Partito Rivoluzionario Dominicano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Rivoluzionario Dominicano
Partido Revolucionario Dominicano
Leader Miguel Vargas Maldonado
Segretario Orlando Jorge Mera
Stato Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Fondazione 21 gennaio 1939
Sede Santo Domingo,
Repubblica Dominicana
Ideologia Socialdemocrazia,
Socialismo democratico,
Progressismo,
Populismo,
Terza via
Collocazione Centro-sinistra
Affiliazione internazionale Alleanza Progressista
Internazionale Socialista
COPPPAL
Seggi Camera dei Deputati
75 / 195
Seggi Senato
0 / 32
Colori Bianco
Sito web Sito ufficiale

Il Partito Rivoluzionario Dominicano (es: Partido Revolucionario Dominicano, abbreviato in PRD) è uno dei 3 maggiori partiti politici della Repubblica Dominicana. Ha governato il Paese da dopo la caduta di Rafael Trujillo fino alla metà degli anni novanta, quando fu soppiantato dal Partito della Liberazione Dominicana.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il partito è stato fondato nel 1939 da alcuni esuli dominicani a L'Avana, Cuba, guidati da Juan Bosch. Si ristabilì nella Repubblica Dominicana solo nel 1961, con la caduta della dittatura dei Trujillo. È stato il primo partito basato sul populismo e sulla giustizia sociale nella Repubblica Dominicana. Il leader storico del partito, Juan Bosch, venne eletto presidente nel 1962, durante la prima elezione "onesta" (ossia senza brogli elettorali) della storia della Repubblica Dominicana. Tuttavia, nel 1973, Bosch abbandonò il partito a causa di una disputa con la nuova classe dirigente interna, ben più moderata e socialdemocratica delle politiche massimaliste di Bosch. Bosch fondò poi il Partito della Liberazione Dominicana, che ironia della sorte finirà per "destituire" il Partito Rivoluzionario dal potere quasi trentennale nel 1996.

Nel 2000 è tornato al potere con Hipólito Mejía, che ha governato fino al 2004, dove non è riuscito a venir eletto per una seconda volta. Attualmente coopera, seppur per brevi periodi, con lo storico avversario, il Partito Riformista Social Cristiano.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]