Pelea capreolus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Antilope capriolo
Vaal Rhebok.jpg
Un esemplare allo Zoo di San Diego
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Famiglia Bovidae
Sottofamiglia Reduncinae
Genere Pelea
Gray, 1851
Specie P. capreolus
Nomenclatura binomiale
Pelea capreolus
(Forster, 1790)

L'antilope capriolo (Pelea capreolus, noto localmente come Vaal Rhebok o Vaalribbok, è un'antilope endemica di Sudafrica, Zimbabwe, Lesotho e Swaziland.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Preferisce gli habitat erbosi e montani e possiede un manto grigio lanoso che la isola dal freddo delle zone dove vive. Le corna, diritte, sono prerogativa dei soli maschi. Durante la stagione degli amori questi ultimi diventano estremamente aggressivi.

Nome[modifica | modifica sorgente]

Il termine afrikaans/olandese Reebok ha dato il nome alla famosissima compagnia di articoli sportivi britannica Reebok.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IUCN SSC Antelope Specialist Group 2008, Pelea capreolus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi