Pedro Fernández (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pedro Fernández
Fotografia di Pedro Fernández
Nazionalità Messico Messico
Genere Musica latina[1]
Pop latino[1]
Periodo di attività 1975 – in attività
Strumento voce
Etichetta Columbia Records (1978–1993)
PolyGram (1993–)
Album pubblicati 33
Studio 33

José Martín Cuevas Cobos, meglio conosciuto come Pedro Fernández (Guadalajara, 28 settembre 1969), è un cantautore e attore messicano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

José Martín Cuevas Cobos è il primo di cinque fratelli. All'età di 6 anni, suo padre José Luis Cuevas lo introdusse alla musica, presentandolo al famoso cantante messicano Vicente Fernández. Questi decise di portarlo con sé a Città del Messico per un provino con la Columbia Records, in seguito fu messo sotto contratto per realizzare il tema musicale del film La niña de la mochila azul (nel quale recitò anche).[1]

Lungo l'adolescenza continuò a registrare nuovi dischi di tenore pop, realizzando anche delle versioni in spagnolo delle canzoni "The Winner Takes It All" degli ABBA ("El ganador") e di "Careless Whisper" dei Wham! ("Absurda Confidencia"), così come ad apparire in varie pellicole messicane. A 15 anni si trasferì definitivamente nalla capitale messicana. Tre anni dopo, si sposò con la modella Rebeca Garza Vargas, con cui ha avuto tre figlie: Osmara, Karina Michelle e Gema Guadalupe.

Nel 1985, esordisce nella telenovela messicana Juana Iris, per la quale ottiene l'anno successivo una nomination come "Migliore rivelazione maschile" ai Premios TVyNovelas.[2] Fu poi protagonista di Alcanzar una estrella 2 (1991) e di Buscando el paraíso (1993), che gli valse altre due nomination.

Lungo gli anni 2000, ha vinto tre Latin Grammy Awards e un premio speciale ai Premio Lo Nuestro. Nel 2010 ha anche vinto il premio come Miglior attore ai Premios TVyNovelas.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1978 – La niña de la mochila azul
  • 1979 – Mama solita
  • 1980 – La Mugrosita
  • 1981 – Mis 9 Años
  • 1981 – Guadalajara
  • 1982 – La De Los Hoyitos
  • 1982 – Rosa María
  • 1983 – Pucheritos
  • 1983 – Coqueta
  • 1984 – Delincuente
  • 1985 – Es un sábado más
  • 1986 – El mejor de todos
  • 1987 – Querida
  • 1989 – Vicio
  • 1990 – Por un amigo más
  • 1991 – Muñecos de papel
  • 1993 – Buscando el paraíso
  • 1993 – Lo mucho que te quiero
  • 1994 – Mi forma de sentir
  • 1995 – Pedro Fernández
  • 1996 – Deseos y delirios
  • 1997 – Un mundo raro
  • 1997 – Tributo a José Alfredo Jiménez
  • 1998 – El Aventurero
  • 2000 – Yo no fui
  • 2001 – Mi cariño
  • 2002 – De corazón
  • 2006 – Escúchame
  • 2008 – Dime mi amor
  • 2009 – Amarte a la antigua
  • 2010 – Hasta Que el Dinero Nos Separe
  • 2012 – No Que No
  • 2013 – Cachito de Cielo

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Latin Grammy Awards
    • Miglior album ranchero (2001, nomination nel 2003, 2007, 2008, 2010 e 2012)
    • Miglior canzone messicana (2010 e 2013, nomination nel 2007)
  • Premio Lo Nuestro
    • Premio speciale (1999)
    • Miglior album messicano (nomination nel 1996 e 1997)
    • Miglior artista pop maschile (nomination nel 1996)
    • Miglior artista maschile messicano (nomination nel 1997, 1998, 1999, 2001, 2003 e 2011)
    • Miglior artista ranchero (nomination nel 2001, 2003, 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012)
  • Premios TVyNovelas
    • Miglior attore protagonista (2010)
    • Premio Speciale - Cantante ranchero di fama internazionale (2002)
    • Migliore rivelazione maschile (nomination nel 1986)
    • Miglior giovane attore (nomination nel 1994)
    • Migliore tema musicale (nomination nel 1994 e 2010)
    • Miglior coppia (insieme a Maite Perroni, nomination nel 2013)
    • Miglior bacio (insieme a Maite Perroni, nomination nel 2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Pedro Fernández in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 5 febbraio 2014.
  2. ^ RECORDAR ES VIVIR: LAS TELENOVELAS DEL AYER: Para interesados, scans de la lista de los nominados a los Premios TVyNovelas de 1985

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 38575951