Pehonko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pehonko
comune
Localizzazione
Stato Benin Benin
Dipartimento Atakora
Territorio
Coordinate 10°13′42″N 2°00′07″E / 10.228333°N 2.001944°E10.228333; 2.001944 (Pehonko)Coordinate: 10°13′42″N 2°00′07″E / 10.228333°N 2.001944°E10.228333; 2.001944 (Pehonko)
Altitudine 370 m s.l.m.
Superficie 1 900 km²
Abitanti 63 622 (2006)
Densità 33,49 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Benin
Pehonko

Pehonko o Péhunco è una città situata nel dipartimento di Atakora nello stato del Benin con 63.622 abitanti (stima 2006)[1].

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comune è situato nella parte nord-occidentale del paese e confina a nord con il Burkina Faso, a sud con il comune di Boukoumbé, ad est con Kérou, Kouandé e Toucountouna e ad ovest con Matéri e Cobly.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Il comune è formato dai seguenti 3 arrondissement composti da 39 villaggi:[2]

Religione[modifica | modifica sorgente]

La maggioranza della popolazione segue religioni locali (69,0%), seguita dal cattolicesimo (12,0%) e dalla religione musulmana (11,0%).[3]

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Dal punto di vista etnico la popolazione è principalmente composta da Natimba, Yorouba, Zerma, Haousatché, Peulhs, Dendis, Batombou, Fon, Waaba, Bébèlibè, Bètammaribè, Kountiba, Mossi, Berba e Gourmatchéba.[3]

Economia[modifica | modifica sorgente]

Sviluppata la coltivazione di cotone ed arachidi, presente l'allevamento di bovini mentre trascurabile è la pesca, esercitata sul fiume Pendjari. Presenti inoltre cave di sabbia, ghiaia ed argilla.[3]

Turismo[modifica | modifica sorgente]

La principale attrazione turistica è il parco nazionale del Pendjari con le sue numerose grotte e cascate. In città sono presenti eventi folcloristici di tradizioni locali.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stima popolazione nel 2006 da GeoHive. URL consultato il 17 luglio 2012.
  2. ^ Arrondissement del Benin. URL consultato il 9 luglio 2012.
  3. ^ a b c d Informazioni sul comune. URL consultato il 25 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Africa Occidentale Portale Africa Occidentale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa Occidentale