Percopsiformes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Percopsiformes
Aphredoderus sayanus sayanus.jpg Percopsis omiscomaycus.jpg
Aphredoderus sayanus sayanus (sopra)
Percopsis omiscomaycus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Paracanthopterygii
Ordine Percopsiformes

L'ordine Percopsiformes comprende diverse specie di pesci ossei d'acqua dolce[1].

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Percopsiformes deriva dalle parole greche perké + opsis -simile alla perca, e dal latino forma, ovvero, "dalla forma simile alla perca".

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci sono originari delle acque dolci del Nordamerica.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Sono generalmente piccoli pesci, di misura compresa tra i 5 e i 20 cm, secondo la specie.
Sono classificati in base alla loro anatomia interna, pertanto anche specie molto diverse possono coesistere nella stessa famiglia[2].

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Percopsiformes, scheda su FishBase
  2. ^ Daniel M. Cohen, Encyclopedia of Fishes, San Diego, Paxton, J.R. & Eschmeyer, W.N., 1998, ISBN 0-12-547665-5.
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci