Partito del Potere Popolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Partito Potere Popolare)

Il Partito del Potere Popolare o Phak Palang Prachachon in sigla PPP era un partito politico thailandese fondato il 9 novembre 1998 dal tenente colonnello della polizia Garn Tienkaew. Dopo il colpo di Stato militare del 2006 contro il primo ministro democraticamente eletto Thaksin Shinawatra e la conseguente dissoluzione del suo partito Thai Rak Thai, membri e simpatizzati del partito disciolto sono confluiti nel PPP. All'epoca il capo del partito era Somchai Wongsawat. Il PPP ottenne la maggioranza dei seggi alle elezioni del 2007 e formò un nuovo governo. Anche il PPP però fu successivamente dissolto dalle autorita' nel dicembre 2008 per "brogli elettorali". I membri del PPP si sono riorganizzati nel Partito Pheu Thai (Partito per i thailandesi), un movimento sostenuto soprattutto dalla popolazione rurale del nord-est e dai lavoratori di Bangkok. Dopo alcuni anni all'opposizione, il Pheu Thai si è aggiudicato una larga maggioranza dei seggi nel 2011, alle prime elezioni dopo lo scioglimento del PPP.