Peredelkino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peredelkino: casa museo di Boris Pasternak
La tomba di Boris Pasternak a Peredelkino

Peredelkino è un complesso di dacie situato a circa venticinque chilometri a sud-ovest di Mosca, circondato da una grande foresta, residenza di numerosi e noti scrittori russi e di altre nazionalità dell'ex Unione Sovietica: Boris Pasternak, Kornej Čukovskij, Arsenij Tarkovskij e Georgij Nikolaevič Vladimov (tutti e quattro sepolti nel locale cimitero), Il'ja Ėrenburg, Isaac Babel, Michail Bachtin ed altri.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Nel 1934 Maksim Gorkij, intellettuale molto influente nell'Unione Sovietica di Stalin, suggerì di assegnare la zona all'Unione degli scrittori sovietici per costruire dei cottage per gli associati.

Negli ultimi anni, dopo il crollo dell'URSS del 1990-91, Peredelkino è divenuta un'ambita località per le dimore dei nuovi ricchi, (i cosiddetti nuovi russi) e molte nuove dimore sono stati costruite nel vicino distretto di Novo-Peredelkino.

Dal 2005 al 2008 il Patriarca di Mosca Alessio II ha avuto la sua residenza estiva nel villaggio.

Il luogo viene citato nel famoso libro di John Le Carrè La casa Russia del 1989, ed anche nel relativo film del 1990 con Sean Connery, Klaus Maria Brandauer e Michelle Pfeiffer.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia