Passo del Muraglione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Passo del Muraglione
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Provincia Firenze Firenze
Località collegate San Godenzo
Portico e San Benedetto
Altitudine 907 m s.l.m.
Coordinate 43°55′57″N 11°39′23.04″E / 43.9325°N 11.6564°E43.9325; 11.6564Coordinate: 43°55′57″N 11°39′23.04″E / 43.9325°N 11.6564°E43.9325; 11.6564
Infrastruttura Strada Statale 67 Italia.svg Tosco-Romagnola
Chiusura invernale no 
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo del Muraglione

Il passo del Muraglione è un valico dell'Appennino tosco-romagnolo, altitudine 907 m s.l.m., sito in provincia di Firenze, nel comune di San Godenzo, 6 chilometri a sud del confine amministrativo fra Toscana ed Emilia-Romagna (provincia di Forlì-Cesena). È attraversato dalla strada statale 67 Tosco-Romagnola. Separa la valle di San Godenzo e il Mugello dalla vallata del fiume Montone.

Anticamente percorso da mulattiere, il valico divenne carrozzabile nel 1836 per volere del granduca di Toscana Leopoldo II. Contemporaneamente alla strada, furono costruiti sul passo una casa cantoniera, un alberghetto e un muro di pietre che offrisse ai viandanti un riparo dal forte vento di crinale (da qui l'origine del nome).

Il "Muraglione"

Il passo è un posto-tappa della Grande escursione appenninica.

Il passo è ritrovo in tutti i fine settimana di numerosi motociclisti, provenienti dalle due regioni collegate dalla strada statale.

Tipico ritrovo di motociclisti al Muraglione

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]