Pedro Oliveira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pedro Oliveira
Dati biografici
Nome Pedro Miguel Ferreira de Oliveira
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 176 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2002-2003 Academica Académica 4 (0)
2003-2004 Leixoes Leixões 26 (4)
2004-2006 Vitoria Setubal Vitória Setúbal 44 (3)
2006-2007 CFR Cluj CFR Cluj 30 (3)
2007-2008 UTA Arad UTA Arad 8 (0)
2008-2009 Modena Modena 20 (4)
2009-2010 Arezzo Arezzo 17 (2)
2011 Pisa Pisa 10 (1)
2012 Portimonense Portimonense 11 (0)
2012-2014 Creteil Créteil  ? (?)
Nazionale
2003-2004 Portogallo Portogallo U-21 5 (2)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Germania 2004
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2012

Pedro Miguel Ferreira de Oliveira (Santo Ildefonso, 30 novembre 1981) è un calciatore portoghese, centrocampista svincolato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha vestito le divise dell'Académica de Coimbra, del Leixões e del Vitória Setúbal nel proprio paese, e del Cluj e dell'UTA Arad nel massimo campionato rumeno.

Nel 2008 giunge in Italia indossando la maglia del Modena con cui disputa 20 partite e segna 4 reti in Serie B.

Nel 2009 scende in Serie C1 nell'Arezzo segnando 2 reti in 17 incontri. Nell'estate 2010 a seguito dell'estromissione degli amaranto toscani dal calcio professionistico rimane svincolato.

Il 22 dicembre 2010 firma con il Pisa, militante in Prima Divisione[1].

Rimasto svincolato, ad inizio 2012 torna in patria firmando con il Portimonense.

Al termine della stagione passa ai francesi del Créteil.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della Nazionale portoghese Under 21 con la quale ha partecipato all'Europeo di categoria del 2004 giungendo al terzo posto. In tale manifestazione segnò la rete lusitana nella semifinale contro l'Italia, vinta dagli azzurrini per 3-1.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Orsini, PISA : SAMUELE SERENI E PEDRO OLIVEIRA I PRIMI COLPI, L'ATTACCANTE RIPA IL NOME NUOVO, Radio Bruno Toscana, 22-12-2010. URL consultato il 25-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]