Partito Socialista (San Marino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Socialista
Segretario Simone Celli
Presidente Augusto Casali
Stato San Marino San Marino
Fondazione 30 maggio 2012
Sede Via XXVIII Luglio, 218 - RSM-47893 Borgo Maggiore
Ideologia Socialdemocrazia,[1]
Terza via[1]
Collocazione Centro-sinistra
Coalizione Intesa per il Paese
Seggi Consiglio Grande e Generale
7 / 60
 (2012)
Sito web http://www.psrs.sm/

Il Partito Socialista è un partito politico sammarinese, a ispirazione socialdemocratica, fondato nel 2012.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito è nato il 30 maggio 2012 dalla fusione del Nuovo Partito Socialista e del Partito Socialista Riformista Sammarinese, che già collaboravano fin dal 2009.[2]

Si è presentato alle elezioni del 2012 nella coalizione Intesa per il Paese, conquistando 7 seggi al Consiglio Grande e Generale.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni Voti  % Seggi
Politiche 2012 2.152 12,39 7

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Parties and elections - San Marino. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  2. ^ Partito Socialista - Storia, Partito Socialista. URL consultato il 9 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]