Pehr Kalm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pehr Kalm (Ångermanland, 6 marzo 1716Turku, 16 novembre 1779) è stato un naturalista, scrittore ed esploratore svedese.

Kalm studiò all'Accademia reale di Turku dal 1735 al 1740 e, successivamente, all'Università di Uppsala dove divenne uno dei discepoli di Carlo Linneo. Inoltre durante i suoi studi a Uppsala, Kalm divenne soprintendente di una piantagione sperimentale del barone Sten Karl Bielke.

Dal 1742 al 1746 Kalm iniziò a fare ricerche su campo in Svezia, Ucraina e Russia. Nel frattempo venne nominato docente in storia naturale all'Accademia reale di Turku. Poco dopo venne elevato al rango di professore. Nel 1747 L'Accademia reale svedese di scienze chiese a Kalm di fare un viaggio in Nordamerica per portare in patria la morus rubra. Kalm arrivò a Philadelfia nel 1748 dove conobbe anche Benjamin Franklin e John Bartam. Kalm risiedette, durante l'inverno 1748-1749 nella comunità svedese di Raccoon, (attuale Swedesboro in New Jersey) per partire nel giugno del 1749 verso la Nuova Francia.

Kalm tornò in Svezia nel 1751, riprendendo ad insegnare a Turku fino alla sua morte.

Opere pubblicate[modifica | modifica sorgente]

  • En resa til Norra America

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) (FR) Biografia sul Dizionario Biografico del Canada

Controllo di autorità VIAF: 37042419 LCCN: n85344169

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie