Partito Nazionale Agrario Cristiano Democratico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Partito Nazionale Agrario Cristiano
Partidul Naţional Ţărănesc Creştin Democrat
Presidente Victor Ciorbea
Stato Romania Romania
Fondazione 1989
Sede Bucarest
Ideologia Cristianesimo democratico
Ruralismo
Collocazione Centro, Centro-destra
Coalizione Alleanza Destra Rumena
Partito europeo Partito Popolare Europeo
Gruppo parlamentare europeo non rappresentato
Affiliazione internazionale Internazionale Democratica Centrista
Seggi Camera
1 / 334
Seggi Senato
1 / 137
Seggi Europarlamento
0 / 32
Sito web http://www.pntcd.eu/

Il Partito Nazionale Agrario Cristiano Democratico (in romeno: Partidul Naţional Ţărănesc Creştin Democrat - PNŢ-CD) è un partito politico attivo in Romania dal dicembre 1989.

Esso si presenta come erede del precedente Partito Nazionale degli Agricoltori, sorto nel 1926 e dissoltosi nel 1947.

Nel marzo 2005 si è fuso con l'Unione per la Ricostruzione della Romania ed ha cambiato nome in Partito Popolare Cristiano Democratico. A breve ha comunque ripreso l'attuale denominazione.

In sede europea aderisce al Partito Popolare Europeo.

Il partito, fondato da Corneliu Coposu, fu il primo soggetto politico registrato ufficialmente dopo la caduta del comunismo, seguita alla rivoluzione rumena del 1989.

Risultati elettorali[modifica | modifica sorgente]

Dal 1992 al 2000 fa parte della Convenzione Democratica Romena, coalizione di centro-destra costituita con l'obiettivo di contrastare i socialdemocratici, costituitisi nel Fronte Democratico di Salvezza Nazionale prima e nel Partito della Social Democrazia di Romania poi.

Alle ultime elezioni parlamentari del 2008 si è presentato insieme al Partito Nazionale Liberale, senza tuttavia ottenere seggi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]