Pentacon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pentacon
Stato Germania Germania
Fondazione 1964 a Dresda (RDT)
Sede principale Dresda
Settore Fotografia, cinematografia e industrial image processing
Prodotti Apparecchiature foto-cinematografiche ed elettroniche
Sito web www.pentacon.de
Fotocamera Praktica MTL 5 B (1985 - 1989)

Pentacon è un'azienda tedesca che produceva sia macchine fotografiche per i formati 135 e 120, sia cineprese e proiettori per il passo ridotto. Attualmente produce fotocamere digitali, videocamere, scanner e apparecchiature di precisione per il controllo della qualità nell'industria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia della Pentacon è collegata a quella della Zeiss Ikon che, dopo la seconda guerra mondiale, si trovò divisa fra Germania Ovest e Germania Est, trovandosi in quest'ultima gli stabilimenti ubicati nelle città di Jena e Dresda.

Nel 1959, dall'unione di alcune aziende foto-cinematografiche dell'area di Dresda, nacque la "VEB Kamera- und Kinowerke Dresden", che nel 1964 prese il nome Pentacon, ricavato dall'unione della parola "pentaprisma" (usato nelle fotocamere reflex monobiettivo) con il marchio "Ikon"[1].

Nel 1990, anno della riunificazione tedesca, l'azienda fu messa in liquidazione e parti di essa furono acquistate dal produttore di ottiche Schneider Kreuznach; nel 1997 fu creata l'attuale "Pentacon GmbH".

Gli apparecchi più noti realizzati dalla Pentacon sono le reflex monobiettivo "Praktica" (destinate al formato 24x36) e "Pentacon Six" (per il formato 6x6).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal sito ufficiale

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema