Partito Sociale Cristiano (Brasile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Partito Sociale Cristiano (in brasiliano Partido Social Cristão - PSC) è un partito politico del Brasile. Fu registrato sotto questo nome nel 1990. Il PSC è un partito cristiano-democratico e socio-conservatore.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La storia del PSC iniziò nel 1970, con la creazione del Partido Democrático Republicano (PDR, Partito democratico republicano). Nel 1985, Vítor Nósseis fundò il PSC ma ottenne la sua registrazione presso il Tribunal Superior Eleitoral (TSE, tribunale superiore elettorale) solo nel 1990. Nel 2003, il PSC consentò la filiazione con gruppi legati all'ex-governatore di Rio de Janeiro, Anthony Garotinho.

Alle elezioni del 2006 ottenne alla Camera l'1,9% dei voti e 9 seggi, al Senato lo 0,2% e non ottenne seggi. Alle politiche del 2010, i cristiano-sociali ottennero il 3,2% dei suffraggi e 17 deputati. Al Senato conquistarono lo 0,7% dei voti ed 1 seggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]