Partito Radicale Cileno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Radicale Cileno
Partido Radical
Partido Radical de Chile.png
Stato Cile Cile
Fondazione 1863
Dissoluzione 1994 (confluisce nel Partito Radicale Socialdemocratico)
Sede Santiago
Ideologia Radicalismo
Liberalismo sociale
Liberalismo classico
Anticlericalismo
Collocazione Centro (con la tendenze di centro-sinistra e di centro-destra)
Coalizione Unione Popolare (1969-1980)
Colori blu, bianco, rosso

Il Partito Radicale Cileno (Spagnolo: Partido Radical) era un partito politico cileno di indirizzo centrista-laico formato nel 1863. Sin dalla sua fondazione è collocabile come principale oppositore al Partito Liberale Cileno.

Fece parte del Frente Popular e poi della Unidad Popular e fu affiliato all'Internazionale Socialista. Scomparse nel 1994 quando si fuse assieme al Partito Socialdemocratico Cileno nel Partito Radicale Social Democratico.

Fu il partito di tre Presidenti, Pedro Aguirre Cerda, Juan Antonio Ríos Morales e Gabriel González Videla, che governarono ininterrottamente dal 1938 al 1952.