Patrick Godfrey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Patrick Godfrey (Finsbury, 13 febbraio 1933) è un attore britannico.

La sua carriera di attore inizia nel 1972 con il film d'animazione Miss Julie.

Successivamente appare in molti altri lavori. In Calore e polvere (1982), di James Ivory, recita a fianco di Julie Christie e Greta Scacchi; lavora ancora con Ivory in Camera con vista (1985), nel quale ricopre il ruolo del burbero reverendo Eager, e in Maurice (1987). Prende parte al film Nemesi (1987), basato su un'avventura della brillante Miss Marple. Nel 1990 si trova ancora al fianco di un personaggio di Agatha Christie: Il rapimento del primo ministro diventa infatti uno dei casi trattati dal celeberrimo Hercule Poirot. Nel 1993 condivide il set di Quel che resta del giorno con Anthony Hopkins e Emma Thompson, ancora diretto da James Ivory.

Nel 1998 arriva per lui un ruolo particolare, che comunque pare gli sia stato cucito addosso: Godfrey si trasforma nel bizzarro Leonardo da Vinci de La leggenda di un amore: Cinderella; il film provvisto di un cast davvero eccezionale: Drew Barrymore, Anjelica Huston, Dougray Scott, Timothy West, Judy Parfitt, Jeanne Moreau, Richard O'Brien, Jeroen Krabbé. L'opera è diretta dal regista Andy Tennant.

Dal 1960 è sposato con l'attrice Amanda Galafres Patterson Walker.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44093820