Pauly D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DJ Pauly D
Pauly D nel  2013
Pauly D nel 2013
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Dance
Dance pop
Musica elettronica
Periodo di attività 2009 – in attività
Etichetta G-Unit Records, G-Note Records

Paul DelVecchio, meglio conosciuto come DJ Pauly D o semplicemente come Pauly D (Providence, 5 luglio 1980), è un personaggio televisivo e disc jockey statunitense. Diventa famoso nel 2009 grazie alla partecipazione al reality show Jersey Shore.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Paul DelVecchio nasce nel 1980 a Johnston, Rhode Island, cittadina del medesimo Stato americano e frequenta la Johnston High School. È di origini italo-americane. Sin da giovane lavora come DJ nei locali della sua città, con il nome d'arte Pauly D.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009 entra nel cast del nuovo reality show di MTV dal titolo Jersey Shore, che segue la vita di un gruppo di giovani italo-americani durante le vacanze estive a Seaside Heights (New Jersey). La prima stagione della serie ottiene un buon successo e per questo lo show viene rinnovato per altre cinque stagioni, che Pauly D e i suoi compagni girano a Seaside Heights, Miami Beach e Firenze. Nel 2010 insieme a Snooki e Mike The Situation gira il cortometraggio The Real Situation.

Nel 2011 Pauly D firma un contratto con MTV per realizzare come protagonista il reality show Pauly D: Da Jersey Shore a Las Vegas, che segue le vicende legate alla sua vita privata e gli sviluppi della sua carriera come DJ[1]. Il reality show, composto da 12 episodi, debutta negli Stati Uniti il 29 marzo 2012 e in Italia il 12 giugno 2012. Fa la comparsa, insieme al resto del cast di Jersey Shore, a due puntate del reality show di MTV, Snooki & JWoww. Viene nominato dal programma televisivo Teen Choice Awards nel 2010 come migliore star di reality maschile, vincendo il premio nel 2011 e 2012.

Musica[modifica | modifica sorgente]

Inizia a lavorare come DJ nei locali di Rhode Island, per poi diventare DJ resident dell'Ultra Nightclub di Providence. il suo idolo è DJ AM, morto nel Agosto 2009 per overdose.

In seguito al successo di Jersey Shore, nel 2010 pubblica in formato digitale su iTunes il singolo Beat Dat Beat (It's Time To) e viene nominato per il premio America's Best DJ sia nel 2010 che nel 2011.

Nel agosto del 2011 firma un contratto discografico per la produzione di tre album con la G-Unit Records & G-Note Records del rapper 50 Cent. Sempre nello stesso anno apre le tappe a Portorico e a Boston del Femme Fatale Tour di Britney Spears e firma un contratto come DJ resident con il Palm Casino Resort di Las Vegas.

Nel 2012 pubblica assieme a Dash un nuovo singolo Night Of My Life e firma un contratto come DJ resident con l'Hard Rock Hotel & Casino di Las Vegas.

Nel 2013 insieme a Jay Sean pubblica il suo terzo singolo dal titolo Back to Love, che esce nelle prime settimane di gennaio.

Il DJ ha annunciato che prima della fine del 2013 uscirà il suo primo album con collaborazioni di alto livello.

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012 appare in un cameo nel film I tre marmittoni, insieme ad altri membri del cast di Jersey Shore.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 2010 - Beat Dat Beat (It's Time To)
  • 2012 - Night Of My Life (feat. Dash)
  • 2013 - Back To love (feat. Jay Sean)
  • 2014 - No Tomorrow (feat. Delirious-Alex K)

DJ Resident[modifica | modifica sorgente]

  • Ultra Nightclub (2010)
  • Palms Casino Resort (2011)
  • Hard Rock Hotel & Casino (2012)

Reality show[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Releases | MTV Press

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]