Pattinaggio di velocità in linea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Euro 2004

Il pattinaggio di velocità in linea è uno sport individuale, nel quale si utilizzano i cosiddetti pattini in linea. Essi sono costituiti da una scarpina, in genere costituita da uno scafo in carbonio rivestito da una tomaia fin sotto la caviglia, una piastra ultra-leggera (solitamente in lega di alluminio e titanio-magnesio), nella quale attraverso dei perni vengono fissate le ruote.

Nel pattinaggio corsa si è divisi in base al sesso e all'età come nell'atletica. Le tipologie di gara sono svariate ma in parole povere, vince chi arriva primo al traguardo, nel caso di gare di resistenza o brevi distanze in linea, oppure chi impiega minor tempo per compiere una determinata distanza nel caso delle gare a cronometro.

Tipi di piste[modifica | modifica sorgente]

I diversi tipi di piste dove si svolgono generalmente tutte le gare sono due:

  • Pista piana
  • Pista sopraelevata

La pista piana è una piastra di cemento, linoleum o parquet sul quale può essere disegnato un percorso con uno sviluppo di 80m per le categorie minori e di 100m per le categorie massime (spesso è lo spazio all'interno di una pista sopraelevata di 40x20m che può essere utilizzato come campo per l'hockey a rotelle). La pista piana (in particolar modo) permette la massima espressione ad atleti che portano con loro un bagaglio tecnico molto alto, una spiccata agilità e una buona potenza muscolare, in quanto ricorda molto le gare di short-track su ghiaccio per via delle continue curve che ci si trova ad affrontare date le dimensioni ridotte del tracciato (al contrario dello short-track è tollerato il contatto fisico)

La pista sopraelevata è una pista le cui dimensioni possono spaziare dai 160 ai 200 metri di lunghezza dove le curve presentano un'inclinazione "a parabola" che ricorda quella del velodromo in dimensioni ridotte. Le velocità ottenute su questo tipo di tracciato sono molto alte e l'atleta deve avere oltre ad una tecnica sopraffina, delle doti di resistenza e di velocità notevoli a seconda del tipo di gara per cui è propenso. Un altro fattore molto importante che grava sul risultato della gara è la capacità di interpretazione della gara stessa, ovvero l'abilità dell'atleta di trovarsi "al posto giusto nel momento giusto" in modo da ottenere la massima prestazione con il minor spreco di forze che vanno conservate per il finale della gara. Le competizioni in pista sopraelevata sono le più spettacolari nel mondo del pattinaggio a rotelle.

Si gareggia in circuiti, nelle strade cittadine o nelle piazze, su pista.

  • Gara ad inseguimento
  • Gara sprint
  • Gara m.1000 formula mondiale
  • Gara in linea
  • Gara a punti
  • Gara a punti ed eliminazione
  • Gara ad eliminazione
  • Gara a tappe
  • Gara a tempo
  • Gara a staffetta (Americana).
  • Gara di half-pipe

Campionati mondiali[modifica | modifica sorgente]

Anno Nazione Partecipanti Oro Oro Oro
1986 I Adelaide Australia Australia * / / /
1987 II Grenoble Francia Francia * / / /
1988 III Cassano d'Adda Italia Italia * / / /
1989 IV Hastings Nuova Zelanda Nuova Zelanda * Australia Australia Stati Uniti Stati Uniti Italia Italia
1990 V Bello Colombia Colombia 14 Italia Italia Stati Uniti Stati Uniti Colombia Colombia
1991 VI Ostenda Belgio Belgio * Stati Uniti Stati Uniti / /
1992 VII Roma Italia Italia * Stati Uniti Stati Uniti Italia Italia Australia Australia
1993 VIII Colorado Springs Stati Uniti Stati Uniti * Stati Uniti Stati Uniti / /
1994 IX Gujan-Mestras Francia Francia * Stati Uniti Stati Uniti Francia Francia Italia Italia
1995 X Perth Australia Australia * Stati Uniti Stati Uniti / /
1996 XI Veneto (pista Scaltenigo VE, strada Padova, maratona Treviso) Italia Italia * Stati Uniti Stati Uniti / /
1997 XII Mar del Plata Argentina Argentina * Stati Uniti Stati Uniti / /
1998 XIII Pamplona Spagna Spagna * Stati Uniti Stati Uniti / /
1999 XIV Santiago Cile Cile * Stati Uniti Stati Uniti / /
2000 XV Barrancabermeja Colombia Colombia 31 Colombia Colombia Stati Uniti Stati Uniti Cile Cile
2001 XVI Valence d'Agen Francia Francia * Stati Uniti Stati Uniti Francia Francia Spagna Spagna
2002 XVII Ostenda Belgio Belgio * Colombia Colombia Italia Italia Stati Uniti Stati Uniti
2003 XVIII Barquisimeto Venezuela Venezuela * Stati Uniti Stati Uniti Colombia Colombia Italia Italia
2004 XIX L'Aquila Italia Italia 39 Colombia Colombia Italia Italia Stati Uniti Stati Uniti
2005 XX Suzhou Cina Cina 31 Colombia Colombia Stati Uniti Stati Uniti Italia Italia
2006 XXI Anyang Corea del Sud Corea del Sud 46 Colombia Colombia Corea del Sud Corea del Sud Nuova Zelanda Nuova Zelanda
2007 XXII Cali Colombia Colombia 42 Colombia Colombia Corea del Sud Corea del Sud Stati Uniti Stati Uniti
2008 XXIII Gijón Spagna Spagna 57 Colombia Colombia Corea del Sud Corea del Sud Stati Uniti Stati Uniti
2009 XXIV Haining Cina Cina 42 Corea del Sud Corea del Sud Colombia Colombia Taipei Cinese Taipei Cinese
2010 XXV Guarne Colombia Colombia 34 Colombia Colombia Corea del Sud Corea del Sud Stati Uniti Stati Uniti
2011 XXVI Yeosu Corea del Sud Corea del Sud[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 2011 WORLD SENIOR AND JUNIOR TRACK AND ROAD SPEED CHAMPIONSHIPS MEN AND LADIES

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport