Patrick Rothfuss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick Rothfuss

Patrick Rothfuss (Madison, 6 giugno 1973) è uno scrittore statunitense.

È l'autore della trilogia Le cronache dell'assassino del re (The Kingkiller Chronicles) [1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il suo sito, Patrick Rothfuss è cresciuto leggendo una grande quantità di libri, anche a causa del cattivo tempo e dell'assenza della televisione. Iniziò a frequentare l'Università del Winsconsin nel 1991, prima studiando ingegneria chimica, per poi dedicarsi a psicologia clinica. Continuò in seguito a studiare ogni cosa catturasse il suo interesse, svolgendo strani lavori e nel frattempo continuando a scrivere una lunga storia intitolata The Song of Flame and Thunder (La canzone del fuoco e del fulmine).

Dopo aver completato la storia, la propose a diversi editori, ma fu sempre rifiutato finché nel 2002 non vinse il concorso Writers of the Future con un estratto del romanzo. Dopo aver parlato con Kevin J. Anderson, riuscì a vendere il romanzo alla DAW Books. A causa della sua lunghezza, The Song of Flame and Thunder fu divisa in una saga di tre volumi, intitolata The Kingkiller Chronicle (Le cronache dell'assassino del re)[1].

Il primo volume della trilogia è stato pubblicato negli Stati Uniti nel marzo del 2007 col titolo The Name of the Wind (in italiano Il nome del vento) ed ha vinto il Quill Award per il miglior libro fantasy/fantascientifico del 2007.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Le cronache dell'assassino del re[modifica | modifica wikitesto]

Patrick Rothfuss prevede di concludere la trilogia con un romanzo che potrebbe essere intitolato The Doors of Stone, sottolineando però che si tratta ancora di una pura speculazione[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Come scritto all'interno dell'edizione italiana del primo libro
  2. ^ (EN) Intervista a Patrick Rothfuss su sffworld.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85887056 LCCN: nb2008008043