Paul Rotha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul Rotha (Londra, 3 giugno 1907Wallingford, 7 marzo 1984) è stato un regista inglese.

Formatosi sui saggi di Dziga Vertov e di Vsevolod Pudovkin, di cui condivise in particolare le teorie del montaggio e della sceneggiatura, pubblicò alcuni volumi di storia cinematografica dove ribadiva la necessità di un cinema aderente alla realtà e socialmente utile.

Di fondamentale importanza è stato il suo lavoro di promotore e di teorico per lo sviluppo della scuola documentaristica inglese formatasi intorno a John Grierson.

Come regista ha diretto una cospicua serie di pregevoli cortometraggi e mediometraggi di notevole interesse sociale, animati spesso da una fresca vena poetica, oltre a film a soggetto.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • The Film Till Now - Storia del cinema, del 1930; l'edizione italiana del 1965 è completata da un aggiornamento di Richard Griffith.
  • No Resting Place - Vita nomade, del 1951 (film a soggetto)
  • Das Leben Adolf's Hitler - La vita di Adolf Hitler, realizzato in Germania nel 1962.

Controllo di autorità VIAF: 27280662