Paul Klinger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francobollo delle poste tedesche (2007)

Paul Klinger, nato Paul Karl Heinrich Klinksik, (Essen, 14 giugno 1907Monaco di Baviera, 14 novembre 1971), è stato un attore e doppiatore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Essen, a scuola Paul Karl Heinrich Klinksik fu compagno di classe del futuro regista Helmut Käutner. Lasciati gli studi di recitazione a Monaco, si trasferì a Coblenza dove iniziò la sua carriera di attore. Cambiò il suo nome in Paul Klinger: dopo aver recitato a Oldenburg, Wroclaw e Düsseldorf, nel 1933 andò a lavorare al Deutsches Theater di Berlino. Nello stesso anno, fece il suo esordio anche sugli schermi, girando Du sollst nicht begehren..., in un ruolo di amante affascinante[1].

Tra il 1930 e il 1940, Klinger ricoprì soprattutto ruoli di giovane innamorato o di fedele amico. Venne coinvolto nel film di guerra Spähtrupp Hallgarten, prestando la sua voce anche per il film di propaganda Ewiger Wald. Durante la guerra, recitò a fianco di Kristina Söderbaum in La città d'oro e in Il perduto amore, due film sentimentali ma dalla forte valenza nazionalista diretti da Veit Harlan[1].

Dal 1943, intraprese la carriera di doppiatore che avrebbe poi proseguito negli anni del dopoguerra, diventando la voce tedesca di attori come Robert Taylor, Charlton Heston, Jean Marais, Jean Gabin, Cary Grant, Karl Malden, Stewart Granger, William Holden o Tyrone Power. Dai primi anni sessanta le sue apparizioni al cinema divennero rare, mentre intensificava la sua presenza sul piccolo schermo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1936 al 1945, fu sposato all'attrice Hildegard Wolf da cui ebbe un figlio. Dal secondo matrimonio, celebrato nel 1954, con l'attrice Karin Andersen, nacquero altri due figli. Klinger morì a Monaco il 14 novembre 1971 per un attacco cardiaco.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore (cinema)[modifica | modifica wikitesto]

Attore (tv)[modifica | modifica wikitesto]

  • Der Mann aus Tanganjika, episodio tv di Inspektor Hornleigh greift ein... (1961)
  • "Tim Frazer": Prima parte Episodio TV (1963)
  • "Tim Frazer": Seconda parte Episodio TV (1963)
  • "Tim Frazer": Terza parte Episodio TV (1963)
  • "Tim Frazer": Quarta parte Episodio TV (1963)
  • "Tim Frazer": Quinta parte Episodio TV (1963)
  • "Tim Frazer": Sesta parte Episodio TV (1963)
  • Unterm Birnbaum, film tv (1963)
  • Der Fahrplan, episodio tv di Das Kriminalmuseum
  • Paul Klinger erzählt abenteuerliche Geschichten, episodi tv (1964)
  • Adieu Mademoiselle, film tv
  • Der Parasit, film tv
  • Conan Doyle und der Fall Edalji, film tv
  • "Familie Hansen": Die Stilkommode Episodio TV (1966)
  • "Familie Hansen": Die unbewältigte Bootsfahrt Episodio TV (1967)
  • "Familie Hansen": Mit Mathilde leben Episodio TV (1967)
  • "Familie Hansen": Drei Freunde in der Not Episodio TV (1967)
  • "Familie Hansen": Ein teurer Ring Episodio TV (1967)
  • "Kommissar Brahm": Männerurlaub episodio tv 1967
  • "Kommissar Brahm": Schüsse im Forst episodio tv 1967
  • "Kommissar Brahm": Herr Wegner schweigt episodio tv 1967
  • "Kommissar Brahm": Ein 100.000-Mark-Tag episodio tv 1967
  • "Kommissar Brahm": Länderspiel episodio tv 1967
  • Tagebuch eines Frauenmörders
  • Dreißig Silberlinge
  • Kirsch und Kern
  • Versöhnung in Eger, episodio tv di Von Liebe keine Rede (1971)
  • L'avventuriero dei sette mari: Ein seltsames Schiff (1971)
  • L'avventuriero dei sette mari: Der Seewolf (1971)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Film Portal

Controllo di autorità VIAF: 42776646 LCCN: no2010046668