Pasquale Landi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pasquale Landi

Pasquale Landi (Porrona, 14 novembre 1817San Benedetto a Settimo, 4 agosto 1895) è stato un chirurgo italiano.

Pasquale Landi si laureò in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Firenze nel 1843. Patriota fervente e politicamente a favore dell’unità d’Italia, fu eletto nel collegio di Pitigliano alla Costituente toscana.

Nel 1861 ottenne la carica di Medico Clinico a Siena, nel 1864 a Bologna e nel 1868 a Pisa.

Nella città di Pisa il 26 settembre 1868 eseguì con successo la prima ovariotomia (per voluminoso cistoma ovarico), intervento chirurgico mai praticato fino ad allora.

Fu un chirurgo stimato a tal punto che Vittorio Emanuele II lo nominò suo medico quando nel 1869 il Re si ammalò a San Rossore. Fu amico del fratello minore di Giacomo Leopardi, Carlo, con il cui intrattenne una relazione epistolare.

Dettò lezioni classiche di clinica e di medicina operatoria presso la Clinica Chirurgica dell'Università di Pisa, e pubblicò numerosi lavori.

Fu un Chirurgo molto attivo nello studio e nel trattamento degli aneurismi, e si distinse particolarmente per i suoi lavori sulla legatura dell’iliaca interna e altre arterie, sulla diagnosi delle cisti ovariche, sull’amputazione della lingua con l’ansa galvanica, sulle malattie dell’apparecchio urinario, sull’epididimite e sui tumori del testicolo e dell’epididimo e su alcuni tumori della mammella.

Principali pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

1. Di una ovariotomia praticata nell’Ospedale di Pisa il 26 settembre 1868 (Pisa, 1869).

2. Di una gastrotomia per la estirpazione di un mioma uterino sessile; di una ovariotomia e della puntura palliativa di altra ciste ovarica. (LoSperimentale, Firenze, 1871).

3. Aneurisma popliteo guarito con la flessione forzata dell’arto ecc. (Lo Sperimentale, 1872).

4. Tracheotomia per corpo estraneo (Lo Sperimentale, 1872).

5. La Clinica chirurgica di Pisa dal 20 aprile 1868 al 10 luglio 1872 (Forlì, 1872).

6. Aneurisma diffuso del tronco tibio-peroneo sinistro (Lo Sperimentale, Firenze, 1873).

7. Di una trasfusione di sangue per anemia e setticemia (Raccoglitore medico di Forlì, 1873).

8. Contribuzione alla storia anatomica e clinica del cranio bifido e della spina bifida (Raccoglitore medico, Forlì, 1873).

9. Di alcune operazioni chirurgiche con la galvanocaustica (Il Galvani, Bologna, 1874).

10. Amputazione parziale della Lingua per ulcera epiteliale, eseguita con la galvanocaustica (Il Galvani, Bologna, 1874).

11. Duplice legatura della femorale per aneurisma traumatico della tibiale anteriore e per emorragia consecutiva alla caduta del laccio (Forlì, 1875).

12. Legatura della iliaca interna per ferita di un ramo della glutea (Lo Sperimentale, 1875).

13. La terza e la quarta ovariotomia praticata nella Clinica chirurgica di Pisa - (Febbraio, 1875).

14. In morte del prof. Carlo Burci, Senatore del Regno Parole del prof. Pasquale Landi ai suoi scolari nella nuova Scuola medica di Pisa (Pisa, 1875).

15. Amputazione totale della lingua con l’ansa galvanocaustica (Lo Sperimentale, 1876).

16. Resezio-disarticolazione sotto-capsuloperiostea dell’estremo superiore dell’omero destro per osteite con necrosi e semianchilosi (Lo Sperimentale, 1876).

17. Contribuzione alla storia clinica della extrofia vescicale (Lo Sperimentale, 1876).

18. Del valore diagnostico della pulsazione a proposito di un tumore pulsante dell'estremità superiore della tibia sinistra (Commentario clinico di Pisa, 1876).

19. Parole sul feretro di Giuseppe Orosi, (Pisa, 1877).

20. Contribuzione alla diagnosi diretta ed indiretta delle cisti ovariche (Commentario clinico di Pisa, 1876).

21. Per la dedicazione del monumento di Giuseppe Orosi nel Camposanto Urbano di Pisa (Pisa, 1877).

22. Ectopia e degenerazione cistica del rene destro, mancanza dell’uretra e della capsula succenturiata corrispondente ad utero bicorne (Estratto dagli Annali delle Università toscane, 1883).

23. Di alcune malattie dell’apparecchio urinario maschile e femminile. Ricordi clinici e statistici (Pisa, Vannucchi, 1885).

24. Notizie e descrizioni di calcoli orinarii e di alcuni corpi estranei, estratti dal prof. Landi e da esso donati al Museo patologico di Pisa il 10 luglio 1887 ed analisi chimica dei medesimi del prof. Tassinari e dott. Antony, (Pisa, Nistri, 1887. Estratto dagli Annali dell’Università toscane).

25. Dell’idrocele cronico e di alcune sue varietà – Ricordi clinici, (Forlì, 1887).

26. Della epididimite ed orchite cronica semplice, tubercolare e sifilitica. - Ricordi clinici (Forlì, 1888).

27. Nefrectomia lombare a destra per fistola ureterica ed incompleta idronefrosi con calcolosi e suppurazione - con due figure (Il Progresso di Napoli, 1889).

28. Di alcuni tumori del testicolo e dell’epididimo – Ricordi clinici (Il Raccoglitore medico, Forlì, 1889).

29. Di alcuni tumori della mammella - Ricordi clinici e statistici - (Tipografia Vannucchi, Pisa, 1892).

30. Illustrazione di una tavola cromolitografica, rappresentante l’arteria aorta e le iliache comuni ecc., in un individuo in cui il prof. Landi legò la femorale sinistra ecc. (Estratto dagli Annali delle Università toscane, 1893).

Predecessore Direttore della Clinica Chirurgica di Pisa Successore
Cosimo Palamidessi 1869 - 1893 Antonio Ceci