Paula Cole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paula Cole
Fotografia di Paula Cole
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Adult contemporary music[1]
Alternative rock[1]
Periodo di attività 1992 – in attività
Album pubblicati 5
Studio 5
Live 0
Raccolte 0

Paula Cole (Rockport, 5 aprile 1968) è una cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver partecipato come vocalist al prestigioso Secret World Live di Peter Gabriel, Paula Cole ottiene un contratto con la Image Records, con la quale nel 1994 pubblica il suo primo album Harbinger.

Nel 1996 la Cole pubblica con la Warner Bros Records il suo secondo lavoro, This Fire, ed il suo primo singolo Where Have All the Cowboys Gone ottiene un grosso successo, bissato dal singolo successivo I Don't Want to Wait, scelto come sigla di apertura del telefilm Dawson's Creek. La cantante duetta anche con Peter Gabriel in Hush, hush, hush, una canzone che affronta il tema dell'AIDS.

Dopo una pausa per crescere la neonata figlia Sky, Paula Cole pubblica Amen, che però non ottiene il successo sperato e spinge la Warner Bros a rompere il contratto con la cantante.

Nel 2007 l'artista riesce a pubblicare un nuovo album, Courage, con l'etichetta indipendente Decca Records, la stessa con cui, tre anni dopo, pubblicherà Ithaca.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 - Harbinger
  • 1996 - This Fire
  • 1999 - Amen
  • 2006 - Greatest Hits: Postcards from East Oceanside
  • 2007 - Courage
  • 2010 - Ithaca

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Singolo Posizione [2][3] Album
U.S. U.S. AC U.S. Adult U.S. Modern Rock U.S. Dance UK AUS
1997 Where Have All the Cowboys Gone
8
27
4
32
10
15
32
This Fire
I Don't Want to Wait
11
3
9
18
43
27
1998 Me
17
1999 I Believe in Love
112
22
Amen
Be Somebody
Amen
2006 The Loves We Lost (with Tiësto as Allure)
89
In Search of Sunrise 4: Latin America
2007 14
Courage
Comin Down
God Bless the Child
August Rush
2010 Music in Me
Ithaca

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Paula Cole in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Music News, Reviews, Articles, Information, News Online & Free Music | Billboard.com
  3. ^ australian-charts.com - Australian charts portal

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 39576388 LCCN: no97068971