Pellegrino Valente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pellegrino Valente
Pellegrino Valente.jpg
Pellegrino Valente con la maglia del Foggia (1973)
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
Foggia Foggia
Squadre di club1
1971-1974 Foggia Foggia 82 (4)
1974-1977 Sampdoria Sampdoria 74 (4)
1977-1979 Napoli Napoli 34 (2)
1979-1981 Avellino Avellino 51 (3)
1981-1982 Verona Verona 9 (0)
1982-1983 Foggia Foggia 21 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pellegrino Valente (Foggia, 15 maggio 1951) è un ex calciatore italiano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava sia come terzino sia come mediano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Foggia, Valente inizia la sua carriera professionistica all'età di 19 quando dalla Primavera viene chiamato in prima squadra su espressa richiesta di Lauro Toneatto che non esita a lanciarlo subito tra i titolari ottenendo subito confortanti risultati.

È un terzino che sa anche giostrare a centrocampo dimostrando spiccata personalità, notevole spavalderia nell'affrontare avversari anche più quotati di lui facendo valere nei contrasti scatto e capacità di recupero notevoli. Sa anche sganciarsi con pericolosità in fase offensiva.

È tra i protagonisti della promozione in serie A della stagione 1972-73 e si fa valere anche l'anno dopo nella massima serie malgrado l'immediata retrocessione dei Satanelli.

Ceduto alla Sampdoria per 300 milioni, disputa 3 stagioni con la squadra blucerchiata. Nel 1977-78 passa al Napoli dove si ferma per tre anni, per poi trasferirsi ad Avellino distinguendosi sempre per la positività del suo rendimento.

A causa di contrasti con Luis Vinicio nel 1981 viene ceduto in occasione del calciomercato d'ottobre al Verona nelle cui file riconquista la serie A. Ma l'anno dopo anziché seguire la squadra scaligera nella massima serie preferisce tornare a Foggia dove conclude la carriera e vive tuttora.

In carriera ha totalizzato complessivamente 189 presenze e 12 reti in Serie A e 82 presenze e 2 reti in Serie B

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]