Partito di Centro - Unione dei Contadini Lettoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito di Centro - Unione dei Contadini Lettoni
(LV) Centriska Partija - Latvijas Zemnieku Savienība (LZS)
Leader Augusts Brigmanis
Stato Lettonia Lettonia
Fondazione 1917
Sede Riga
Ideologia Ruralismo[1]
Collocazione Centro[1]
Coalizione Unione dei Verdi e dei Contadini
Seggi Saeima
7 / 100
 (2011)
Seggi Europarlamento
0 / 8
 (2009)
Sito web lzs.lv

Il Partito di Centro - Unione dei Contadini Lettoni (in lettone: Centriska Partija - Latvijas Zemnieku Savienība, LZS) è un partito politico di ispirazione centrista attivo in Lettonia dal 1917 al 1940 e successivamente ricostituitosi nel 1990.[1]

È un partito di centro, che si ispira al ruralismo.[1]

Dal 2002 forma, insieme al Partito Verde Lettone, la coalizione Unione dei Verdi e dei Contadini.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Parties and elections - Latvia. URL consultato il 1º luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]