Peña de los Enamorados

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peña de los Enamorados
Peña de los Enamorados
Vista del versante meridionale del rilievo.
Continente Europa
Stati Spagna Spagna
Superficie 1.17 km2
Massicci principali Sierra Nevada
Tipi di rocce rocce calcaree

Il rilievo Peña de los Enamorados (dallo spagnolo Roccia degli innamorati) è una formazione calcarea (appartenente alla Cordigliera Penibetica) situata nel comune di Antequera (provincia di Malaga, Andalusia, Spagna) che ha una morfologia molto caratteristica, sembra la testa di profilo di un indiano, è anche conosciuto come El Indio de Antequera.

Peña de los Enamorados (autore sconosciuto)

La sua altitudine è di 878 metri e si trova vicino l'autostrada A-92 e nei pressi della vecchia strada statale N-342.

Questo paesaggio naturale caratteristico si estende su un'area di 117 ettari.

La leggenda narra che due innamorati (cristiano lui e principessa moresca lei) per sfuggire alla cattura da parte dei soldati inviati dal padre di lei arrivarono in questi luoghi e per evitare di separarsi sono saliti sulla cima di questo erto rilievo da cui si sono gettati nel vuoto insieme, per rimanere uniti per l'eternità.

Luoghi noti anche per l'importanza archeologica, abitati sin dal Paleolitico inferiore. Esempio di questa importanza sono i numerosi siti trovati a sud della Peña de los Enamorados, tra i quali: Los Olivillos, los Olivillos III, Cerro de la Virgen, Frente Camino de Peralta, Caserio de Lerva II, Casería Nueva, Casería de la Mancha, Casería San Antonio, Los Portones de la Puebla, Partido Alto I, Partido Alto II, Arroyo Adelfas, Camino San Felipe, Huerta Ciprés, Huerta Palero.

Attualmente rientra nei luoghi di interesse storico della Spagna in quanto zona a vincolo archeologico.


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna