Pat Geary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pat Geary
Pat Geary durante un discorso a Villa Corleone, Nevada
Pat Geary durante un discorso a Villa Corleone, Nevada
Universo Il padrino
Lingua orig. Inglese
1ª app. in Il padrino - Parte II
Ultima app. in Il padrino - Parte II
Interpretato da G.D. Spradlin
Voci italiane
Sesso Maschio
Professione senatore invischiato con la mafia
« Senatore, siamo due facce della stessa ipocrisia, ma non le permetto di tirare in ballo la mia famiglia »
(Michael Corleone rivolto al senatore Geary, da Il padrino - Parte II)

Patrick "Pat" Geary è un personaggio immaginario del film Il padrino - Parte II.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Pat Geary, senatore del Nevada, è un politico corrotto, in affari con il gangster ebreo Hyman Roth e con la Famiglia Corleone, clan mafioso con cui è implicato nella gestione di alcuni alberghi e casinò in Nevada e a Cuba. Ipocrita e affarista, non si fa scrupoli nel discriminare le minoranze e gli immigrati che invece al Congresso dichiara di difendere.

Nel 1958 partecipa alla Prima Comunione di Anthony Vito Corleone, figlio di Don Michael, capo della potente e omonima Famiglia a cui impone prezzi per le licenze per il gioco d'azzardo ben superiori alla norma, nel chiaro desiderio di spremerlo. Il padrino, però, sa di non poter fare a meno del senatore, e decide di piegarlo ai suoi voleri inviando Al Neri, il proprio guardaspalle e sicario, nella casa di tolleranza che Geary frequenta, di proprietà dei Corleone. L'uomo uccide la prostituta mentre ha un rapporto sessuale con il politico, che tramortisce. Al suo risveglio, Geary crede di essere stato lui a compiere l'omicidio.

Tom Hagen, il fratello adottivo di Michael e suo avvocato e consigliere, che da quando è in viaggio tra Miami e Cuba opera per conto suo, lo raggiunge all'istante, e lo informa che il bordello è di loro proprietà, e che la ragazza, priva di documenti o parenti, verrà fatta sparire senza difficoltà. In cambio, lui dovrà solo proclamare il suo rispetto per i Corleone.

Poco tempo dopo, quando Michael è al centro di un'inchiesta senatoriale manovrata da Hyman Roth, Geary pronuncia un toccante discorso in difesa degli italoamericani, sottolineandone l'importanza nella storia statunitense, e precisando che le inchieste sulla Mafia non vogliono essere un atto di sfiducia verso di loro.

Altre informazioni[modifica | modifica sorgente]

La figura di Pat Geary si ispira a quella di Pat McCarran, senatore del Nevada.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]