Pentium Dual Core

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pentium Dual Core
Central processing unit
Intel-pentium-logo-new.jpg
il logo del processore
Prodotto 2007
Produttore Intel
Frequenza CPU 1,3 GHz / 3,2 GHz
Processo
(l. canale MOSFET)
65 nm / 45 nm
Set di istruzioni MMX, SSE, SSE2, SSE3, SSSE3, x86-64
Microarchitettura Core
Numero di core 2
Nome core
  • Yonah
  • Merom-2M
  • Allendale
  • Wolfdale-3M
Socket

A settembre 2006 Intel annunciò che il marchio Pentium sarebbe sopravvissuto anche nel 2007 grazie al processore Pentium Dual Core, che è poi effettivamente arrivato sul mercato il 3 giugno 2007.

Il nuovo processore, pur chiamandosi ancora "Pentium", ha ben pochi punti di contatto con l'omonima CPU del 1993; sostanzialmente si può dire che l'unica caratteristica comune è quella di essere entrambe CPU x86.

I nuovi Pentium Dual Core, sono basati sul core Conroe-L e si tratta di processori, che come dice anche il nome in codice, sono basati su una versione del core Conroe dei Core 2 Duo, quindi costruiti a 65 nm e basati sull'architettura Intel Core.

Modelli originariamente annunciati[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente era previsto che, a differenza del progetto originale, dual core, i nuovi Pentium sarebbero stati single core e, proprio per questo, proposti per la fascia bassa del mercato e indicati con la sigla "E1xxx", dove il numero "1" evidenziava proprio la presenza di un unico core.

Di seguito i modelli inizialmente annunciati da Intel:

  • Pentium E1060 - clock di 1,8 GHz, cache L2 da 1 MB, FSB a 800 MHz
  • Pentium E1040 - clock di 1,6 GHz, cache L2 da 1 MB, FSB a 800 MHz
  • Pentium E1020 - clock di 1,4 GHz, cache L2 da 1 MB, FSB a 800 MHz

Il cambio di rotta[modifica | modifica wikitesto]

A metà novembre 2006, Intel ha deciso di modificare i propri piani per i processori Pentium E1xxx, rimuovendoli dalla propria "roadmap" e sostituendoli da una nuova famiglia di CPU non più limitata dalla presenza di un solo core di processore.
Sono stati così annunciate le soluzione della serie Pentium Dual Core, che come il nome lascia facilmente intendere sono basati su architettura dual core.

Il core Conroe-L viene comunque utilizzato anche nell'evoluzione della famiglia di processori Celeron (serie xxx) che però sono single core e, dall'inizio del 2008, nei nuovi Celeron Dual Core.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Le differenze tra un Pentium Dual Core e un Core 2 Duo, sono diventate molto più limitate nel momento in cui si è deciso che anche questi processori sarebbero stati dual core. Tra queste si possono citare la cache L2 limitata a 1 MB e il bus ridotto a 800 MHz; il consumo complessivo è lo stesso dei Core 2 Duo Conroe, ovvero 65 W.

Derivando dal Core 2 Duo, tutte le principali tecnologie implementate sono le stesse: MMX, SSE, SSE2, SSE3, EM64T, SpeedStep e XD-bit. Conseguentemente le prestazioni a parità di frequenza mediamente sono più basse solo del 3-5% facendo del Pentium Dual Core un processore con un rapporto prestazioni/prezzo eccezionale.

Prezzi delle varie versioni di Pentium Dual Core[modifica | modifica wikitesto]

Al momento della presentazione questi erano i prezzi delle 2 versioni arrivate sul mercato il 3 giugno 2007:

  • Pentium E2160 - 84 $
  • Pentium E2140 - 74 $

Il 26 agosto 2007 è arrivato anche il seguente modello:

  • Pentium E2180 - 84 $

Il modello precedente E2160 è quindi calato fino a 74 $, mentre il modello base E2140,che originariamente doveva essere progressivamente ritirato, è rimasto a listino al prezzo di 71 $.

Il 2 dicembre 2007 è stato presentato un modello ancora più potente:

  • Pentium E2200 - 84 $

Il modello E2180 è passato a 74 $ e l'E2160 a 64 $. La variante E2140 è stata invece ritirata.

Questi nuovi processori contribuiranno a incrementare il numero di architetture dual core disponibili nel mercato. Intel prevede che questi processori contribuiranno, a regime, per il 18% del proprio volume di vendita complessivo, sostituendo progressivamente le vecchie soluzioni Pentium 4 serie 5xx e 6xx, basate sui core Prescott e Cedar Mill, la cui produzione è stata comunque interrotta a fine 2007.

Modelli arrivati sul mercato[modifica | modifica wikitesto]

La tabella seguente mostra i modelli di Pentium Dual Core arrivati sul mercato. Molti di questi condividono caratteristiche comuni pur essendo basati su diversi core; per questo motivo, allo scopo di rendere maggiormente evidente tali affinità e "alleggerire" la visualizzazione alcune colonne mostrano un valore comune a più righe. Di seguito anche una legenda dei termini (alcuni abbreviati) usati per l'intestazione delle colonne:

  • Nome Commerciale: si intende il nome con cui è stato immesso in commercio quel particolare esemplare.
  • Data: si intende la data di immissione sul mercato di quel particolare esemplare.
  • N°Core: si intende il numero di core montati sul package: 1 se "single core" o 2 se "dual core".
  • Socket: lo zoccolo della scheda madre in cui viene inserito il processore. In questo caso il numero rappresenta oltre al nome anche il numero dei pin di contatto.
  • Clock: la frequenza di funzionamento del processore.
  • Molt.: sta per "Moltiplicatore" ovvero il fattore di moltiplicazione per il quale bisogna moltiplicare la frequenza di bus per ottenere la frequenza del processore.
  • Pr.Prod.: sta per "Processo produttivo" e indica tipicamente la dimensione dei gate dei transistors (180 nm, 130 nm, 90 nm) e il numero di transistor integrati nel processore espresso in milioni.
  • Voltag.: sta per "Voltaggio" e indica la tensione di alimentazione del processore.
  • Watt: si intende il consumo massimo di quel particolare esemplare.
  • Bus: frequenza del bus di sistema.
  • Cache: dimensione delle cache di 1º e 2º livello.
  • XD: sta per "XD-bit" e indica l'implementazione della tecnologia di sicurezza che evita l'esecuzione di codice malevolo sul computer.
  • 64: sta per "EM64T" e indica l'implementazione della tecnologia a 64 bit di Intel.
  • HT: sta per "Hyper-Threading" e indica l'implementazione della esclusiva tecnologia Intel che consente al sistema operativo di vedere 2 core logici.
  • ST: sta per "SpeedStep Tecnology" ovvero la tecnologia di risparmio energetico sviluppata da Intel e inserita negli ultimi Pentium 4 Prescott serie 6xx per contenere il consumo massimo.
  • VT: sta per "Vanderpool Tecnology", la tecnologia di virtualizzazione che rende possibile l'esecuzione simultanea di più sistemi operativi differenti contemporaneamente.
  • Core: si intende il nome in codice del progetto alla base di quel particolare esemplare.
Nome Commerciale Data Socket N°Core Clock Molt. Pr.Prod. Voltag. Watt Bus Cache XD 64 HT ST VT Core
Pentium Dual-Core E2140 3/giu/2007 775 2 1,6 GHz 8x 65 nm 1,21 V 65 W 800
MHz
L1=2x64KB
L2=1MB
No No Conroe-L
Pentium Dual-Core E2160 1,8 GHz 9x
Pentium Dual-Core E2180 26/ago/2007 2 GHz 10x
Pentium Dual-Core E2200 2/dic/2007 2,2 GHz 11x
Pentium Dual-Core E2220 1° quadr.2008 2,4 GHz 12x
Pentium Dual-Core T2060 gennaio 2007 M 1,6 GHz 12x 0.7625V-1.3V 31 W 533
MHz
No Yonah
Pentium Dual-Core T2080 aprile 2007 1,73 GHz 13x
Pentium Dual-Core T2130 metà 2007 1,87 GHz 14x

Il successore[modifica | modifica wikitesto]

Intel non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito a possibili successori del Pentium Dual Core. Sembra in realtà ragionevole che possa anche non esistere un successore, non è quindi così imprevedibile che Intel possa decidere di abbandonare definitivamente lo storico marchio "Pentium" per mantenere 2 sole famiglie di CPU per le 2 principali fasce del mercato in modo da semplificare la sua offerta.

Elenco dei processori Intel
Famiglia 4 bit/8 bit: 4004 | 4040 | 8008 | 8080 | 8085     Famiglia 16 bit: 8086 | 8088 | 80186 | 80188 | 80286 Intel-logo.svg
Famiglia IA-32: 80386 | 80486 | RapidCAD | OverDrive
Gamma Pentium: Pentium | Pentium Pro | Pentium II | Celeron | Pentium III | Pentium III-M | Pentium 4 | Pentium 4-M | Mobile Pentium 4 | Pentium 4 EE | Celeron D | Pentium D | Pentium EE
Processori Mobile: Pentium M | Celeron M | Core Duo | Core Solo
Gamma Core: Core 2 Duo | Core 2 Quad | Core 2 Extreme
Gamma Nehalem: Core i3 | Core i5 | Core i7 | Core i7 Extreme
Processori per Server: Xeon

Famiglia IA-64: Itanium | Itanium 2
Non x86 compatibili: Intel iAPX 432 | Intel i860 | Intel i960

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica