Unione dei Contadini della Lettonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unione dei Contadini della Lettonia
(LV) Latvijas Zemnieku Savienība (LZS)
Leader Augusts Brigmanis
Stato Lettonia Lettonia
Fondazione 1917
Sede Riga
Ideologia Ruralismo[1]
Collocazione Centro[1]
Coalizione Unione dei Verdi e dei Contadini
Seggi Saeima
7 / 100
 (2011)
Seggi Europarlamento
0 / 8
 (2009)
Sito web lzs.lv

L'Unione dei Contadini della Lettonia (in lettone: Latvijas Zemnieku Savienība, LZS) è un partito politico di ispirazione centrista attivo in Lettonia dal 1917 al 1940 e successivamente ricostituitosi nel 1990.[1]

È un partito di centro, che si ispira al ruralismo.[1]

Dal 2002 forma, insieme al Partito Verde di Lettonia, la coalizione Unione dei Verdi e dei Contadini.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Parties and elections - Latvia. URL consultato il 1º luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]