Partito dell'Alleanza Socialista Popolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito dell'Alleanza Socialista Popolare
Stato Egitto Egitto
Fondazione 2011
Ideologia Socialismo classico,
Socialismo comunista,
Anti-fondamentalismo islamico
[senza fonte]
Collocazione Sinistra
Coalizione Fronte di Salvezza Nazionale
Seggi Assemblea del Popolo
7 / 508
Seggi Consiglio della Shūra
1 / 270
Testata Al-Ahali
Sito web [1]

Il Partito dell’Alleanza Socialista Popolare (in in arabo: حزب التحالف الشعبي الإشتراكي, è un partito politico egiziano d'impronta socialista nato durante le rivolte del 2011. I suoi membri provengono dalle organizzazioni sociali di sinistra e alcuni dal Tagammu (l’unico partito di sinistra legale sotto il regime di Hosni Mubarak). Alle elezioni legislative, il partito ottenne 7 seggi all'Assemblea del Popolo. Il partito ha fatto parte del Blocco Egiziano fino al 2011, poi ha aderito alla Coalizione Rivoluzionaria Democratica, nata nel 2012 dopo un rinnovamento della Coalizione delle Forze Socialiste.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]



Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]