Patrick McGuinness

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick McGuinness

Patrick McGuinness (Tunisia, 1968) è un poeta e critico letterario gallese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Patrick McGuinness è nato in Tunisia nel 1968 da madre belga di lingua francese e padre irlandese di terza generazione – che però si riteneva soltanto inglese. È cresciuto in Iran, Belgio e Inghilterra. Scrive in inglese ma considera il francese ‘quasi’ la sua lingua madre. È professore di francese e letterature comparate all'Università di Oxford, e Fellow di St. Anne's College. Vive a Caernarfon, Galles settentrionale, con la famiglia. Nel 1998 ha ricevuto un Eric Gregory Award per la poesia dalla Società degli Autori e nel 2003 il Levinson Prize per la poesia dalla Poetry Foundation, ed è stato nominato per il Roland Mathias Prize nel 2005.

Opere e pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

Una selezione delle poesie di Patrick McGuinness è stata pubblicata in New Poetries II: An Anthology.[1] Saggista e critico, collabora a The London Review of Books e al Times Literary Supplement. Tra le sue pubblicazioni: una raccolta di scritti del poeta e filosofo Thomas Ernest Hulme e uno studio sul teatro di Maurice Maeterlinck,[2] Symbolism, Decadence and the fin de siècle[3] e Anthologie de la poésie symboliste e decadente.[4] Con Charles Mundye ha pubblicato un'edizione di Laura Riding e Robert Graves, A Survey of Modernist Poetry.[5] La sua edizione Joris Karl Huysmans’ Against Nature è stata pubblicata da Penguin Classics nel 2003; nello stesso anno Carcanet ha pubblicato la sua traduzione di Stéphane Mallarmé, For Anatole’s Tomb.[6] Per BBC Radio 3 ha scritto e presentato due programmi, The Art of Idleness[7] e A Short History of Stupidity[8].

The Canals of Mars,[9] la sua prima raccolta poetica, ha ricevuto recensioni eccellenti sulle maggiori riviste di poesia e letteratura del Regno Unito. Nel 2006 ne è uscita una versione italiana, I canali di Marte.[10] Nel 2009 I canali di Marte è stato tradotto anche in ceco.[11] Il suo pamphlet, 19th Century Blues[12] è stato vincitore di The Poetry Business Book & Pamphlet Competition del 2006. Per le edizioni Carcanet Patrick McGuinness ha curato anche Collected Poems (2005) e Diaries, Letters and Recollections (2009) della poetessa gallese Lynette Roberts.

La sua seconda raccolta poetica, Jilted City, è uscita presso Carcanet nel 2010[13] ed è stata tradotta in italiano da Giorgia Sensi con il titolo L’età della sedia vuota.[14] Una selezione di sue poesie è stata inclusa nella prestigiosa antologia di poesia britannica e irlandese Identity Parade[15]. Il suo primo romanzo, The Last One Hundred Days, ambientato in Romania negli ultimi cento giorni del regime di Nicolae Ceauşescu, è uscito nel maggio 2011.

Nel 2009, Patrick McGuinness è stato nominato Chevalier dans l'Ordre des Palmes Académiques dal governo francese per meriti verso la cultura francese. 

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • T. E. Hulme: Selected Writings (Carcanet Press/Routledge USA, 1998, 2003)
  • Maurice Maeterlinck and the Making of Modern Theatre  Oxford University Press, 1999
  • Symbolism, Decadence and the 'Fin de Siècle': French and European Perspectives (curatore) University of Exeter Press, 2000
  • Anthologie de la Poésie Symboliste et Décadente (curatore) Les Belles Lettres (France), 2001
  • J-K Huysmans' Against Nature (curatore) Penguin, 2003
  • Mallarmé For Anatole's Tomb (traduttore)   Carcanet, 2003
  • Marcel Schwob, Oeuvres  (curatore) Les Belles Lettres (France), 2003
  • The Canals of Mars Carcanet, 2004
  • Lynette Roberts: Collected Poems (curatore) Carcanet, 2005
  • I Canali di Marte traduzione italiana di Giorgia Sensi, Mobydick, 2006
  • 19th Century Blues Smith/Doorstop, 2007
  • Lynette Roberts: Diaries, Letters and Recollections, (curatore) Carcanet, 2009
  • Jilted City  Carcanet, 2010
  • L’età della sedia vuota, (titolo originale Jilted City) traduzione di Giorgia Sensi, Il Ponte del Sale, Rovigo, 2011
  • Other People's Countries: A Journey into Memory, Jonathan Cape, 2014 ISBN 978-0-224-09830-4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ New Poetries II: an anthology, a cura di Michael Schmidt (Carcanet, 1999)
  2. ^ Maurice Maeterlinck and the Making of Modern Theatre, Oxford University Press, 2000
  3. ^ University of Exeter Press, 2000
  4. ^ Paris: Les Belles Lettres, 2001
  5. ^ Carcanet, 2002
  6. ^ This website is currently unavailable
  7. ^ BBC - Radio 3 - Weekday Feature - The Art of Laziness
  8. ^ "Patrick McGuinness proceeded to conduct a formidably clever overview of intellectual attitudes to the concept of stupidity, and roped in Umberto Eco and Susan Sontag to help. Fearlessly they ranged from Socrates to Flaubert, taking in Wordsworth and Marx along the way." Camilla Redmond, The Guardian 12 settembre 2003 [1] [2]
  9. ^ Carcanet, 2004
  10. ^ traduzione e cura di Giorgia Sensi, Mobydick, Faenza 2006
  11. ^ a cura di Alexandra Buchler e Eva Klimentova, Periplum, 2009
  12. ^ Smith/Doorstop Books, 2007
  13. ^ "By the end of the journey, without having convincingly arrived anywhere, it appears that the railway itself is a language at once chaotic and inescapable: even when disembarked, the traveller will always be "so close to the station you can hear yourself miss the trains". You're not going anywhere. "Charleville" visits the birthplace of Rimbaud, just over the French border, sharing a landscape with Belgium." Jilted City by Patrick McGuinness, Sean O'Brien, The Guardian, 29 maggio 2010, [3]
  14. ^ cura e traduzione di Giorgia Sensi, Il Ponte del Sale, Rovigo, 2011. Il titolo italiano viene dal titolo dalla terza poesia della raccolta.
  15. ^ Bloodaxe (2010)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]