Pelageja Fëdorovna Šajn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 19
1112 Polonia 15 agosto 1928
1113 Katja 15 agosto 1928
1120 Cannonia 11 settembre 1928
1121 Natascha 11 settembre 1928
1369 Ostanina 27 agosto 1935
1387 Kama 27 agosto 1935
1390 Abastumani 3 ottobre 1935
1475 Yalta 21 settembre 1935
1610 Mirnaya 11 settembre 1928
1648 Shajna 5 settembre 1935
1654 Bojeva 8 ottobre 1931
1735 ITA 10 settembre 1948
1954 Kukarkin 15 agosto 1952
1987 Kaplan 11 settembre 1952
2108 Otto Schmidt 4 ottobre 1948
2445 Blazhko 3 ottobre 1935
3080 Moisseiev 3 ottobre 1935
3958 Komendantov 10 ottobre 1953
5533 Bagrov 21 settembre 1935

Pelageja Fëdorovna Šajn (in russo: Пелагея Фёдоровна Шайн[?]), alla nascita Sannikova (Санникова), (Popovo-Ostanino (Perm'), 19 aprile 1894Mosca, 27 agosto 1956) è stata un'astronoma russa, citata, secondo la traslitterazione in voga all'epoca, anche come Pelageya Fedorovna Shajn. Fu moglie dell'astrofisico Grigorij Abramovič Šajn.

Prima donna a scoprire un asteroide[3], il Minor Planet Center le accredita la scoperta di diciannove asteroidi, effettuate tra il 1928 e il 1953. Individuò inoltre circa 150 stelle variabili e coscoprì la cometa periodica 61P/Shajn-Schaldach.

L'asteroide 1190 Pelagia è così chiamato in suo onore.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi
    NdR: il cognome appare nella forma inglesizzata
    Shajn
    , IAU Minor Planet Center. URL consultato il 25-09-2010.
  2. ^ Dati aggiornati al 25 settembre 2010.
  3. ^ a b Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 100). URL consultato il 25-09-2010.