerca per la prova al banco di motori a razzo e test per veicoli spaziali. Fu chiamato Novostrojka (in russo: Новостройка?). Fino al 1992, Novostrojka fu una zona ad accesso limitato, interamente sotto all'autorità dell'istituto fino alla dissoluzione dell'Unione Sovietica. In seguito fu gestito dalla dall'amministrazione della vicina Krasnozavodsk. L'8 dicembre 1999, Novostrojka e una parte di Krasnozavodsk contenente l'istituto di ricerca sono stati unificati nella nuova città di Peresvet, dal nome dell'eroe medievale russo Aleksandr Peresvet. Il processo si è concluso il 28 marzo 2000.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RU) Sito ufficiale del censimento del 2010. URL consultato il 7 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Stemma dell'Oblast' di Mosca Città dell'Oblast' di Mosca Bandiera della Russia
Capoluogo: Mosca (amministrativamente separata)

Aprelevka | Balašicha | Bronnicy | Černogolovka | Čechov | Chimki | Chot'kovo | Dedovsk | Dmitrov | Dolgoprudnyj | Domodedovo | Drezna | Dubna | Dzeržinskij | Egor'evsk | Ėlektrogorsk | Ėlektrostal' | Ėlektrougli | Frjazino | Golicyno | Istra | Ivanteevka | Jachroma | Jubilejnyj | Kašira | Klimovsk | Klin | Kolomna | Korolëv | Kotel'niki | Krasnoarmejsk | Krasnogorsk | Krasnozavodsk | Krasnoznamensk | Kubinka | Kurovskoe | Likino-Dulëvo | Lobnja | Losino-Petrovskij | Luchovicy | Lytkarino | Ljubercy | Moskovskij | Možajsk | Mytišči | Naro-Fominsk | Noginsk | Odincovo | Orechovo-Zuevo | Ožerel'e | Ozëry | Pavlovskij Posad | Peresvet | Podol'sk | Protvino | Puščino | Puškino | Ramenskoe | Reutov | Rošal' | Ruza | Šatura | Ščerbinka | Ščëlkovo | Sergiev Posad | Serpuchov | Solnečnogorsk | Staraja Kupavna | Stupino | Taldom | Troick | Vereja | Vidnoe | Volokolamsk | Voskresensk | Vysokovsk | Zarajsk | Železnodorožnyj | Žukovskij | Zvenigorod

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia