Paul Richards (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Richards in una foto pubblicitaria di Breaking Point nel ruolo del dottor McKinley Thompson

Paul Richards (Hollywood, 23 novembre 1924Culver City, 10 dicembre 1974) è stato un attore statunitense.

Recitò dal 1951 al 1973 in oltre 25 film e dal 1952 al 1974 in oltre cento produzioni televisive. È stato accreditato anche con il nome Paul E. Richards.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Paul Richards nacque a Hollywood il 23 novembre 1924.

Fu interprete di diversi personaggi per serie televisive, tra cui Hernando in tre episodi della serie Zorro nel 1959, Ned Ruggles in un doppio episodio della serie Bat Masterson dal 1959 al 1960 e il dottor McKinley Thompson in 30 episodi della serie Breaking Point dal 1963 al 1964. Quello del dottor McKinley Thompson, medico nel reparto psichiatrico di un ospedale, rappresenta il suo ruolo televisivo più noto; il personaggio, sempre interpretato da Richards, era già apparso nell'episodio For This Relief, Much Thanks della serie televisiva medica Ben Casey andato in onda il 9 settembre 1963. Continuò la carriera televisiva fino al 1974 dando vita a numerosi personaggi minori in molti episodi di serie televisive collezionando diverse apparizioni come guest star.

La sua carriera cinematografica vanta diverse presenze con varie interpretazioni tra cui quella del cadetto Perrin 'Cockroach' McKee in Un uomo sbagliato del 1957 e quella di Mendez nel film a sfondo fantascientifico del 1970 L'altra faccia del pianeta delle scimmie.

Terminò la carriera televisiva interpretando Earl Jansen nell'episodio Raise the Devil: Part 1 della serie Ironside che fu mandato in onda il 12 settembre 1974, mentre per il cinema l'ultimo ruolo affidatogli fu quello del maggiore Marteau nel film d'avventura Sono fuggito dall'isola del diavolo del 1973.

Nel 1953 sposò l'attrice Monica Keating. Morì a Culver City, in California, il 10 dicembre 1974 e fu seppellito all'Hillside Memorial Park di Culver City.[2]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 60786955