Paul Kletzki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul Kletzki (Łódź, 1900Liverpool, 1973) è stato un compositore e direttore d'orchestra polacco.

1965

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò dapprima con Wertheim e Emil Mlynarski al Conservatorio di Varsavia e infine alla Hochschule di Berlino con F. E. Koch.

A capo dell'Orchestra filarmonica di Berlino (1932), fu anche direttore in molti altri paesi: diresse infatti l'Orchestra sinfonica di Israele (1952-1955), quella di Liverpool (1954), quella di Dallas (1958-1961) e quella della Svizzera romanda (1967-1970).

Di ritorno in Europa, nel 1964 diresse l'Orchestra Sinfonica di Berna, fino al 1966, anno in cui fu chiamato, sempre con la medesima carica, all'Orchestre de la Suisse Romande, succedendo a Ernest Ansermet.

Il suo repertorio comprendeva in specie la produzione romantica e postromantica, con una particolare predilezione per Mahler.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tra le sue principali composizioni vanno ricordate:

  • 2 Sinfonie
  • "Sinfonietta per archi, op. 7 (1928)
  • "Ouverture per una tragedia", op. 14

Altre a queste, Kletzki compose anche musica da camera, variazioni, pezzi per pianoforte, brani per orchestra e lieder.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 76500565 LCCN: n81090032