Paul Kelly (criminale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul Kelly, all'anagrafe Paolo Antonio Vaccarelli (Napoli, 18763 aprile 1936), è stato un criminale italiano naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paul Kelly era un immigrato italiano che, alla fine del 1800, fondò a Manhattan la famosa banda denominata Five Points Gang.

In questo periodo, le dure condizioni di vita e di inserimento per gli immigrati irlandesi, ebrei e italiani favorirono la genesi di bande criminali.

Quando la Five Points Gang crebbe maturando esperienza e maggiore organizzazione, Kelly ed i uomini iniziarono a corrompere alcuni politici newyorkesi. Minacciando gli elettori e falsificando le liste, riuscirono ad aiutare il pubblico ufficiale Tammany Hall a ottenere la carica; questa divenne una costante nelle attività della varie bande americane.

Dal 1903 la faida con la banda ebraica di Monk Eastman s'intensificò e ci furono diversi morti tra le due fazioni.

Quando la polizia riprese il controllo della situazione Monk Eastman fu arrestato; successivamente il deputato Tom Foley convocò Kelly ed Eastman e li informò che nessuno dei due avrebbe più ricevuto protezione politica se non avessero risolto i loro dissidi in maniera meno plateale e pericolosa. I due leader raggiunsero un accordo che però sarebbe durato solo due mesi. Per porre nuovamente fine alla guerra, fu deciso che i due leader si affrontassero in un incontro di boxe, il cui esito avrebbe garantito al vincitore il controllo del territorio disputato.

Eastman e Kelly combatterono per più di due ore: Kelly da giovane era stato un pugile e poteva contare su una base tecnica, ma Eastman era più robusto: l'incontro si concluse con un pareggio e la guerra non finì.

Con l'inizio del nuovo secolo Kelly attiro a sé i più spietati criminali che divennero poi tutti famosi boss come Johnny Torrio, Al Capone, Lucky Luciano, Meyer Lansky, Bugsy Siegel e Frankie Yale.

Kelly morì di cause naturali nel 1936.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie