Partito Laburista (Irlanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Laburista
(EN) Labour Party (LAB)
(GA) Páirti an Lucht Oibre
Leader Eamon Gilmore
Stato Irlanda Irlanda
Fondazione 1912
Sede 17 Ely Place
Dublino
Ideologia Socialdemocrazia[1]
Collocazione Centro-sinistra
Coalizione con Fine Gael
Partito europeo Partito del Socialismo Europeo
Gruppo parlamentare europeo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
Affiliazione internazionale Internazionale Socialista
Seggi Dáil Éireann
37 / 166
 (2011)
Seggi Seanad Éireann
12 / 60
Seggi Europarlamento
3 / 12
 (2009)
Organizzazione giovanile labour youth
Colori rosso
Sito web www.labour.ie

Il Partito Laburista (in inglese Labour Party, PL o LAB, in gaelico Páirti an Lucht Oibre) è un partito politico irlandese, a ispirazione socialdemocratica.[1]

È il più antico partito politico irlandese, essendo stato fondato nel 1921; aderisce all'Internazionale socialista e al Partito Socialista Europeo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

È la terza forza politica del paese. Alle elezioni del 2002 ha ottenuto il 10,8% dei voti, dato sostanzialmente in media con i risultati elettorali dal 1977 in poi: unica eccezione il 1993, quando il PL ottenne il suo miglior risultato, il 19,3% dei voti e 33 deputati. Il peggior risultato, invece, è del 1987, quando il PL ottenne il 6,4%, a causa del discreto risultato del Partito dei lavoratori (marxisti).

Nel 1990, Mary Robinson, laburista, è stata la prima donna ad essere eletta Presidente della Repubblica, oltre ad essere una dei due Presidenti non appartenenti al Fianna Fàil. Nel 1997 ha visto la confluenza della Sinistra Democratica, nata da una scissione, nel 1992, del Partito dei Lavoratori.

Alle politiche del 2007, i laburisti sono passati dal 10,8 al 10,1%, eleggendo 20 deputati (1 in meno) e rimanendo all'opposizione di un Governo composto da Fianna Fail, Democratici progressisti e, per la prima volta, dai Verdi.

È stato sei volte al Governo, quasi sempre alleato con il Fine Gael (democristiani), una sola volta con il Fianna Fàil (conservatori liberali).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Ireland. URL consultato l'11 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]