Pedro Obiang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pedro Obiang
Pedro Obiang 6.jpg
Pedro Obiang alla Sampdoria nel 2013
Dati biografici
Nome Pedro Mba Obiang Avomo
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 185 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Sampdoria Sampdoria
Carriera
Giovanili

2008-2010
Atletico Madrid Atlético Madrid
Sampdoria Sampdoria
Squadre di club1
2010- Sampdoria Sampdoria 101 (2)[1]
Nazionale
2009
2011
2011-2012
2013-
Spagna Spagna U-17
Spagna Spagna U-19
Spagna Spagna U-20
Spagna Spagna U-21
2 (0)
3 (0)
0 (0)
2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2014

Pedro Mba Obiang Avomo (Alcalá de Henares, 27 marzo 1992) è un calciatore spagnolo, di origine equatoguineana, centrocampista della Sampdoria.

È il nipote del Presidente della Guinea Equatoriale Teodoro Obiang Nguema Mbasogo.[2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista centrale, con ottime doti fisiche, dotato di visione di gioco e predisposizione al possesso palla[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Spagna da genitori originari di Ebebiyin in Guinea Equatoriale[4], cresce nelle giovanili dell'Atletico Madrid.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Pedro Obiang nel 2013

Nel luglio 2008 la Sampdoria lo acquista per la cifra di 130.000 €[3][5]. Nelle due stagioni successive gioca titolare negli Allievi Nazionali e nella Primavera sempre come sotto-leva. Dalla stagione 2010-2011 il nuovo mister della Sampdoria, Domenico Di Carlo, lo convoca per il ritiro estivo di Moena e lo inserisce nella rosa della prima squadra blucerchiata. Il 12 settembre 2010 esordisce in Serie A subentrando al 57' a Vladimir Koman nella partita Juventus-Sampdoria (3-3)[6].

Poco prima della partita ha firmato un contratto quinquennale con la squadra blucerchiata[7]. Il 16 dicembre 2010 esordisce in Europa League in Debrecen-Sampdoria (2-0)[8]. Nella stagione successiva, con la Sampdoria retrocessa in Serie B, riesce a trovare più continuità in prima squadra, venendo schierato titolare diverse volte sia da Atzori prima che da Iachini poi. Conclude la stagione con 29 presenze di Campionato e 4 dei play-off promozione, vinti proprio dalla Samp.

L'anno seguente con l'arrivo di Ferrara come allenatore viene spostato da centrocampista arretrato ad interno di centrocampo[9], cosa che verrà confermata anche dal mister successivo Delio Rossi. Il 27 gennaio 2013 realizza il suo primo gol in carriera e in Serie A nella partita Sampdoria-Pescara 6-0. Il 6 marzo 2013 rinnova il proprio contratto con la formazione blucerchiata fino al 30 giugno 2017[10]. La sua prima stagione in Serie A da titolare si conclude con 34 presenze e 1 gol.

La stagione seguente Pedro, anche a causa di alcuni problemi fisici che lo fanno spesso giocare con dolore, disputa un Campionato altalenante (27 presenze in A e 2 in Coppa Italia) perdendo il posto da titolare nella formazione blucerchiata.

Il 19 ottobre 2014 sigla il suo secondo gol in blucerchiato al 38' della sfida Cagliari-Sampdoria con un tiro calciato di sinistro da fuori area.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Pur possedendo sia il passaporto della Guinea Equatoriale, sia quello della Spagna, ha deciso di giocare nelle selezioni giovanili iberiche. Il 13 gennaio 2009 Obiang riceve la sua prima convocazione nell'Under-17 spagnola per uno stage a Madrid[11].

Il 24 febbraio 2009 esordisce in una gara ufficiale dell'Under-17 iberica nel match Spagna-Romania 2-0 subentrando al 40º minuto ad Alex[12]; esordisce, invece, dal primo minuto nel match di ritorno disputato il 26 febbraio e conclusosi 0 a 0[13]. Il 20 gennaio 2011 Pedro viene convocato per la prima volta dall' Under-19 iberica per uno stage alla Ciudad del Fútbol di Las Rozas de Madrid[14].

Il 14 marzo 2011 Pedro è stato convocato per la prima volta dall'Under-20 spagnola per sostenere uno stage alla Ciudad del Fútbol di Las Rozas de Madrid.[15] Il 31 gennaio 2013 il ct della Nazionale Under-21 della Spagna, Julen Lopetegui, lo convoca per disputare la partita amichevole Belgio-Spagna del 5 febbraio[16], nella quale Pedro compie il suo esordio giocando la partita dal 1º minuto. Come da regolamento FIFA, tuttavia, la scelta definitiva potrà arrivare all'eventuale convocazione da parte della Nazionale maggiore e superati i 21 anni di età.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2014.[17].

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Italia Sampdoria A 4 0 CI 0 0 UCL+UEL 0+1 0 - - - 5 0
2011-2012 B 29+4[18] 0 CI 1 0 - - - - - - 34 0
2012-2013 A 34 1 CI 1 0 - - - - - - 35 1
2013-2014 A 27 0 CI 2 0 - - - - - - 29 0
2014-2015 A 7 1 CI 1 0 - - - - - - 8 1
Totale carriera 101+4 2 5 0 1 0 - - 111 2

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Spagna Spagna Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-2-2013 Mechelen Belgio Under-21 Belgio 1 – 1 Spagna Spagna Under-21 Amichevole - Uscita al 45’ 45’
5-9-2013 Graz Austria Under-21 Austria 2 – 6 Spagna Spagna Under-21 Qual. Euro 2015 - Ingresso al 56’ 56’
Totale Presenze 2 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 105 (2) se si comprendono anche i play-off della Serie B 2011-2012.
  2. ^ Obiang, cuore a metà
  3. ^ a b Alessio Da Ronch, «Piacere, Pedro: leggo Del Piero, ascolto Cassano» in La Gazzetta dello Sport, 22 luglio 2010, p. 9. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  4. ^ Obiang, cuore a metà, Il Secolo XIX, 31 de octubre de 2011.
  5. ^ Fornaroli: «Che coppia con Cassano» in Corriere dello Sport - Stadio, 21 luglio 2008. URL consultato il 3 ottobre 2010.
  6. ^ Emozioni all'Olimpico: tra Juve e Samp finisce 3 a 3 Sampdoria.it
  7. ^ Samp, Gasparin: "Marilungo ed Obiang hanno firmato per cinque anni" Tuttomercatoweb.com
  8. ^ Kabát gela la Sampdoria it.uefa.com
  9. ^ «Sono l’uomo dei desideri»
  10. ^ Eder, Nenad e Pedro: quei bravi ragazzi dal futuro blucerchiato
  11. ^ Pedro Mba Obiang selezionato dalla Spagna Under 17 sampdoria.it
  12. ^ (ES) España venció en el primero de los dos encuentros que tendrá ante Rumania in Royal Spanish Football Federation (RFEF), 24 febbraio 2009. URL consultato il 23 settembre 2010.
  13. ^ (ES) Tablas entre España y Rumania in Royal Spanish Football Federation (RFEF), 26 febbraio 2009. URL consultato il 23 settembre 2010.
  14. ^ Gioia "roja" per Pedro Obiang, salito nell'Under 19 sampdoria.it
  15. ^ Convocazioni: la Sampdoria fa il pieno di nazionali sampdoria.it
  16. ^ Gioia spagnola: Obiang convocato nella Roja Under-21
  17. ^ Pedro Avomo Mba Obiang Sampdoria - Serie A in La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 4 giugno 2012.
  18. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]