Paul Reiser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Reiser ai TV Land Awards 2011

Paul Reiser (New York, 30 marzo 1957) è un comico, attore e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato da una famiglia ebrea, Reiser frequentò la East Side Hebrew Institute a Manhattan e prese il diploma alla Stuyvesant High School a New York.[1] Si laureò alla Binghamton University, dove si specializzò in musica (piano, composizioni). Fu attivo in produzioni teatrali e fondò "The Little Theater That Could", un'organizzazione della compagnia teatrale al Hinman College. Fu più tardi rinominato Hinman Production Company. Reiser ricevette la sua "chiamata" quando a New York recitò in club di commedia durante le pause universitarie estive.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver dimostrato le sue abilità di comico a New York City, Un importante ruolo per l'attore fu quello nel film del 1982 A cena con gli amici, un film di Barry Levinson. Il personaggio di Reiser, Modell, gli fece guadagnare l'attenzione di Hollywood, che notò le sue capacità. Il film aiutò anche altri attori che recitavano con lui a far carriera, attori come Kevin Bacon, Steve Guttenberg, e Mickey Rourke. Proseguì col suo successo recitando la parte di un detective in Un piedipiatti a Beverly Hills, un ruolo che riprese nel sequel del 1987, Beverly Hills Cop 2 . Reiser ebbe anche ruoli nel film di James Cameron del 1986 Aliens - Scontro finale, in Bella, bionda... e dice sempre sì (1991), e nella commedia Mariti imperfetti (1995).

Paul recitò per altri due anni in televisione nel ruolo di uno dei due possibili padri di una ragazzina nella sitcom My Two Dads, e successivamente ricevette grande fama nel Nord America grazie al ruolo di Paul Buchman nella popolare sitcom Innamorati pazzi (Mad About You), in cui Helen Hunt recitò assieme a lui la parte di sua moglie. Per il suo lavoro in Innamorati pazzi, Reiser ricevette delle nomination: Emmy, un Golden Globe, un "American Comedy Award", e un "Screen Actors Guild award". Nella stagione finale dello show, lui e Hunt furono pagati con 1 milione di dollari ad episodio.[2] Nel 2001, Reiser ebbe il ruolo drammatico di un uomo che non spera più di ritrovare la madre biologica dopo aver scoperto di avere una grave malattia nel film My Beautiful Son.

Reiser ha anche scritto due libri: Couplehood e Babyhood. Entrambi i libri apparvero nella lista dei bestseller del The New York Times.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Rick Lyman, Be It Ever So Urban, It's Green, New York Times, 5 settembre 1997. URL consultato il 1º novembre 2007.
  2. ^ Bill Carter, THE MEDIA BUSINESS; NBC Signs Deal to Keep 'Mad About You' for Another Season, New York Times, 24 marzo 1998. URL consultato il 24 marzo 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59284041 LCCN: n94057484