Pasireotide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Pasireotide
Struttura del pasireotide
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C58H66N10O9
Massa molecolare (u) 1107.26 g/mol
Numero CAS [396091-73-9]
Codice ATC H01CB05
PubChem 9941444
Indicazioni di sicurezza

Il pasireotide è un peptide, analogo della somatostatina, caratterizzato da un'affinità per il recettore della somatostatina 5 quaranta volte maggiore dell'ormone endogeno e cinque volte maggiore rispetto agli altri analoghi. È un farmaco orfano sviluppato da Novartis, studiato per la terapia della sindrome di Cushing[1].

Il farmaco ha mostrato un potenziale effetto terapeutico in uno studio clinico del 2010[2] condotto su 162 pazienti trattati con somministrazione sottocutanea di parireotide (dosaggio di 2x 600 µg o 2x 900 µg al giorno)[3]. L'efficacia del trattamento è stata valutata con il dosaggio cortisolo libero urinario dopo sei mesi dal trattamento, dimostrandone una riduzione massima pari al 47.9%, unito a un miglioramento clinico in termini di pressione arteriosa, colesterolemia e perdita di peso.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Mancini, et al., Treatment of Cushing disease: overview and recent findings in Ther Clin Risk Manag, vol. 6, 2010, pp. 505–516.
  2. ^ Pasport-Cushings B2305
  3. ^ (EN) Armstrong, ENEA 2010: Pasireotide (SOM230) provides clinical benefit in patients with Cushing's disease: results from a large, 12-month, randomised-dose, double-blind , Phase III study., 2010.