Peder Oxe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peder Oxe

Peder Oxe (15201575) è stato un politico danese.

Scacciato nel 1558 dalla Danimarca, ordì una congiura contro Federico II di Danimarca con l'aiuto di Cristina di Lorena, ma non la portò a termine. Tornato in patria nel 1566, divenne ministro delle finanze. In questo ruolo risanò i conti dello Stato e diede notevole sviluppo all'agricoltura.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]